artinmovimento.com

Capodanno a Ravello: questa sera con i Soul Six e domani con l’Orchestra Filarmonica Salernitana e Mariella Devia

48391842_2418615364846818_42247bc 3839595749376_n

Capodanno a Ravello vuol dire musica italiana. Il 2019 sarà accolto infatti con un programma tutto incentrato sulle arie più famose della letteratura operistica nostrana, intervallate da altrettanto famose pagine della Carmen di Bizet e di Romeo et Juliette di Gounod. A salire sul palco dell’Auditorium Oscar Niemeyer (martedì 1 gennaio 2019, ore 12), sarà l’Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi. Il concerto sarà impreziosito dalla voce del soprano Mariella Devia. Acclamata da pubblico e critica come regina del belcanto, la Devia trionfa da oltre quarant’anni in tutti i più importanti teatri del mondo grazie alle sue doti vocali e interpretative…

01 01 - Mariella-DeviaCapodanno a Ravello vuol dire musica italiana. Il 2019 sarà accolto infatti con un programma tutto incentrato sulle arie più famose della letteratura operistica nostrana, intervallate da altrettanto famose pagine della Carmen di Bizet e di Romeo et Juliette di Gounod.
A salire sul palco dell’Auditorium Oscar Niemeyer (martedì 1 gennaio 2019, ore 12), sarà l’Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi. Il concerto sarà impreziosito dalla voce del soprano Mariella Devia. Acclamata da pubblico e critica come regina del belcanto, la Devia trionfa da oltre quarant’anni in tutti i più importanti teatri del mondo grazie alle sue doti vocali e interpretative grazie alle quali ha vinto innumerevoli premi e si è fatta 48391842_2418615364846818_422473839595749376_napprezzare e applaudire in tutto il mondo. A dirigere l’Orchestra Salernitana sarà il maestro giovane genovese Matteo Beltrami, che  ha già debuttato in più di quaranta titoli operistici, lavorando nella maggior parte dei teatri italiani e in molti all’estero. Beltrami è anche il protagonista della crescita artistica del Teatro Coccia di Novara di cui è attualmente Direttore Musicale e Direttore Artistico.
Questa sera invece, dalle ore 24.00, il concerto in Piazza Duomo per salutare l’arrivo del nuovo anno sarà accompagnato dalle note del Soul Six Vocal Group, band giovane ed eclettica che mescola tradizione, pop, etno-folk, soul e gospel e che sta riscuotendo tanti apprezzamenti anche oltre i confini della regione Campania.
A chiudere la rassegna, domenica 6 gennaio alle 20:30, il ritorno di Eduardo De Crescenzo, che salirà sul palcoscenico dell’Auditorium Niemeyer con Essenze Jazz. Questa è la definizione che il cantautore partenopeo prova a dare oggi alla sua musica, sempre difficile da contenere nelle tradizionali definizioni di genere. Nella sua musica ritroviamo le interpretazioni dei chansonnier italiani e napoletani che a inizio del XX secolo si ispiravano alla Francia, il ritmo serrato del vocalizzo scat dei locali americani sul porto di Napoli nei quali si suonava il jazz, le suggestioni del Mediterraneo, la passione del mèlos greco. In scaletta per questo concerto brani  “Ancora”, 01 06 - E.De Crescenzo foto Pepe Russo“L’odore del mare”, “E la musica va…”, “Il racconto della sera”, “Sarà così…”. Con lui sul palco si saranno Enzo Pietropaoli al contrabbasso, Marcello Di Leonardo alla batteria, Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, Daniele Scannapieco al sax e Susanna Krasznai al violoncello.
Per info e prenotazioni: tel. 089.858422, boxoffice@fondazioneravello.it.
Per il concerto di Capodanno (evento gratuito fino ad esaurimento posti) i biglietti dovranno essere prenotati via mail e ritirati entro le ore 10 di martedì 1 gennaio. Per il concerto Eduardo De Crescenzo i biglietti sono in vendita su www.ravellofestival.com e www.fondazioneravello.it. Oggi e il 5 e il 6 gennaio la biglietteria sarà attiva presso l’Auditorium Oscar Niemeyer dalle ore 10 alle ore 13, il 6 gennaio anche dalle ore 18 fino ad inizio concerto.

Per il programma completo degli eventi natalizi a Ravello: http://www.comune.ravello.sa.it/2018/natale-e-capodanno-a-ravello-2018-19/

Redazione ArtInMovimento Magazine

 

More in Cultura

Most popular