artinmovimento.com

28 film selezionati per la quinta edizione del Torino Underground Cinefest

To_Undeground_banner

Dal 25 al 27 marzo 2018, dalle ore 17.00 alle ore 00.30, presso il Cinema Classico, sito in p.zza Vittorio, 5 a Torino, andrà in scena la quinta edizione del Torino Underground Cinefest, festival di cinema indipendente ideato e diretto dal regista torinese Mauro Russo Rouge, e proposto da SystemOut e l’A.C.S.D. ArtInmovimento. 2438 sono stati i film giunti praticamente da tutto il mondo e di questi 310 italiani (quasi il 13%). L’organizzazione ha selezionato 28 lavori, nello specifico 21 cortometraggi e 7 lungometraggi, che saranno valutati da due giurie tecniche formate da professionisti del settore. Cinque saranno i membri…

torinounderground.logoDal 25 al 27 marzo 2018, dalle ore 17.00 alle ore 00.30, presso il Cinema Classico, sito in p.zza Vittorio, 5 a Torino, andrà in scena la quinta edizione del Torino Underground Cinefest, festival di cinema indipendente ideato e diretto dal regista torinese Mauro Russo Rouge, e proposto da SystemOut e l’A.C.S.D. ArtInmovimento.
2438 sono stati i film giunti praticamente da tutto il mondo e di questi 310 italiani (quasi il 13%).
L’organizzazione ha selezionato 28 lavori, nello specifico 21 cortometraggi e 7 lungometraggi, che saranno valutati da due giurie tecniche formate da professionisti del settore. Cinque saranno i membri della giuria dei lunghi e sei quelli della giuria dei corti.
Bisogna precisare inoltre che sono diventati più allettanti i premi in denaro. Quello al Miglior Lungometraggio ha raggiunto i 500 dollari mentre quello al Miglior Cortometraggio i 300 dollari.

Mauro.RussoSe penso ai 150 film ricevuti nella prima edizione e ai 2438 di questa quinta edizione del festival, mi stupisco da solo. Tanto meravigliato, quanto orgoglioso di aver dato vita a un evento cinematografico di stampo internazionale che vuole dare visibilità e lustro al cinema indipendente. La tre giorni del Torino Underground Cinefest ospiterà diversi registi e produttori stranieri che interverranno in preziosissimi dibattiti col pubblico. I film in concorso sono numerosi e di grandissima qualità. Una grande occasione per vedere dei prodotti pregevoli sul grande schermo, in una location di tutto rispetto qual è il Cinema Classico, afferma il direttore artistico Mauro Russo Rouge.

Il partner culturale è Forword che si occupa di tutto il processo di sottotitolazione in italiano dei film provenienti dall’estero e come mediapartner affiancano ArtInMovimento Magazine TorinOggi, Italia Che Cambia, Piemonte Che Cambia e il portale Why So Serial?.
Lo Studio Legale Scozia sostiene l’iniziativa con un contributo volontario.
Si tratta di un’occasione da cogliere per godere di film di notevole qualità provenienti da tutto il mondo e il tutto gratuitamente. Noi ci saremo perché crediamo in questo progetto. E tu?
Chiara Trompetto

More in Cultura

More in Dalle associazioni

Most popular

Most popular