artinmovimento.com

Al via il 27° Salone del Libro a Torino… dall’8 al 12 maggio

slide3

Da domani a lunedì 12 maggio Torino ospiterà la 27esima edizione del Salone internazionale del libro. Il Lingotto Fiere, un capolavoro di archeologia industriale trasformato da Renzo Piano in centro espositivo, congressuale e commerciale,diventerà come ogni anno la più grande libreria d’Italia grazie a 51.000 metri quadri di superficie che ospiteranno, nelle 27 sale convegni, più di 1.200 editori e 300.000 visitatori Una vetrina dove i piccoli e medi editori hanno la stessa visibilità delle più grandi case editrici e dove anche l’editoria locale può farsi conoscere oltre i confini del proprio territorio. Il Salone è un festival internazionale della…

Da domani a lunedì 12 maggio Torino ospiterà la 27esima edizione del Salone internazionale del libro.
slide3Il Lingotto Fiere, un capolavoro di archeologia industriale trasformato da Renzo Piano in centro espositivo, congressuale e commerciale,diventerà come ogni anno la più grande libreria d’Italia grazie a 51.000 metri quadri di superficie che ospiteranno, nelle 27 sale convegni, più di 1.200 editori e 300.000 visitatori
Una vetrina dove i piccoli e medi editori hanno la stessa visibilità delle più grandi case editrici e dove anche l’editoria locale può farsi conoscere oltre i confini del proprio territorio.
Il Salone è un festival internazionale della cultura di importanza internazionale, un appuntamento che richiama appassionati da tutta Italia e dall’estero.
Ogni anno un diverso tema conduttore e decine di approfondimento collaterali. Un confronto condotto sempre nello spirito dell’integrazione, del pluralismo, del rispetto e del dialogo fra le culture.
Il tema di quest’anno è il Bene, in tutte le sue declinazioni. Il Bene nelle sue sfaccettature storiche, filosofiche, etiche, letterarie e neuroscientifiche ma anche il concetto di bene comune. La suggestione di Primo Levi del «lavoro fatto bene» accostato alla cura artigianale del lavoro, anche nella creazione e produzione editoriale.
Salone-Libro50_img_1Novità di quest’anno è l’apertura del Salone alle start up tecnologiche. Dieci giovani aziende internazionali avranno infatti l’opportunità di partecipare gratuitamente all’evento in un’area dedicata. Le start up, selezionate attraverso un bando online, offrono servizi innovativi per la fruizione dei contenuti, che contribuiscono a trasformare e a sviluppare il prodotto editoriale in formato digitale, superando anche il formato eBook.
In corrispondenza al salone del libro parte l’undicesima edizione del Salone Off, nato dall’intuizione di portare libri, autori e spettacoli fuori dai padiglioni fieristici, tra le vie e i quartieri di Torino, nel centro e in periferia, e nei Comuni della provincia. Il Salone Off ha la missione di valorizzare luoghi dal forte significato sociale, storico, ambientale e culturale come scuole, biblioteche, librerie, musei, teatri, ospedali, piazze, parchi e giardini.
La fiera è raggiungibile comodamente con i mezzi pubblici con il vantaggioso sconto all’ingresso per gli abbonati GTT/formula e per chi raggiunge il Lingotto Fiere con i mezzi pubblici (linee 1-18-35 e metro).
Per chi volesse raggiungere il Salone in modo ancora più sostenibile il servizio di bike-sharing [To]Bike allestisce un presidio temporaneo sul piazzale lato Via Nizza. Ingresso ridotto al Salone per gli abbonati e possibilità di acquistare a 5 euro l’abbonamento speciale per i cinque giorni del Salone. L’orario del Salone è dalle 10 alle 22 il giovedì, la domenica e il lunedì mentre venerdì e sabato l’orario di chiusura è posticipato alle 23.
Turismo Torino ha ideato e organizzato in occasione del Salone pacchetti turistici e iniziative per promuovere la città e il territorio della provincia. Al Salone è in vendita a prezzi scontati la Torino+Piemonte Card. Ulteriore novità di quest’anno è il blog lamiatorino gestito in collaborazione con Hub09 dove chiunque può commentare e condividere la propria esperienza di scoperta e di vita su Torino.
Appuntamento a domani con l’apertura del Salone inaugurato dal ministro per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo Dario Franceschini.
Mirko Ghiani

[Fonti delle foto:www.lingottofiere.it, www.flaneri.com e www.webnews.it]

More in Cultura

More in Dalle associazioni

More in In viaggio per lo spirito

Most popular