artinmovimento.com

A Torino torna il “cinema blu” dell’autismo

Locandina Cinemautismo adulto def 3

Torna da stasera a Torino Cinemautismo, il primo festival cinematografico dedicato alle tematiche legate all’autismo e alla sindrome di Asperger che raggiunge la settima edizione. L’Associazione Museo Nazionale del Cinema, con la partecipazione del Cinema Greenwich Village, Cinema Massimo, Cecchi Point Hub Multiculturale e Cinema Lux rende possibile la realizzazione di 4 giorni di proiezioni a ingresso gratuito. Sostengono il Festival anche la Fondazione Paideia Onlus, Gruppo Asperger Onlus, Angsa Piemonte Onlus sezione di Torino, Fondazione Crt. Il programma propone un’attenta selezione di pellicole tematiche provenienti da tutto il mondo ed è stato curato da Marco Mastino e Ginevra Tomei,…

Locandina Cinemautismo adulto def 3Torna da stasera a Torino Cinemautismo, il primo festival cinematografico dedicato alle tematiche legate all’autismo e alla sindrome di Asperger che raggiunge la settima edizione.
L’Associazione Museo Nazionale del Cinema, con la partecipazione del Cinema Greenwich Village, Cinema Massimo, Cecchi Point Hub Multiculturale e Cinema Lux rende possibile la realizzazione di 4 giorni di proiezioni a ingresso gratuito.
Sostengono il Festival anche la Fondazione Paideia Onlus, Gruppo Asperger Onlus, Angsa Piemonte Onlus sezione di Torino, Fondazione Crt.
CINEMAUTISMO_MarathonIl programma propone un’attenta selezione di pellicole tematiche provenienti da tutto il mondo ed è stato curato da Marco Mastino e Ginevra Tomei, per quattro serate di “cinema in blu” (il blu è il colore simbolo dell’autismo).
Primo appuntamento oggi, domenica 29 marzo, con l’anteprima italiana del film sudcoreano “Marathon” del regista Yeong Joon-Cheung, storia vera del ragazzo autistico Cho-Wun che riesce a realizzare il suo sogno di partecipare a una maratona. La proiezione al Greenwich Village alle 20,30. Lunedì 30 marzo si prosegue con il documentario spagnolo “Planeta Asperger” realizzato da Maria Barroso e Ricardo de Gracia, i cui protagonisti sono sei ragazzi con Sindrome di Asperger che si raccontano con sincerità davanti alla telecamera.
Il documentario è preceduto dal corto “Storage” di David Lea, proveniente dall’ ASFF, Asperger Film Festival di Roma. Le proiezioni iniziano alle 20,45 al Cinema Massimo.
La terza serata sarà quella di martedì 31 marzo al Cecchi Point a partire dalle 20,30. Ci sarà la presentazione del documentario in lavorazione “Vicino alla mia pelle” di Mario Fregnachino e Mario Cristina Cappennani, che racconta il rapporto stretto tra un educatore e un ragazzo autistico in viaggio verso Berlino. CINEMAUTISMO_Fixing_Luka
Il 2 aprile, nella Giornata della Consapevolezza dell’Autismo, la rassegna si concluderà con due proiezioni entrambe dedicate al rapporto tra fratelli. Un cortometraggio di animazione, “Fixing Luka”, per la regia di Jessica Ashman, e il film “White Frog” di Quentin Lee. Le proiezioni a partire dalle 20,30 al Cinema Lux.
Mercoledì primo aprile ci sarà uno spettacolo fuori programma, organizzato con la collaborazione dell’associazione Paideia Onlus. Si ratta di una rappresentazione teatrale dal titolo “Del mondo che amo”, di e con Eliana Cantone. Parla della storia di Niccolò, ragazzo autistico amante dell’acqua, e di sua madre, dell’amore e della perseveranza con cui affronta le difficoltà quotidiane.
Cinemautismo, in collaborazione con l’associazione Omphalos Onlus, organizza inoltre la rassegna itinerante Cinemautismo Marche. Un solo film, tre luoghi diversi. Il 2 aprile ad Ancona, il 10 a Pesaro, il 20 a Fermo. La pellicola scelta quest’anno è il film statunitense “The story of Luke” di Alonso Mayo.
Chiara Trompetto

More in Scuola

Most popular

Most popular