artinmovimento.com

slide-show-01_blu

TLGFF, un ottimo inizio!

Applausi, calore, emozione… si spengono così le 30 candeline del Torino Gay and Lesbian Film Festival, nella serata di apertura che si è svolta ieri sera, in un Cinema Massimo gremito di gente. Giovanni Minerba, tutt’ora Direttore della rassegna, la ideò insieme a Ottavio Mai, al quale di recente la Città di Torino ha intitolato una via a riconoscimento del suo impegno nella lotta per i diritti degli omosessuali, prima e unica targa toponomastica in Italia a contenere quel vocabolo. Segno dei tempi che cambiano, seppure lentamente. Tempi che il TGLFF, prima “Da Sodoma a Hollywood”, ha attraversato rendendosene testimone…

Lgbt

Roma e Torino avanti sui diritti glbt

Un bambino con due mamme o due papà. Accade sempre più spesso in Italia anche grazie ad una legislazione all’estero che consente il riconoscimento effettivo. Ma mentre a livello legislativo l’Italia non lo prevede, nelle singole città qualcosa si muove. E così, dopo il caso di Torino a gennaio, anche Roma vede la prima trascrizione di un atto di nascita, avvenuta all’estero, di un bambino riconosciuto come figlio di due donne nei registri comunali. Il Comune di Roma ha infatti trascritto l’atto di nascita di un bambino di quattro anni figlio di due donne, Sofia Pagano, 40 anni, romana e Alejandra Flavia…