artinmovimento.com

A voi la stagione d’Opera 2015 del Ponchielli di Cremona

ponchielli_TEATRO_72567

La Stagione d’Opera 2015 del Teatro Ponchielli intende rendere omaggio al melodramma italiano, attraverso una programmazione tesa a valorizzare la tradizione musicale del nostro paese, anche grazie all’ampio impiego di artisti italiani sia nei cast vocali sia tra i registi e i direttori d’orchestra coinvolti. L’inaugurazione sarà con La Bohème di G. Puccini (7, 9 e 11 ottobre) che vedrà l’accoppiata tra Giampaolo Bisanti, direttore che riscuote sempre importati successi di pubblico e critica, e Leo Muscato, uno dei registi italiani più interessanti della sua generazione. L’allestimento de Le nozze di Figaro di W. A. Mozart (16 e 18 ottobre)…

Ponchielli LogoLa Stagione d’Opera 2015 del Teatro Ponchielli intende rendere omaggio al melodramma italiano, attraverso una programmazione tesa a valorizzare la tradizione musicale del nostro paese, anche grazie all’ampio impiego di artisti italiani sia nei cast vocali sia tra i registi e i direttori d’orchestra coinvolti.
ballo in maschera

L’inaugurazione sarà con La Bohème di G. Puccini (7, 9 e 11 ottobre) che vedrà l’accoppiata tra Giampaolo Bisanti, direttore che riscuote sempre importati successi di pubblico e critica, e Leo Muscato, uno dei registi italiani più interessanti della sua generazione.
L’allestimento de Le nozze di Figaro di W. A. Mozart (16 e 18 ottobre) verrà ideato da Davide Livermore, mentre la guida musicale livermoresarà quella di Stefano Montanari, raffinato interprete del repertorio mozartiano.
Il Teatro Ponchielli sarà poi capofila de La scala di seta di G. Rossini (6 e 8 novembre), riprendendo una fortunata produzione firmata da Damiano Michieletto, nome altamente significativo nell’ambito registico internazionale, e affidando la direzione musicale a una delle più interessanti giovani bacchette del panorama nazionale, Francesco Ommassini.
Don Pasquale di G. Donizetti (19 e 21 novembre) segnerà il debutto italiano di uno spettScala_di_seta_003_03_0[1]acolo coprodotto da OperaLombardia con sette teatri francesi e realizzato da Andrea Cigni, artista particolarmente legato cremonese. La direzione è affidata a Christopher Franklin, musicista assai stimato sia in Italia sia all’estero.
A concludere la stagione Un ballo in maschera di G. Verdi (4 e 6 dicembre) che sarà diretto da Pietro Mianiti, attivo sia in ambito lirico che concertistico, e con un progetto registico a cura di Nicola Berloffa.
Cdon_pasquale_bozzetto6[1]inque spettacoli, dunque, nel segno della tradizione del melodramma e dell’italianità, pronti a stupire e ad affascinare.

Nello specifico, mercoledì 7 ottobre, ore 20.30 (turno A), venerdì 9 ottobre, ore 20.30 (turno B) e domenica 11 ottobre, ore 15.30 (fuori abbonamento) andrà in scena La Bohème i cui interpreti principali saranno Maria Teresa Leva (Mimì), Matteo Falcier (Rodolfo), Sergio Vitale (Marcello) e Larissa Wissel (Musetta).

Venerdì 16 ottobre, ore 20.30 (turno A) e domenica 18 ottobre, ore 15.30 (turno B) sarà la volta de Le andrea cigni 2015nozze di Figaro il cui cast è formato da Andrea Porta (Figaro), Lucrezia Drei (Susanna), Federica Lombardi (Contessa), Vincenzo Nizzardo (Conte d’Almaviva) e Cecilia Bernini (Cherubino).

Venerdì 6 novembre, ore 20.30 (turno A) e domenica 8 novembre, ore 15.30 (turno B) il Ponchielli proporrà La scala di seta, opera rossiniana interpretata, nei ruoli principali, da Bianca Tognocchi (Giulia), Francisco Brito (Dorvil), Leonardo Galeazzi (Blansac) e Filippo Fontana (Germano).

Giovedì 19 novembre, ore 20.30 (turno A) e sabato 21 novembre, ore 20.30 (turno B) andrà in scena Don Pasquale i cui interpreti principali saranno Paolo Bordogna (Don Pasquale), Maria Mudryak (Norina), Pietro Adaini (Ernesto), Pablo Garcia Ruiz (Mponchielli_foto_o_teatro_dal_palco_copia_001_3091e56e9aalatesta).

Venerdì 4 dicembre, ore 20.30 (turno A) e domenica 6 dicembre, ore 15.30 (turno B), sarà la volta de Un ballo in maschera, interpretato da Sergio Escobar (Riccardo), Daria Masiero (Amelia), Angelo Veccia (Renato), Annamaria Chiuri (Ulrica) e Shoushik Barsoumian (Oscar).

L’Orchestra I pomeriggi Musicali di Milano e il Coro OperaLombardia, istruito da Maestro Antonio Greco, accompagneranno e sosterranno i solisti nelle opere suddette. Proprio delle ottime spalle!

Veramente un interessante cartellone… che seguiremo da vicino.
Redazione di ArtInMovimento Magazine

More in Benessere

More in Cultura

Most popular