artinmovimento.com

Autismo in adolescenza, al via un progetto nelle scuole dell’Emilia Romagna

TTAP2

È stato firmato nei giorni scorsi l’accordo tra la Fondazione Agnelli di Torino e l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna per avviare un progetto sperimentale volto a favorire una migliore inclusione dei ragazzi con diagnosi di autismo o DPS (disturbo pervasivo dello sviluppo). “Progetto dei 300 giorni”, questo è il nome, vedrà la Fondazione impegnata in attività di ricerca indipendente e di formazione rivolta agli insegnanti. Lo scopo è fornire ai docenti degli strumenti scientifici accreditati e riconosciuti per valutare i livelli di autonomia dei soggetti con diagnosi di autismo o DPS e individuare aree di abilità emergenti da consolidare con…

FGAÈ stato firmato nei giorni scorsi l’accordo tra la Fondazione Agnelli di Torino e l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna per avviare un progetto sperimentale volto a favorire una migliore inclusione dei ragazzi con diagnosi di autismo o DPS (disturbo pervasivo dello sviluppo).
Progetto dei 300 giorni”, questo è il nome, vedrà la Fondazione impegnata in attività di ricerca indipendente e di TTAP1formazione rivolta agli insegnanti. Lo scopo è fornire ai docenti degli strumenti scientifici accreditati e riconosciuti per valutare i livelli di autonomia dei soggetti con diagnosi di autismo o DPS e individuare aree di abilità emergenti da consolidare con adeguata azione educativo-riabilitativa. L’aspetto della formazione è la peculiarità di questo progetto di ricerca. Essp prevede infatti due giornate dedicate agli insegnanti di sostegno. La dimensione formativa inoltre proseguirà per tutta la durata del progetto, prevedendo una stretta collaborazione tra gli insegnanti e un gurppo di esperti operatori nella somministrazione degli strumenti valutativi e nella formulazione di percorsi di miglioramento individualizzati.
Il TTAPTeacch Transition Assessment Profile – è lo strumento valutativo che verrà messo a disposizione dei docenti, è stato elaborato negli Stati Uniti e si è già rivelato molto utile anche in Italia. Il Dott. Maurizio Arduino è il referente scientifico a cui la Fondazione ha affidato il compito della progettazione e redazione del progetto generale della sperimentazione, del monitoraggio della stessa e della redazione del report finale. Nella formazione lo affiancherà da Dott.ssa Raffaella Faggioli, una dei massimi esperti italiani di TTAP. L’edizione italiana del testo di riferimento utilizzato è a cura della Giunti O.S.
Il corso di formazione prevede la partecipazione di 30 insegnanti distribuiti su tutto il territorio regionale, con 4 giornate di lezione frontale e 20 ore di supervisione, e la partecipazione è gratuita.
Chiara Trompetto

[Fonte delle immagini: fgd.it, giuntios.it]

More in Cultura

Most popular