artinmovimento.com

A Erfurt da oggi l’edizione n° 24 delle Olimpiadi di Cucina

banner_startseite_e

Oggi a Erfurt, in Germania, ci sarà la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Cucina 2016. L’evento, che si celebra sempre nello stesso anno dei più noti Giochi Olimpici sportivi, ha visto la sua prima edizione nel nel 1900, ed è riuscito ad attrarre l’attenzione, sempre crescente, di pubblico e partecipanti. Quest’anno saranno oltre 50 le nazioni rappresentate nella competizione Tutti gli ingredienti per IKA 2016 sono pronti. Dal 22 al 25 ottobre lo spazio fieristico di Erfurt si trasformerà nella Mecca per buongustai, gastronomi e chef da tutto il mondo. In 18 cucine di vetro, più di 2.000 cuochi provenienti…

ika-logo_eOggi a Erfurt, in Germania, ci sarà la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Cucina 2016. L’evento, che si celebra sempre nello stesso anno dei più noti Giochi Olimpici sportivi, ha visto la sua prima edizione nel nel 1900, ed è riuscito ad attrarre l’attenzione, sempre crescente, di pubblico e partecipanti. Quest’anno saranno oltre 50 le nazioni rappresentate nella competizione
Tutti gli ingredienti per IKA 2016 sono pronti. Dal 22 al 25 ottobre lo spazio fieristico di Erfurt si trasformerà nella Mecca per buongustai, gastronomi e chef da tutto il mondo. In 18 cucine di vetro, più di 2.000 cuochi provenienti da oltre 50 paesi prepareranno oltre 7.000 menu freschi.
Si calcola che, durante la manifestazione, verranno usati circa 9.360 pezzi di posate, 10.000 pezzi di porcellana e circa 12.900 tovaglioli.
Fin dalla prima edizione delle Olimpiadi Culinarie,  ogni evento ha superato il suo predecessore in attrattiva e dimensioni. Anche nel 2016 le Olimpiadi Culinarie segneranno a Erfurt un nuovo primato. Il CEO della Fiera di Erfurt, Wieland Kniffka dichiara. “Nel 2000 abbiamo avuto circa 16.000 visitatori, nel 2004 più di 21.000, nel 2008 già 23.000, nell’autunno 2012 simo riusciti ad accoglierne più di 24.000, provenienti da 36 paesi “. Questa tendenza dovrebbe proseguire anche per il 2016.

nic-senior-270x168Ovviamente anche l’Italia ha la sua squadra, suddivisa in team senior e team junior. La formazione senior è composta dal Team Coach della Nazionale Italiana Cuochi Pierluca Ardito e gli chef Lorenzo Alessio, Felice La Forgia, Debora Fantini, Fabio Potenzano, Giuseppe Palmisano.
Per la squadra junior, guidata dai coach Gaetano Ragunì e Francesco Gotti, ci saranno gli chef Salvatore Canargiu, Andrea Tiziani, Aldo Emanuele Scollo, Enrico Lavernier, Patrick Bertoni. A completare la rosa degli chef e coadiuvare i nic-nazionale-italiana-cuochi-1lavori dei team, gli chef Daniele Caldarulo, Giuseppe Palmisano jr, Mariano D’Onghia, Michelangelo Sparapano, Antonio Ingrao, Arcangelo Fiorillo, Giulia Canneva, Graziano Patanè e Paolo Lotito.
La competizione vedrà l’Italia protagonista già da sabato 22. Inizierà il team senior, che competerà nel “Programma Cucina Fredda”, con l’allestimento di un tavolo artistico. Dalle ore 14.30 il team junior gareggerà invece nel “Programma Buffet Edibile” preparando in 5 ore un buffet freddo e caldo edibile per 12 persone. Durante la degustazione, il programma di gara prevede anche un live cooking, la preparazione dal vivo di un piatto a base di carne.
Tra sabato e domenica saremo anche noi a Erfurt e vi racconteremo qualcosa di più su questa singolare “Olimpiade”.

Chiara Trompetto
[Fonti delle immagini: olympiade-der-koeche.com, nazionaleitalianacuochi.it]

 

 

More in Cultura

Most popular