artinmovimento.com

Ginevra_Fiore_2

Ginevra Fiore supera la prima selezione per la Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala

Siamo veramente felici di segnalare che Ginevra Fiore, allieva della Scuola di Danza Relevé, ubicata a Torino, in via Lessolo, 19 al 1° piano, e diretta da Lucrezia Seminara, ha superato la selezione per l’ammissione al primo corso accademico della Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala. Un risultato ottenuto grazie a un mix che hanno permesso alla bimba di dieci anni di distinguersi e in cui hanno sicuramente contato un insieme di attitudini, le sue doti fisiche, la sua grande determinazione e il lavoro di preparazione della sua insegnante Lucrezia. Ginevra è una delle prime allieve della scuola di danza,…

sophie

Sophie Sarrote alla Scuola di Danza Relevé di Torino

La Scuola di Danza Relevé di via Lessolo, 19 a Torino propone, per domenica 24 novembre, una master class con Sophie Sarrote, Solista e Insegnante del Teatro alla Scala. Sophie Sarrote, nata a Biarritz, studia al Conservatorio di Parigi dove si diploma. Nel 1987 entra a far parte del Ballet du Rhin sotto la direzione di J. Sarelli. Poi si trasferisce ad Anversa al Ballet de Flandres. Nel 1990 entra a far parte del Teatro alla Scala dove nel 1996 viene nominata Solista. Interpreta grandi ruoli di repertorio come Aurora ne La bella addormentata di R. Nureyev, affianco a R.Bolle…

concerto-suzuki-carignano-A3

“Hai diritto di suonare”: Accademia Suzuki e Scuola Holden insieme per l’Unicef

La Carta dei diritti dell’infanzia e dall’adolescenza, è stata approvata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) il 20 novembre 1989, con un rulo centrale nella sua elaborazione avuto dal Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (Unicef). La Carta menziona, tra i diritti inviolabili dei bambini, accanto a quelli della sopravvivenza, della sicurezza e della cura, anche quelli legati alle varie forme di espressione, dalle parole, alla scrittura, fino alla creatività artistica. Quest’anno, proprio nel trentennale della Carta, questi diritti inviolabili dei bambini saranno ricordati in un grande concerto, che si terrà domenica 22 settembre, alle ore 18 al Teatro Carignano di…

1_WEB_scuolaspecializzazionemusicale-phVergnano

A Pinerolo la prima Scuola di Specializzazione post laurea in Beni Musicali Strumentali

Partirà nell’anno accademico 2019/2020 la prima Scuola di Specializzazione post laurea in Beni Musicali Strumentali – 3° livello di pianoforte solistico, pianoforte solistico nella musica contemporanea, violino, viola, violoncello e chitarra, riconosciuta dal MIUR. La Scuola biennale di Specializzazione, nata su progetto dell’Accademia di Musica, rilascia un titolo riconosciuto dal MIUR equipollente alle Scuole di specializzazione in Beni Musicali e possono accedervi quanti sono in possesso di diploma accademico di secondo livello rilasciato dagli Istituti Superiori di studi musicali (Conservatori ed ex IMP) e dalle Istituzioni autorizzate a rilasciare titoli di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (ex art. 11…

Inaugurazione_25 giugno.headline

Domani grande festa alla Corte della Scuola di Danza Relevé… nuova sede del Centro Olistico Radhadesh

C’è aria di cambiamento nell’associazione ArtInMovimento. La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto diceva Albert Einstein. E ancora qualcun altro affermava Cambia tre abitudini all’anno e otterrai risultati fenomenali. Anatole France sosteneva Se non cambiamo, non cresciamo. Se non cresciamo, non stiamo davvero vivendo. Sono questi gli aforismi che ci hanno spinto a fare un passo importante e a trasferire il Centro Olistico Radhadesh presso la Scuola di Danza Relevé, diretta da Lucrezia Seminara, sita in Torino, in via Lessolo, 19 al 1° piano. Abbiamo osservato con umiltà e seguito le intuizioni. Abbiamo compreso profondamente che…

