artinmovimento.com

Ba&Ba, AIS Piemonte presenta le nuove annate di Barolo e Barbaresco

grafica evento

L’Associazione Italiana Sommeliers Piemonte ripropone anche quest’anno ad appassionati, cultori e professionisti del settore una grande giornata dedicata ai vini Barolo e Barbaresco, evento che dai due vini prende il nome di Ba&Ba. Lunedì 27 marzo, dalle 14:30 alle 20:00, le sale di Palazzo Carignano (Museo del Risorgimento), ospiteranno i migliori produttori piemontesi per presentare in anteprima i Barolo 2013 e i Barbaresco 2014. L’edizione 2017 avrà inoltre un respiro internazionale, infatti per la prima volta Ba&Ba ospiterà un panel selezionato di 10 top sommelier provenienti da tutto il mondo. I responsabili delle più importanti carte dei vini di Austria,…

IMG_0043L’Associazione Italiana Sommeliers Piemonte ripropone anche quest’anno ad appassionati, cultori e professionisti del settore una grande giornata dedicata ai vini Barolo e Barbaresco, evento che dai due vini prende il nome di Ba&Ba. Lunedì 27 marzo, dalle 14:30 alle 20:00, le sale di Palazzo Carignano (Museo del Risorgimento), ospiteranno i migliori produttori piemontesi per presentare in anteprima i Barolo 2013 e i Barbaresco 2014.
L’edizione 2017 avrà inoltre un respiro internazionale, infatti per la prima volta Ba&Ba ospiterà un panel selezionato di 10 top sommelier provenienti da tutto il mondo.
I responsabili delle più importanti carte dei vini di Austria, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti, saranno a Torino per degustare in anteprima le nuove annate di Barolo e Barbaresco, per incontrare i produttori e approfondire la conoscenza delle Menzioni Geografiche Aggiuntive.
IMG_7177Come spiega Fabio Gallo, presidente di AIS Piemonte: “L’obiettivo di Ba&Ba International è quello di promuovere la cultura del vino piemontese nell’alta ristorazione internazionale, offrendo così alle aziende, che partecipano da anni alla nostra manifestazione, la possibilità di entrare in contatto con i più importanti opinion leader dei mercati di riferimento. Un’occasione che i produttori non si sono lasciati sfuggire, aderendo con entusiasmo alla nostra iniziativa“.

Si tratta di un evento aperto al pubblico, ingresso al costo di 25,00 Euro. Vi saranno le degustazioni guidate “”I Momenti di Ba&Ba”, per cui è prevista la prenotazione e che sono comprensive di ingresso a Ba&Ba.
Le due degustazioni sono Barolo Duemila7 (ore 14,30), costo Euro 80,00, e Amarcord (ore 17,30), costo Euro 130,00.
Ecco le selezioni delle due degustazioni:

Barolo Duemila7
-Barolo Vecchie Viti di Monvigliero e Pisapola – Sobrino
-Barolo Cerequio – Roberto Voerzio
-Barolo Bric del Fiasc – Paolo Scavino
-Barolo Villero – Brovia
-Barolo Cannubi – Burlotto
-Barolo Sarmassa – Brezza
-Barolo San Giovanni – Gianfranco Alessandria
-Barolo Santo Stefano di Perno – Giuseppe Mascarello
-Barolo Ciabot Mentin Ginestra – Clerico
-Barolo Cerretta – Giovanni Rosso
-Barolo Vigna Rionda Riserva – Massolino
-Barolo San Rocco – Azelia

Amarcord
-Barbaresco 1990 Gaja
-Barbaresco Asili 2005 Bruno Giacosa
-Barbaresco Starderi 2001 La Spinetta
-Barbaresco Tettineive 1988 Scarpa
-Barolo Bricco Rocche 1999 Ceretto
-Barolo Cannubi 1996 Prunotto
-Barolo Runcot 1999 Elio Grasso
-Barolo Vecchie Viti di Brunate e Capalot 1999 Roberto Voerzio
-Barolo Rocche dell’Annunziata Riserva 1998 Paolo Scavino
-Barolo Cascina Francia 2000 Conterno
-Barolo Cannubi 2004 Pira & figli
-Barolo Granbussia Riserva 2000 Poderi Aldo Conterno

Per informazioni e prenotazioni potete consultare il sito www.aispiemonte.it
Redazione ArtInMovimento Magazine

More in Alimentazione

Most popular