artinmovimento.com

11988749_10153648890994752_7452457457527894100_n

Ecco i vincitori della 72esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Si è conclusa sabato la 72esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia che ha visto inaspettatamente trionfare “Desde allá” del regista Lorenzo Vigas. L’opera prima del cineasta venezuelano ha ribaltato tutti i pronostici della vigilia ottenendo il prestigioso Leone d’oro non senza qualche polemica. Al Sudamerica anche il Leone d’argento per la miglior regia grazie a Pablo Trapero per «El Clan», duro film argentino ispirato a una storia vera, mentre il Premio speciale della giuria è andato al turco «Abluka» di Emin Alper. Gran Premio della giuria al film di animazione in stop-motion “Anomalisa“, firmato da Duke Johnson…

IGJFIIWBTO85016

Ecco la 72 Mostra del Cinema di Venezia, dal 2 al 15 settembre

La 72 Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia aprirà i battenti il 2 settembre, con un cartellone che vede protagonisti tanti registi mai stati al Lido. Sono le parole di Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia, e di Alberto Barbera, Direttore della 72 Mostra d’Arte Cinematografica, a raccontare gli intenti che animano il progetto. Baratta mette al centro della sua riflessione l’attività di tutta la Biennale, nel rapporto con il pubblico e la fruizione delle opere artistiche: “Così nel campo del cinema, come in quello dell’arte contemporanea, continuiamo la nostra battaglia per diffondere e favorire una capacità autonoma di lettura…

IMG_0724

Il Cinema dell’assurdo: La Mostra di Venezia e Aspettando…Fellini!

Venezia, 07/09/2014. Rifiuto, amnesia, ecologia. Tre parole, quattro film che, ultimi in concorso ad essere proiettati sui grandi schermi della Mostra, rappresentano l’adeguata conclusione di una competizione che al rifiuto (inteso come ribellione, vedi Martone e il suo Leopardi), al ricordo (spesso documentaristico, come in “The Look of Silence”) e alla natura (benigna o maligna che sia) fa riferimento, e non poco. Quattro allora sono gli ultimi film in concorso. Si fa sul serio, adesso. Non si scherza più. Ecco così che la via anarchica che si spalancava al “giovane favoloso” diviene categorica. Si fa rifiuto sistematico di ogni conformismo, desiderio…

festival cinema venezia 2014

“È tutto accaduto, più o meno” alla Mostra del Cinema di Venezia… fino al 31 agosto

La prima settimana della 71a Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia si chiude col botto: mentre star internazionali, fra cui O. Wilson, Al Pacino, P. Favino, A. Garfield, continuano ad affluire all’Hotel Excelsior, storico albergo della Mostra, e, fatto di corsa il check-in (che – diciamolo – a loro non serve), si precipitano a sfilare sul red carpet, le sale si affollano sempre più. Terminano le prevendite: tutto esaurito, dalla storica sede delle premiazioni, la Sala Grande, al PalaBiennale. Il Lido della Serenissima rinasce, come solo lui sa fare in questo periodo: i veneziani (e non solo) timbrano i biglietti,…

festival cinema venezia 2014

“Venezia 2014: tra cinema e fiera della vanità”. Il vissuto di Giuseppe Parasporo

Giuseppe Parasporo sta vivendo “pienamente” la 71ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, giacché arrivò primo al concorso David Giovani, indetto da Agis Scuola. Ci racconta, trasferendoci stupore ed emozione, quanto sta accadendo al celeberrimo Festival del Cinema. Riporta il suo vissuto filtrato dagli occhi attenti di un diciannovenne. Intitola il suo resoconto del 28/08/2014 Venezia 2014: tra cinema e fiera della vanità. Lo riportiamo per intero. “Secondo giorno. L’ansia, le paure, l’agitazione del prefestival sono sparite. O forse no. Certo non sarà facile; non lo è; non lo è stato. Al mirabolante arrivo all’hotel del capoluogo veneto, tutt’altro che scontato dato…

giuseppe parasporo

Curiosità, cultura e impegno, un mix vincente per Giuseppe Parasporo, mix che permette al giovane locrese di volare direttamente al Festival Internazionale del Cinema di Venezia…

