artinmovimento.com

“Accompagnare il Passaggio” il 13-14 dicembre a Milano

image003

Patrizia Stefanini, direttrice dell’Istituto Europeo di Shiatsu delle sedi di Milano, Firenze e Bologna, e ideatrice dell’Hadoshiatsu® propone, per il week-end del 13 e del 14 dicembre, presso la sede in via Aristotele, 39 a Milano, il seminario avanzato di shiatsu Accompagnare il Passaggio, avvalendosi della collaborazione di Giorgio Piccinino, sociologo, psicologo e psicoterapeuta. Per presentare il work-shop, si riprendono alcune frasi emblematiche del libro La fine è il mio Inizio di Tiziano Terzani: L’uomo moderno studia, impara, si impratichisce con migliaia di cose, ma non impara niente sul morire … quando quel prevedibile, naturalissimo momento arriva, è impreparato, soffre…

patrizia_stefanini2Patrizia Stefanini, direttrice dell’Istituto Europeo di Shiatsu delle sedi di Milano, Firenze e Bologna, e ideatrice dell’Hadoshiatsu® propone, per il week-end del 13 e del 14 dicembre, presso la sede in via Aristotele, 39 a Milano, il seminario avanzato di shiatsu Accompagnare il Passaggio, avvalendosi della collaborazione di Giorgio Piccinino, sociologo, psicologo e psicoterapeuta.
Per presentare il work-shop, si riprendono alcune frasi emblematiche del libro La fine è il mio Inizio di hadoshiatsu.logoTiziano Terzani: L’uomo moderno studia, impara, si impratichisce con migliaia di cose, ma non impara niente sul morire … quando quel prevedibile, naturalissimo momento arriva, è impreparato, soffre terribilmente, si aggrappa alla vita, e così facendo soffre ancora di più …
Questo seminario intende esplorare un tema raramente trattato, ovvero accompagnare con la presenza e il tocco oltre la dimensione terrena. Patrizia Stefanini affronterà questa tematica nella prospettiva speciale consona all’Hadoshiatsu®. Come affiancare coloro che stanno terminando il loro percorso terreno? Come aiutarli a comprendere che questa fase non è una fine ma un passaggio? Come sostenerli nel processo di trasformazione, aiutandoli ad espandersi in un momento ove diviene dominante la contrazione causata da paure e attaccamenti? Come individuare luoghi e situazioni patrizia_stefaniniche accompagnano il passaggio in serenità? Come riuscire a stare vicino a persone che soffrono e provare gratitudine e gioia?
La visione dell’Hado® e la sua tecnica di sussurro permettono di incontrare il processo in corso in tutta la sua dimensione evolutiva. Il tocco Hado® può dare sollievo fisico e raggiungere in profondità la sfera della mente, portandola verso uno stato di quiete e accettazione, per riconoscere la vita ed essere grati di ciò che si è condiviso, offrendo un luogo adeguato a riconciliarsi col proprio destino.

Quando le capacità percettive sono espanse le informazioni che si ricevono spesso sono ben più di quelle sulla salute, provenendo da dimenticati luoghi della memoria. E forse anche da oltre, da storie che ci hanno lasciato i nostri cari che non ci sono più.

patrizia_stefaniniIn questo modo possiamo accompagnare al passaggio chi si appresta a vivere gli ultimi mesi o giorni, con la speranza di una esistenza in un’altra dimensione e la certezza comunque di aver lasciato molto su questa terra, che continuerà a vivere negli altri, afferma Patrizia Stefanini.
I partecipanti possono portare esempi di situazioni risonanti con la tematica e avere la possibilità di un’analisi delle stesse in piccoli gruppi supervisionati.
Vivere l’esperienza di questo seminario può aiutare a elaborare momenti personali ancora non accolti, trasformandoli in esperienza costruttiva. A integrazione verranno suggerite letture di sviluppo e approfondimento delle tematiche svolte.
giorgioDomenica mattina, le visioni, il racconto e l’esperienza di Giorgio Piccinino, sociologo, psicologo e psicoterapeuta, accompagneranno per una mattinata di riflessioni i partecipanti al work-shop. Durante il recente Convegno Essere Felici, all’Università di Milano-Bicocca, Piccinino ha commosso e stupito la platea con il racconto dell’accompagnamento al passaggio di una persona cara. Lo riproporrà, insieme a filmati e altre riflessioni, e risponderà alle domande dei presenti.

Si tratta di un appuntamento formativo da non perdere, un momento trasformativo come persone e come operatori shiatsu, un’occasione per immergersi in modo originale in una dei grandi temi filosofici che maggiormente ha fatto discutere: la morte. Noi ci saremo e tu?
Annunziato Gentiluomo

[Fonti delle foto: plus.google.com, shiatsu.mi.it, leconnessioniinattese.com, piccininogiorgio.it]

More in Cultura

Most popular