artinmovimento.com

CPB_FilmStill_1 (1)

“Chasing Paper Birds”… il film di apertura dell’VIII Torino Underground Cinefest

Il film tedesco Chasing Paper Birds (2020) di Mariana Jukica sarà il film di apertura dell’ottava edizione del Torino Underground Cinefest, festival del cinema indie ideato e diretto dal regista Mauro Russo Rouge, e proposto dall’Associazione Culturale SystemOut e dell’Università Popolare ArtInMovimento. Chasing Paper Birds, della durata di 123 minuti, si focalizza su tre storie raccontate nel corso di un’interminabile notte estiva berlinese che si intrecciano l’una nell’altra. Un gruppo di persone a un punto di svolta nelle loro vite insegue disperatamente la felicità, senza sapere cosa succederà se la troveranno. Il trailer è nell’URL https://vimeo.com/164717693. Sono entusiasta di aprire questa…

cercasi volontari

Cercasi volontari per l’ottavo Torino Underground Cinefest

Dal 2 al 9 settembre 2021, l’associazione culturale SystemOut e l’Università Popolare ArtInMovimento propongono, a Torino, presso l’Ambrosio Cinecafé, sito in corso Vittorio Emanuele II, 52, e presso il Cine Teatro Baretti, in via Baretti, 4, l’ottava edizione del Torino Underground Cinefest, ideato e diretto dal regista Mauro Russo Rouge. Anche quest’anno le porte del TUC sono aperte ai volontari. Sul portale del festival, è possibile trovare il modello in digitale ad hoc da compilare, raggiungibile cliccando qui. I volontari per noi sono una risorsa fondamentale in quanto si sancisce tramite loro, un rapporto ancora più forte con chi ci segue e col nostro territorio. È un modo veramente interessante per…

TUC_Fondale_250x220_Fogra39

L’ottavo Torino Underground Cinefest sarà live dal 2 al 9 settembre

Si terrà a Torino, presso il Cinecafè Ambrosio e il CineTeatro Baretti, dal 2 al 9 settembre 2021, l’ottava edizione del Torino Underground Cinefest, ideato e diretto dal regista Mauro Russo Rouge, e proposto dall’Associazione Culturale SystemOut e dell’Università Popolare ArtInMovimento. Ritornerà finalmente in presenza con una selezione di circa 100 film da tutto il mondo sottotitolati in italiano e tantissime altre novità, mantenendo sempre la gratuità dell’ingresso al pubblico. Torneremo di nuovo in sala perché il cinema deve essere sentito, visto e goduto in sala. Ci stiamo adoperando per un’ottava edizione dal vivo, in presenza. È un anno difficile…

echo-1

I vincitori della settima edizione del Torino Underground Cinefest

Si è appena conclusa la settima edizione del Torino Underground Cinefest, ideato e diretto dal regista Mauro Russo Rouge, affiancato da Annunziato Gentiluomo e Matteo Valier, e realizzato dalle associazioni ArtInMovimento e SystemOut. Come annunciato, nonostante la versione special in streaming sulla piattaforma italiana Indiecinema e su MYMOVIESLIVE, le giurie hanno fatto il lavoro decretando, nelle due categorie in concorso, lungometraggi e cortometraggi, rispettivamente come Miglior Film Echo di Amikam Kovner e Assaf Snir e Take care di Itamar Giladi, che hanno ricevuto i premi in denaro. La Giuria dei Lungometraggi, composta da Fabrizio Odetto (Presidente), Alessandro Amato, Davis Alfano, Paolo Armao, Laura Salvai e Alessio Brusco, ha motivato la…

TorinoUnderground_Orizzont.ok

L’ultimo giorno del settimo Torino Underground Cinefest

Stasera, in tarda serata, si concluderà la settima edizione del Torino Underground Cinefest, ideato e diretto dal regista Mauro Russo Rouge, affiancato da Annunziato Gentiluomo e Matteo Valier, e realizzato dalle associazioni ArtInMovimento e SystemOut,, e realizzato dalle associazioni ArtInMovimento e SystemOut. Quest’anno, per necessità, in streaming sulla piattaforma italiana MYMOVIESLIVE e sulla piattaforma Indiecinema, è riuscito a richiamare moltissimi spettatori che hanno apprezzato la programmazione. Dal 22 marzo è stato un crescendo: migliaia e migliaia di spettatori hanno affollato le sale virtuali lasciando apprezzamenti veramente significativi. Dall’ora di pranzo saranno visibili sulla piattaforma Indiecinema “Dentro il collettivo” di Lorenzo Melegari, “Born in Gambia” di Natxo Leuza Fernandez, “Sirio”…

