artinmovimento.com

2-1 e il Toro conquista il Derby della Mole

Torino Fc - Juventus

Dopo 20 anni il Torino torna a vincere il derby della Mole al termine di una partita appassionante in cui le due squadre hanno dato tutto fino all’ultimo secondo. I granata schierano la migliore formazione possibile, mentre la Juve, reduce dal passaggio alle semifinali di Champions League, lascia a riposo Evra, Barzagli, Chiellini e Tevez, oltre all’infortunato Pogba e allo squalificato Marchisio. Parte bene il Toro che si rende subito pericoloso con un rasoterra di Quagliarella che Buffon blocca in tuffo. Poi è la volta dei bianconeri che vanno vicino al vantaggio con Matri che al volo di destro alza…

imageserviceDopo 20 anni il Torino torna a vincere il derby della Mole al termine di una partita appassionante in cui le due squadre hanno dato tutto fino all’ultimo secondo.
I granata schierano la migliore formazione possibile, mentre la Juve, reduce dal passaggio alle semifinali di Champions League, lascia a riposo Evra, Barzagli, Chiellini e Tevez, oltre all’infortunato Pogba e allo squalificato Marchisio.
Parte bene il Toro che si rende subito pericoloso con un rasoterra di Quagliarella che Buffon blocca in tuffo.
Torino Fc - JuventusPoi è la volta dei bianconeri che vanno vicino al vantaggio con Matri che al volo di destro alza sopra la traversa un assist di Pirlo. Quindi è ancora la Juve a rendersi pericolosa in contropiede, ma Glik intercetta con grande tempismo il cross di Pereyra per Matri.
Al 35esimo, però, Gazzi commette fallo su Matri al limite dell’area e Pirlo, ancora una volta, come un cecchino, colpisce e porta in vantaggio i campioni d’Italia.
Gli ultimi dieci prima dell’intervallo la squadra di Allgeri sembra voler addormentare la partita, ma su di un retropassaggio sbagliato Quagliarella anticipa Bonucci e serve Darmian che tutto solo e indisturbato entra in area e batte Buffon.
Nella ripresa la Juve prende subito in mano il pallino del gioco e colpisce il palo con Pirlo sempre su punizione, ma sono i granata ad andare in vantaggio al 57esimo con l’ex di turno Quagliarella che su passaggio di Darmian anticipa Ogbonna e insacca il gol del 2-1.
Da qui in avanti il match diventa molto divertente e i bianconeri colpiscono altri due pali con Matri e con un cross di Sturaro sulla cui respinta Vidal si mangia letteralmente la rete del pareggio tirando addosso a Padelli.Torino Fc - Juventus
Poco dopo è ancora Sturaro che, a due passi dal portiere del Torino, sull’ennesimo assist di Pirlo schiaccia il pallone di testa, ma Padelli come un gatto si butta e riesce a deviare in calcio d’angolo.
Poi è sempre la Juve che ci prova ma, prima Vidal e poi Pirlo sbagliano la mira.
Finisce così 2-1 fra l’entusiasmo generale del numeroso pubblico granata.
In classifica cambia poco con la Juventus che mantiene saldamente il primo posto a sei giornate dalla fine con 14 punti di vantaggio sulla Lazio, fermata dal pareggio in casa con il Chievo, e 15 sulla Roma sconfitta ieri a San Siro dall’Inter.
N.C.
[Fonte delle immagini: torofc.it, juventus.com]

More in Cultura

Most popular