artinmovimento.com

A Palazzo Barolo una serata con la musica da camera dell’ensemble Il Furibondo

Furibondo 2

La rassegna Regie Sinfonie continua la sua esplorazione del repertorio cameristico con un appuntamento a Palazzo Barolo, Via delle Orfane 7, Sabato 16 febbraio 2019. Il concerto, grande interesse, vedrà protagonista l’ensemble Il Furibondo, un trio di strumenti originali formato dalla violinista Liana Mosca, dal violista Gianni De Rosa e dal violoncellista Marcello Scandelli, che da diversi anni porta avanti una proficua ricerca nel repertorio barocco e classico, cercando di individuare i rapporti e le eredità stilistiche che hanno unito compositori di generazioni diverse. Tutto questo si palesa nel programma proposto, che comprende due dei tre Trii per archi op.…

il furibondoLa rassegna Regie Sinfonie continua la sua esplorazione del repertorio cameristico con un appuntamento a Palazzo Barolo, Via delle Orfane 7, Sabato 16 febbraio 2019.
Il concerto, grande interesse, vedrà protagonista l’ensemble Il Furibondo, un trio di strumenti originali formato dalla violinista Liana Mosca, dal violista Gianni De Rosa e dal violoncellista Marcello Scandelli, che da diversi anni porta avanti una proficua ricerca nel repertorio barocco e classico, cercando di individuare i rapporti e le
eredità stilistiche che hanno unito compositori di generazioni diverse. Tutto questo si palesa nel programma proposto, Furibondo 2che comprende due dei tre Trii per archi op. 9 di Ludwig van Beethoven, compositore che diede un contributo determinante all’affermazione del Romanticismo, ma inizialmente legato agli stilemi del Classicismo viennese, portati a perfezione da Haydn e Mozart. L’atmosfera gradevolmente salottiera (cit. Giovanni Tasso) di queste opere sono pervase si adatta perfettamente all’ambiente intimo di Palazzo Barolo.

Il trio d’archi su strumenti d’epoca “Il Furibondo” nasce nel 2011.
Il suo repertorio comprende musica dal Seicento fino al Novecento storico. musiciDebutta per il festival “Nuove Settimane Barocche” di Brescia, partecipando poi al festival “Paesaggi Musicali Toscani” in Val d’Orcia, in formazione di ensemble alle “Meraner Musikwochen” e alla stagione del Teatro “Dante Alighieri” di Ravenna con lo spettacolo “Lascia pur che il mondo giri” (musiche di Azio Corghi) .
La registrazione di esordio, Mozart/Bach “Preludi e Fughe K. 404a”, è stata premiata dai periodici “Musica”, “Classic Voice” e “Suonare News” e presentata nelle trasmissioni “La Recensione” su Rete Due (Radio della Svizzera Italiana) e “Primo Movimento” (Radio 3 RAI). Il 4 marzo 2017 il trio è inoltre intervenuto in diretta radio con un’intervista e un’esecuzione live a “Piazza Verdi” (Radio 3 RAI).

Per l’appuntamento a Palazzo Barolo il prezzo dei biglietti è di 10 euro (ridotti 7 euro). Per ulteriori informazioni contattare l’indirizzo info@musicidisantapelagia.com.

Redazione ArtInMovimento Magazine

More in Benessere

Most popular