vlcsnap-2019-03-20-22h29m02s800

I primi tre giorni del settimo Torino Underground Cinefest

Iniziata domenica, 22 marzo, la settima edizione del Torino Underground Cinefest, ideato e diretto dal regista Mauro Russo Rouge, affiancato da Annunziato Gentiluomo e Matteo Valier, e realizzato dalle associazioni ArtInMovimento e SystemOut, in streaming sta avendo il successo che gli organizzatori speravano. Sulla celeberrima piattaforma italiana MYMOVIESLIVE, i film fino a ieri sera proiettati – “Occidente” di Jorge Acebo Canedo,  “Olma Djon” di Victoria Yakubov e “Sheep hero / Eroe delle pecore” di Ton Van Zantvoort – hanno raggiunto oltre i duemila spettatori virtuali che, nell’animata e partecipata chat di Mymovies, hanno espresso, soprattutto per gli ultimi due, pareri molto positivi. Buona anche la partecipazione sulla piattaforma Indiecinema…

LOGO_TUC

Riaprono le iscrizioni per partecipare al settimo Torino Underground Cinefest

Riaprono le iscrizioni per partecipare alla selezione della settima edizione del Torino Underground Cinefest, festival del cinema indipendente, ideato e diretto dal regista Mauro Russo Rouge e organizzato dalle associazioni SystemOut e ArtInMovimento. Il festival che ha evidenziato nella sua storia una costante crescita sotto diversi punti di vista – film arrivati praticamente da tutto il mondo, quantità e qualità della programmazione e pubblico accorso – propone la sua settima edizione nel mese di marzo 2020 con una durata di sette giorni. Si accettano lungometraggi e cortometraggi di qualsiasi durata e genere. Non vi è alcuna restrizione. È possibile iscrivere…

_DSC0069

I numeri del VI Torino Underground Cinefest… un festival di successo

A una settimana di distanza dalla VI edizione del Torino Underground Cinefest, in scena dal 24 al 28 marzo al Cinema Classico, al CinemaTeatro Baretti e al Blah Blah, per l’organizzazione, composta dall’ideatore e direttore artistico Mauro Russo Rouge, dal responsabile organizzativo, Matteo Valier, e dal responsabile comunicazione e logistica, Annunziato Gentiluomo, è tempo di bilanci. Ecco i numeri del festival del cinema indie che si sta imponendo sul panorama nazionale, interessando i media e il pubblico di appassionati e di addetti ai lavori. Sono stati proiettati 52 film, precisamente 13 lungometraggi e 39 cortometraggi, tutti in concorso, selezionati sui…

TUC_25 marzo_01

Dalle ore 20.00 sold out per la seconda giornata del VI Torino Underground Cinefest

La seconda giornata della sesta edizione del Torino Underground Cinefest si è appena conclusa. Tanto al Cinema Classico quanto al CineTeatro Baretti dalle 20.00 di oggi sold out con un’affluenza regolare per tutta la giornata. Anche oggi tutto si è svolto con rilassatezza e fluidità. Dieci cortometraggi e tre lungometraggi sono stati proposti per la giornata e nel complesso i riscontri del pubblico sono stati molto positivi. Tra i film segnaliamo Come la prima volta di Emanuela Mascherini presentato al Festival di Venezia nella sezione I love G.A.I., Murazzi. Una storia vera di Gianluca Saiu, Fremde Tochter (“Strange Daughter”) di Stephan Lacant e…

l-ombra-della-sposa

“L’ombra della sposa” nella prima giornata del Torino Underground Cinefest

Durante la prima giornata del Torino Underground Cinefest abbiamo potuto godere della visione del cortometraggio vincitore del nastro d’Argento, e selezionato al Festival di Venezia. Cortometraggio che gioca col confine tra film e videoarte e ci mostra, con un approccio innovativo, storie mai raccontate della Seconda guerra mondiale.  L’immaginario cinematografico presenta un legame con l’arte pittorica. Il mare è descritto come un luogo di redenzione per i morti; e le loro vite, lettere, voci non sono altro che elementi che galleggiano cercando di essere ascoltati, storie che salgono come poesia dal profondo dell’ oceano. L’inquadratura chiusa, i piani ravvicinati, i…

TUC

Quasi ottocento passaggi per il primo giorno del VI Torino Underground Cinefest

La prima giornata della sesta edizione del Torino Underground Cinefest di ieri, 24 marzo, si sta concludendo al Blah Blah alla festa di inaugurazione ancora in essere. Al Cinema Classico si sono registrati circa cinquecento passaggi mentre al CineTeatro Baretti circa duecentocinquanta. Tutto è fluito con grande naturalità per la buona logistica pianifica e per l’efficienza dei volontari che immediatamente si sono allineati al mood del festival, portando il proprio contributo con grande professionalità. Nove cortometraggi e tre lungometraggi sono stati proposti per la giornata e nel complesso i riscontri del pubblico sono stati molto positivi. Hanno suscitato grande interesse…

Load more