artinmovimento.com

Ben due membri della nostra redazione fra i giudici della V edizione del TUC

torinounderground.logo

Per la quinta edizione del Torino Underground Cinefest, festival di cinema indipendente ideato e diretto dal regista torinese Mauro Russo Rouge, e proposto da SystemOut e l’A.C.S.D. ArtInmovimento, due saranno le giurie tecniche che si occuperanno di valutare rispettivamente i 21 cortometraggi e i 7 lungometraggi selezionati fra i 2438 giunti da tutto il mondo. Dal 25 al 27 marzo 2018, dalle ore 18.50 alle ore 1.30, le due giurie saranno quindi impegnate, presso il Cinema Classico di Torino, in un’opera di confronto e analisi attente dei film in concorso. Per questa edizione ben due sono i membri della nostra…

Locandina-TUC-2018---CS-LLQPer la quinta edizione del Torino Underground Cinefest, festival di cinema indipendente ideato e diretto dal regista torinese Mauro Russo Rouge, e proposto da SystemOut e l’A.C.S.D. ArtInmovimento, due saranno le giurie tecniche che si occuperanno di valutare rispettivamente i 21 cortometraggi e i 7 lungometraggi selezionati fra i 2438 giunti da tutto il mondo. Dal 25 al 27 marzo 2018, dalle ore 18.50 alle ore 1.30, le due giurie saranno quindi impegnate, presso il Cinema Classico di Torino, in un’opera di confronto e analisi attente dei film in concorso.
Per questa edizione ben due sono i membri della nostra redazione a valutare la manifattura dei selezionati al TUC 2018.
Infatti nella Giuria dei Cortometraggi, troviamo, come Presidente, il nostro direttore Annunziato Gentiluomo (1977), PhD in Scienze e Progetto della Comunicazione, Presidente dell’Associazione ArtInMovimento, Vice-Presidente dell’Associazione SystemOut, e Chiara chiara trompettoTrompetto (1978), autrice di poesie, giornalista e una delle fondatrici di ArtInMovimento Magazine. Accanto a loro, vi sono: Stefano Semeria (1979), redattore di cinema di diverse riviste di arte (ArtApp) e vari blog on line sia italiani sia stranieri; Silvia Lombardi (1983), laureata in Antropologia dello Spettacolo presso il DAMS di Bologna, si occupa di ufficio stampa e segreteria organizzativa di eventi legati allo spettacolo, e scrive per il semestrale Art App; Luca Puggioni (1994), autore diplomato alla Scuola Holden di Torino e direttore del sito di recensioni di film e serie tv Why So Serial?; e Monica Merante (1973), appassionata di cinema e laureata in Scienze Economiche e Sociali presso Fabrizio-Odetto-250x250l’Università della Calabria con una tesi sulla televisione e la vita quotidiana.
La Giuria dei Lungometraggi, presieduta da Fabrizio Odetto, attore e doppiatore, è formata da: Giorgio Perno, attore, doppiatore, speaker e produttore; Luca Sartore (1988), organista, clavicembalista, regista e scrittore; Alessio Brusco, sceneggiatore diplomato alla Scuola Holden di Torino; e Davis Alfano, direttore della fotografia e docente tecniche di shooting.

Abbiamo pensato per quest’anno alle due giurie proprio per dedicarci in modo più specifico alle due forme pMauro.Russorincipali in cui si realizza la settima arte. Abbiamo scelto professionisti del settore che sapranno osservare con minuziosità e valutare al meglio i ventotto film che abbiamo selezionato. Non sarà facile per loro poiché diversi sono i prodotti veramente validi. Prevedo infatti diverse menzioni di merito espresse dalle due giurie, afferma il direttore artistico Mauro Russo Rouge.
Ho letto le sinossi e visto i trailer dei corti e devo dire che non sarà certo facile decretare il migliore. Col resto della giuria mi sono già più volte confrontato. Valuteremo i prodotti con un’ottica multi-prospettica, premiando la capacità di emozionare oltre che la manifattura artistica in sensNunzio-2015-1.oko stretto, dichiara Annunziato Gentiluomo, Presidente dell’Associazione ArtInMovimento e Vice Presidente dell’Associazione SystemOut.

Si ricorda che i mediapartner dell’evento sono ArtInMovimento MagazineTorinOggi, Italia Che Cambia, Piemonte Che Cambia, il portale di cinema Why So Serial? e The Tips, mentre i partner culturali sono Forword e l’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Luigi Des Ambrois” di Oulx (To).
Lo Studio legale Scozia, Iset e RecTv sostengono l’iniziativa con un contributo volontario.
Che dire ancora? Un evento serio, scrupoloso e originale, assolutamente da non perdere con un sapore sempre più ArtInMovimento…
Odette Alloati

More in Cultura

Most popular

Most popular