TUC_LOGO

Il TUC e l’Alternanza Scuola-Lavoro… un’esperienza altamente formativa

I lavori per la VI edizione del Torino Underground Cinefest, che sarà dal 24 al 28 marzo a Torino presso il Cinema Classico di p.zza Vittorio, 5, continuano. Le associazioni SystemOut e ArtInMovimento aperte le porte ai volontari, desiderano continuare quanto iniziato nella passata edizione e si dimostrano disponibili ad attivare convenzioni con le scuole per progetti di Alternanza Scuola-Lavoro e immergere i giovanissimi nel magico mondo del cinema. Abbiamo la possibilità di attivare delle convenzioni con le scuole superiori di secondo grado per realizzare dei progetti di alternanza scuola-lavoro. Desideriamo essere linfa per il nostro territorio e per far questo…

carignano3

Scopri il Teatro Carignano a scuola con “La Bella e La Bestia”

Anche per la stagione 2018/2019 il Teatro Carignano si apre al pubblico dei più giovani e diventa la scenografia naturale di fiabe senza tempo. Un’occasione unica per scoprire da vicino la più importante tra le storiche sale teatrali di Torino. La rossima stagione presenterà la recita di “La Bella e la Bestia”. Le modalità di adesione sono le seguenti: 1. Prenotazione obbligatoria telefonando dal 1 ottobre 2018 all’Ufficio Attività Promozionali.  2. Conferma Prenotazione a seguito della prenotazione telefonica il docente riceverà via e-mail o fax la scheda di prenotazione da restituire all’Ufficio Attività Promozionali compilata e timbrata dal Dirigente Scolastico. 3.…

economiaFelicitaFirenze_articleimage_ZPqZW3j

A scuola di Economia della Felicità

Due giorni a scuola di Economia della felicità il 29 e 30 settembre 2018 a Prato, un weekend di incontri e conferenze dedicato a ripensare e riformulare l’economia, mettendo al centro l’ambiente, la dignità e la salute umana con ospiti di rilievo internazionale come Helena Norberg-Hodge, Serge Latouche, Massimo Fini e molti altri. Dopo il successo dell’edizione italiana del 2016, le successive conferenze in Corea, Nuovo Messico e Stati Uniti, nonché la partecipazione all’Economics of Happiness World Forum in Giappone, il progetto nato dal libro di Helena Norberg-Hodge “Ancient Futures” – tradotto in 42 lingue – e il film “Economia della…

musica

Formazione musicale con il metodo Orff-Schulwerk alla Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia

Orff-Schulwerk. Una parola difficile per un’idea pedagogica semplice: la musica si impara facendola e non astraendola. Imparare a scrivere le note sul pentagramma non significa ‘imparare la musica’ ma imparare a codificarla: cominciare a valle anziché a monte. La musica si ‘impara’ invece, in primo luogo, traducendo in concreto il proprio bisogno di viverla fisicamente ed emotivamente, così che essa contribuisca alla nostra formazione e crescita globale come individui. Si ‘impara’ attraverso una esperienza creativa e collettiva che coinvolga tutto ciò che alla musica è o può essere inerente: gesto, movimento, danza, scansione verbale, vocalità, strumentario musicale, drammatizzazione e performance.…

PRATO_Spinelli5

Vittorio Prato alla Scuola Primaria “Altiero Spinelli” di Torino

I grandi artisti, al di là delle specifiche competenze, sono tali quando riconoscono il loro essere ambasciatori di bellezza, declinando questo ruolo nei modi più originali e semplici, trascendendo cachet e tempo. Il leccese Vittorio Prato, baritono brillante che si sta imponendo tra i cantanti della sua generazione come specialista del repertorio belcantistico, protagonista di opere mozartiane, donizettiane e rossiniane, ha espresso tale mansione facendo visita, dopo la sua prima al Teatro Regio di Torino, venerdì 18 maggio, alle classi IA e IIC della Scuola Primaria Altiero Spinelli di Torino. Su invito dell’insegnante Annunziato Gentiluomo, nostro direttore responsabile, il baritono ha,…

disegni-page-009

La Scuola Altiero Spinelli dice la sua sulla riqualificazione dell’ex Zoo di Torino

Nell’ultimo mese, la IA e la IIC della Scuola Primaria e la ID della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Onnicomprensivo Altiero Spinelli di Torino sono state impegnate attivamente in un progetto, proposto dall’Associazione “Il tuo parco”, per raccogliere le idee e i desiderata degli alunni rispetto alla riqualificazione del Parco Michelotti, sede dell’ex Zoo di Torino. L’idea è partita da Piergiorgio Tenani che ha coinvolto il maestro Annunziato Gentiluomo che, a sua volta, ha coinvolto i propri colleghi rispetto a questa iniziativa dal grande valore civico. Hanno aderito alla proposta, oltre al docente menzionato, Odette Alloati, Maria Censabella, Marta…

Load more