artinmovimento.com

“Battuage” della compagnia Vuccirìa Teatro a Moncalieri (TO)

Battuage_1065

A Moncalieri, martedì 17 maggio, alle ore 21.00, presso il Teatro Civico Matteotti, sito in Via Giacomo Matteotti 1/a la Compagnia Vuccirìa Teatro propone lo spettacolo “Battuage”, scritto e diretto da Joele Anastasi. In scena: Joele Anastasi, Enrico Sortino, Federica Carruba Toscano e Ivan Castiglione. Al centro l’attore, il suo essenzialismo scenico che lo porta ad agire come un animale di fronte ad uno specchio, per mezzo di un’intima fragilità, veicolo per raccontare personaggi ai margini della società. “Battuage” è la storia di un luogo popolato da zombie notturni alla ricerca di sesso: facile, gratis, a pagamento. Un luogo in cui…

Battuage_0941A Moncalieri, martedì 17 maggio, alle ore 21.00, presso il Teatro Civico Matteotti, sito in Via Giacomo Matteotti 1/a la Compagnia Vuccirìa Teatro propone lo spettacolo “Battuage”, scritto e diretto da Joele Anastasi. In scena: Joele Anastasi, Enrico Sortino, Federica Carruba Toscano e Ivan Castiglione.
Al centro l’attore, il suo essenzialismo scenico che lo porta ad agire come un animale di fronte ad uno specchio, per mezzo di un’intima fragilità, veicolo per raccontare personaggi ai margini della società.
“Battuage” è la storia di un luogo popolato da zombie notturni alla ricerca di sesso: facile, gratis, a pagamento. Un luogo in cui s’incontrano eterosessuali, transessuali, omosessuali, gigolò, prostitute, scambisti. Un luogo raccontato attraverso gli occhi dei personaggi che lo abitano, che gli danno vita: non da vittime, ma da uomini, da donne consapevoli che hanno
scelto di giocare a quel gioco, spingendosi inesorabilmente oltre quei limiti dettati dall’etica sociale, disposti a tutto pur di ottenere ciò che il desiderio domanda a costo di mutarsi in
‘bestie’ pronte a dissacrare tutto ciò in cui si credeva.
Il sesso diventa così l’unico strumento di mediazione tra gli uomini, unico punto di contatto su cui fondare delle relazioni. Un universo in cui si riversano mastodontiche solitudini che
tenacemente vogliono rimanere tali. Anime che sprofondano in se stesse sotto la spinta di un desiderio che si trasforma in affanno distruttivo.

JoeleAnastasi_battuage (19)_Sesso antierotico, suicidio dell’eros: questo è Battuage un luogo in cui è morto anche il desiderio del desiderio. Battuage è soprattutto una metafora del mondo. Un “obitorio per vivi”, per esseri umani involucri di una decadenza comune. Anime che lottano per identificarsi, per non sentirsi totalmente morte, sprofondando in un’atroce deformità.
È un viaggio nell’animo umano, nella sua parte oscura, che rivela un’autenticità taciuta. E così, brutalità e bestialità si riversano in ogni angolo, scardinando l’ordine morale delle cose.
“Battuage” vuole portare a galla tutto ciò che abbiamo rinchiuso a pressione dentro di noi. Come una scatola, che, una volta esplosa, rivelerà “un’altra natura”,
intima e brutale, che ci parla di noi in maniera autentica e violenta, dolorosa, solo per le orecchie che non vogliono sentire, ma non per le nostre. Un viaggio oltre la moralità, verso l’istinto e il nostro lato oscuro dove non serve indossare il vestito “buono” delle feste
, scrive Joele Anastasi.
L’ingresso è di 15 euro (intero), 10 euro (ridotto residenti Moncalieri e over 65), 6 euro (ridotto convenzionato Torino Pride, CasArcobaleno Torino, Asd Gattonero, QueeverTorino, Fondazione Sandro Penna e Circolo Maurice dietro presentazione di tessera).
Per informazioni telefonare al Teatro Civico Matteotti al numero 0116403700 o inviare un e-mail a teatro.matteotti@gmail.com o a teatro.matteotti@musicateatro.eu.
Battuage è inserito nella stagione Ma Vai a Quel Teatro! dell’Istituzione Musicateatro. Un bel modo per rimanere nel fantastico mood del TGLFF a Torino dal 4 al 9 maggio!
Redazione di ArtInMovimento Magazine

[Foto di Dalila Romero]

More in Cultura

Most popular

Most popular

Most popular