artinmovimento.com

A Torino il Gelato Festival, nell’ambito degli eventi Bocuse d’Or OFF

intermezzo_2017_1

Il weekend di Torino è addolcito dalla tappa sabauda del tour europeo del Gelato Festival, iniziato giá nella giornata id ieri. Piazza Vittorio Veneto ospita la kermesse, che mette a confronto 16 tra i migliori chef, con show cooking e attivitá correlate, e per i due giorni vi saranno in assaggio gusti speciali ispirati al territorio. Anche questo appuntamento rientra nel ricco programma Bocuse d’Or Europe OFF 2018, la stagione di eventi culturali rivolti al grande pubblico che accompagna la cittá di Torino e  tutto il Piemonte, per attendere il prestigioso concorso di alta cucina Bocuse d’Or Europe (Torino, 11…

logoIl weekend di Torino è addolcito dalla tappa sabauda del tour europeo del Gelato Festival, iniziato giá nella giornata id ieri. Piazza Vittorio Veneto ospita la kermesse, che mette a confronto 16 tra i migliori chef, con show cooking e attivitá correlate, e per i due giorni vi saranno in assaggio gusti speciali ispirati al territorio.
Anche questo appuntamento rientra nel ricco programma Bocuse d’Or Europe OFF 2018, la stagione di eventi culturali rivolti al grande pubblico che accompagna la cittá di Torino e  tutto il Piemonte, per attendere il prestigioso concorso di alta cucina Bocuse d’Or Europe (Torino, 11 e 12 giugno).

gelatomakerGelato Festival 2018 continua il suo tour europeo con l’evento che si tiene in piazza Vittorio Veneto dalle 14 alle 22, per poi attraversare l’Europa e concludersi a Firenze a metà settembre con la “All Star”, la sfida tra le stelle del gelato artigianale, i vincitori di tutte le precedenti edizioni della kermesse. L’appuntamento con 16 tra i migliori gelatieri artigianali italiani, che proporranno per l’occasione gusti inediti. Dal gelato dedicato al patrono San Giovanni a quello ispirato al Gran Torino, da quello che valorizza le nocciole e il gianduja fino a gusti d’ispirazione più mediterranea o addirittura esotici, una squadra di artigiani gelatieri è pronta ad accogliere famiglie e curiosi e conquistarli.
Questo l’elenco degli artigiani presenti: De Boom di Murisengo (AL), Il Pinguino di Torino, La Coppa d’Oro di Torino, Gelateria Golosa di Orbassano (TO), Gelateria Mondello di Torino, Fiorio, di Torino, D’Antan di Torino,, Il Confetto Blu di Torino,, Buono e Sano di Rivarolo (TO), Pasticceria Gelateria DOLCEmente, di Trino (VC), Gelateria Mia, Ottimo di Torino, Osteria Hubenbauer di Vahrn (BZ), Gelodoc di Torino, Bar Gelateria Minetti di Torino e Sublime di Torino.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Torino, organizzata in collaborazione con i partner strategici steps_2017Carpigiani (leader mondiale nella produzione di macchine per la gelateria) e Sigep – Italian Exhibition Group (fiera leader internazionale del gelato, del dolciario artigianale, del caffè e della panificazione per il canale foodservice), e con IntesaSanpaolo come top sponsor Italia.
Un biglietto da 10 euro (ridotto per i bimbi sotto il metro) disponibile anche in prevendita sul sito (www.gelatofestival.it/biglietto), darà diritto all’assaggio di tutti i gelati in gara, più quelli degli sponsor (incluso Cookies The Original® e la versione Black) e alla partecipazione alle attività del villaggio.

La manifestazione rappresenta la nona edizione di un tour che la prossima settimana toccherà Milano in piazza Castello sabato 12 e domenica 13 maggio, nell’ambito della Milano Food City. Da giugno il Gelato Festival si sposterà all’estero con le tappe al McArthurGlen outlet di Berlino (1-2 giugno), Varsavia (9-10 giugno), a Covent Garden a Londra (23-24 giugno) e al McArthurGlen outlet di Parndorf (Vienna) il 6 e 7 luglio. Il programma continentale culminerà con la All Star a Firenze (14-16 settembre), la gara dei campioni, che riunisce e mette a confronto su un unico palco tutti i vincitori del Gelato Festival dal 2011 ad oggi, prima di varcare l’Atlantico per l’edizione americana, in 8 tappe tra la West Coast e – per la prima volta – la East Coast.

gelatoGli appuntamenti nelle varie città sono altrettante tappe dei Gelato Festival World Masters 2021, la sfida per i migliori gelatieri artigianali del pianeta, un percorso con centinaia di prove in quattro anni su cinque continenti, con giurie tecniche e popolari per aggiudicarsi il titolo di campione mondiale. Non si tratta solo del principale torneo internazionale di categoria, ma di un progetto di posizionamento strategico del gelato artigianale e di tutta la filiera, con l’obiettivo di coinvolgere nella sfida 5.000 chef gelatieri da tutto il mondo e generare un +15% di indotto per il settore, con un media value globale per il made in Italy stimato in 50 milioni di euro.

Il Gelato Festival ha debuttato a Firenze nel 2010 ispirandosi all’ideazione della prima ricetta di gelato per mano del poliedrico architetto Bernardo Buontalenti nel 1559. Da allora la manifestazione ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa, e dallo scorso anno anche negli Stati Uniti, con un totale di 64 Festival realizzati, con l’obiettivo di abbracciare tutto pianeta col campionato mondiale dei Gelato Festival World Masters 2021.

Redazione ArtInMoVimento Magazine

More in Alimentazione

More in Cultura

Most popular

Most popular