artinmovimento.com

Al via la seconda edizione del Filmmaker Day di Torino

Filmmaker_2017_02

Manca solo qualche ora alla seconda edizione del FilmmakerDay, in scena oggi al cinema Greenwich, sito in via P 30 a Torino, dalle ore 13.00 fino alle 02.00. Una LineUp di ottima fattura, dichiara il direttore artistico Mauro Russo Rouge, arricchita da una buona presenza di titoli italiani in concorso. A cominciare dal lungometraggio di Giovanni Mazzitelli, una commedia agrodolce con Fabio De Caro (il Malammore di “Gomorra”) interpretata magistralmente da uno splendido Mario Di Fonzo. La presenza italiana è arricchita da altri interessanti cortometraggi, fra cui Altre di Eugenio Villani, e due documentari Sentieri di Fiume di Alberto Sachero e Binxêt…

22365167_2034663766755285_4533377263469028474_nManca solo qualche ora alla seconda edizione del FilmmakerDay, in scena oggi al cinema Greenwich, sito in via P 30 a Torino, dalle ore 13.00 fino alle 02.00.
Una LineUp di ottima fattura, dichiara il direttore artistico Mauro Russo Rouge, arricchita da una buona presenza di titoli italiani in concorso. A cominciare dal lungometraggio di Giovanni Mazzitelli, una commedia agrodolce con Fabio De Caro (il Malammore di “Gomorra”) interpretata magistralmente da uno splendido Mario Di Fonzo.
La presenza italiana è arricchita da altri interessanti cortometraggi, fra cui Altre di Eugenio Villani, e due documentari Sentieri di Fiume di Alberto Sachero e Binxêt – Under the border di Luigi D’Alife.
Il Filmmaker Day è un progetto nato con lo scopo di divulgare sul territorio italiano film di qualsiasi natura e genere senza alcun tipo di restrizione. Ha una cadenza semestrale e vuole diventare itinerante per dare la possibilità a chiunque di poter fruire dei diversi linguaggi che la cinematografia contemporanea offre.
Lo scorso marzo, durante la prima edizione, abbiamo ottenuto una buona presenza di persone in sala nonostante il ritmo vertiginoso e “aggressivo” della kermesse (12 ore).
Filmmaker_2017_01Anche questa seconda edizione prevede orari da capogiro, ma il nostro intento ha uno scopo ben preciso: fornire la possibilità a chiunque, in qualsiasi momento della giornata, di poter godere delle bellezze che la settima arte offre. Ci sono coloro che decideranno di venire a vedere film nel primo pomeriggio e coloro che verranno in tarda serata. Con un enorme plauso a coloro che decideranno di entrare alle 13.00 e di uscire alle 02.00 (Per la serie “Rinchiudetemi in un cinema e buttate via la chiave”). Vogliamo poter offrire un servizio a tutti
, conclude il direttore artistico Mauro Russo Rouge.
Per informazioni, si può visitare il sito filmmakerday.com o inviare un e-mail a info@filmmakerday.com.
Redazione di ArtInMovimento

More in Cultura

More in Dalle associazioni

Most popular

Most popular