artinmovimento.com

Aperte fino al 28 febbraio la candidature per il Premio Nazionale GiovedìScienza

Premio_ GiovedìScienza (3)

Sono aperte fino al 28 Febbraio le candidature per il Premio Nazionale GiovedìScienza. Il premio è organizzato dall’associazione torinese CentroScienza Onlus ed è abbinato alla manifestazione GiovedìScienza, tra gli appuntamenti più importanti presenti in Italia dedicati alla divulgazione scientifica. Il bando è aperto ai ricercatori under 35 degli enti di ricerca italiani, e ha l’obiettivo di incoraggiare la ricerca e la divulgazione, la comunicazione e diffusione dei risultati. Il regolamento del bando è disponibile sul sito www.giovedoscienza.it. In palio vi sono somme in denaro e, per il vincitore del Premio GiovedìScienza, l’opportunità di raccontare i risultati della propria ricerca al…

Premio_ GiovedìScienza (2)Sono aperte fino al 28 Febbraio le candidature per il Premio Nazionale GiovedìScienza. Il premio è organizzato dall’associazione torinese CentroScienza Onlus ed è abbinato alla manifestazione GiovedìScienza, tra gli appuntamenti più importanti presenti in Italia dedicati alla divulgazione scientifica.
Il bando è aperto ai ricercatori under 35 degli enti di ricerca italiani, e ha l’obiettivo di incoraggiare la ricerca e la divulgazione, la comunicazione e diffusione dei risultati.
Il regolamento del bando è disponibile sul sito www.giovedoscienza.it.
In palio vi sono somme in denaro e, per il vincitore del Premio GiovedìScienza, l’opportunità di raccontare i risultati della propria ricerca al pubblico della 34° edizione di GiovedìScienza con una conferenza dedicata.

Premio_ GiovedìScienza (3)I premi da assegnare sono in tutto 4
PREMIO GIOVEDI’SCIENZA, che riguarda dell’eccellenza scientifico-tecnologica. La competizione qui verterà su dati scientifici e suggestioni in cui come sempre verrà valutato il merito, ma anche la dote comunicativa.
PREMIO SPECIALE ELENA BENADUCE, per le ricerche dedicate alla persona e alla qualità della vita. Le candidature pervenute saranno valutate da oltre 100 Referees che selezioneranno le 10 finaliste per i primi due premi. Durante l’ultima competizione i finalisti dovranno esporre i risultati della propria ricerca con a disposizione 20 slides e 6 minuti di tempo. La Giuria Tecnica chiamata a valutare è composta da 5 professionisti (Accademici ed esperti della comunicazione scientifica), mentre la Giuria Popolare, costituita da 5 classi delle scuole secondarie di secondo grado.

Vi sono poi altri due premi, assegnati fra tutte le candidature pervenute, corredate da logo-giovediscienza-33studio di fattibilità.
PREMIO GIOVEDÌSCIENZA FUTURO per il miglior studio di fattibilità, un riconoscimento che guarda al mondo delle aziende e intende stimolare il dialogo e l’interazione tra mondo scientifico, tessuto economico e innovazione.
Infine il PREMIO INDUSTRIA 4.0, rivolto ai candidati che svilupperanno la loro proposta progettuale partendo dal concetto di Industria 4.0.

Tutte le candidature devono pervenire esclusivamente online nella sezione dedicata del sito www.giovediscienza.it entro le ore 13 del 28 febbraio 2019.
Per informazioni: premio@centroscienza.it – tel. 0118394913

La 33a edizione di GiovedìScienza è ideata e organizzata dall’Associazione CentroScienza Onlus, promossa dalla Premio_ GiovedìScienza (5)Città di Torino e dalla Regione Piemonte, con il patrocinio della Città metropolitana di Torino.
Il premio è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, e con il contributo di Fondazione CRT, Banca d’Alba,
Camera di commercio di Torino, UniCredit. GiovedìScienza è realizzato in collaborazione con: Università degli Studi di Torino, Politecnico di Torino, Università del Piemonte Orientale, Accademia delle Scienze di Torino e Ce.Se.Di della Città metropolitana di Torino. Il Premio GiovedìScienza si svolge in collaborazione con gli Incubatori di impresa degli Atenei piemontesi 2i3T, I3P, Enne3 e con il Club degli Investitori e Cariplo Factory. L’iniziativa si svolge nell’ambito del Sistema Scienza Piemonte.
I media partner dell’evento sono TGR Leonardo e Torinoscienza.

Redazione ArtInMovimento Magazine

More in Cultura

Most popular