Il locrese Giuseppe Parasporo ha quasi 19 anni, ha conseguito la maturità classica presso il Liceo Classico Ivo Oliveti di Locri (RC) con la votazione di 100/100 con lode, un sagittario nato il 2 dicembre del 1995. “Ho sempre coltivato gli studi umanistici e la lettura in genere. Dalle lettere classiche a quelle contemporanee, dalla letteratura greca a quella russa e francese, da Sofocle e Seneca a Dostoevskij e Camus, il piacere della lettura mi ha sempre accompagnato, fedele e devoto. Albert Camus, maestro dell’assurdo tanto nella vita quanto sulla pagina, mi ha insegnato che cos’è stato il Novecento, chi è…

999605_441313389317266_413224126_n

Green Drop Award, la rassegna green della Mostra del Cinema di Venezia

Con il Green Drop Award, La 71ma Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia si tinge nuovamente di verde. Il premio che Green Cross Italia e Città di Venezia assegnano al film, tra quelli in gara nella selezione ufficiale del Festival, che interpreta meglio i valori dell’ecologia e dello sviluppo sostenibile torna anche quest’anno. “Green” sarà anche il tappeto del Lido che vedrà “sfilare” personaggi del mondo del cinema, dello spettacolo, della cultura e della scienza per promuovere nuovamente le tematiche ambientali attraverso il cinema. Un evento ormai consolidato che ha visto nelle due precedenti edizioni vincere Peter Brosens e…

Manifesto_71MIAC (1)

Venezia porta fortuna: al via la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

Venezia porta bene e l’impressione è quella che si voglia bissare l’exploit di Gravity del messicano Alfonso Cuarón che lo scorso anno aprì al Lido con la coppia Bullock-Clooney e poi vinse ben 7 statuette alla notte degli Oscar, convincendo Hollywood della buona sorte dei film portati alla Mostra. Ecco quindi che il 27 agosto, per l’apertura ufficiale della 71ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, verrà proiettato il film di Alejandro Inarritu -nato a Città del Messico proprio come Cuarón- Birdman or The Unexpected Virtue of Ignorance, in concorso e che vede nel cast la partecipazione di nomi importanti come Michael…

L'udienza

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino alla Mostra del Cinema di Venezia

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino è presente alla 71ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, che si terrà dal 27 agosto al 6 settembre 2014, con tre importanti restauri. Due le pellicole presentate in Venezia Classici, la sezione dedicata alla valorizzazione dei restauri e dei documentari sul cinema, realizzati nell’ultimo anno da cineteche e istituzioni culturali di tutto il mondo: Todo modo di Elio Petri (Italia/Francia, 1976, 125’, colore), nel restauro realizzato dalla Cineteca di Bologna e dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, in collaborazione con Surf Film, e L’udienza di Marco Ferreri (Italia/Francia, 1971, 112’, colore), nel restauro…

materainternationaphotografie

“Beyond the screen”: il mondo del cinema visto dall’obiettivo di Cinzia Camela

L’Associazione Matera International Photography si è occupata sin dall’inizio di divulgazione e valorizzazione di autori e archivi, degli studi e sviluppi della cultura fotografica contemporanea, ed è oggi struttura di riferimento nel panorama nazionale. Il MIP propone dal 9 al 20 maggio, nelle sale al piano terra dell’ Ex Ospedale di San Rocco in Piazza San Giovanni a Matera, la mostra personale di Cinzia Camela dal titolo “Beyond the screen”, a cura di Valentina Rippa e Mario Pellegrino. L’esposizione è inoltre presieduta da Carla Cantore, con Sabap (Sopraintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio della Basilicata) da Mibac e Fondazione Mannajuolo_Al…

HNqCgHbQ

Venezia Jazz Festival Fall Edition #1 , dal 25 ottobre al 13 novembre

Al Di Meola, Gonzalo Rubalcaba, Markus Stockhausen, sono alcuni degli artisti che si esibiranno per Venezia Jazz Festival Fall edition #1, edizione autunnale del celebre festival firmato da Veneto Jazz. Il programma di concerti, incontri e workshop con i maggiori artisti del jazz internazionale, va dal 25 ottobre al 13 novembre e coinvolge teatri, chiese e hotel. Spiega il direttore artistico Giuseppe Mormile: “L’ispirazione del festival è Venezia, quella dell’inizio dell’inverno, romantica e misteriosa, ma sempre cittadina del mondo e crocevia di culture e risonanze. Ci sono i grandissimi dello strumento, come Al Di Meola e Gonzalo Rubalcaba, e maestri…

Load more