theo et hugo

Il nostro sabato pomeriggio al 31simo TGLFF…

Il nostro sabato cinematografico al TGLFF ci ha visti godere di tre interessanti pellicole, comodamente seduti nella Sala 1 del Cinema Massimo di Torino. Abbiamo iniziato con Closet Monster diretto da Stephen Dunn che cura anche la sceneggiatura. Si tratta dell’opera prima del regista canadese, premiato a Toronto. È la storia di Oscar, un teenager canadese tenero e inquieto, che ha un solo vero amico, il criceto Buffy, con cui si confida ricambiato da saggi consigli. La sua adolescenza, un padre infantile e una madre assente, è segnata da incubi legati ad un trauma da lui vissuto da bambino, quando è stato testimone di…

Max-Gogarty-Chemsex-director-interview-Huck-1

Al 31simo TGLFF un approfondimento sul Chemsex

Il nostro sabato 7 maggio al TGLFF è iniziato col confronto diretto con William Fairman e David Stuart che hanno incontrato la stampa alle ore 15, presso la Fondazione Accorsi – Ometto, prima della proiezione di Chemsex delle 18.15 nella Sala 1 del Cinema Massimo. Hanno presentato il fenomeno, che si riferisce alla combinazione di sesso e droghe, spesso sintetiche, usate come mezzo per far cadere le inibizioni e accrescere la libidine, in un contesto il più delle volte di gruppo, di Sado/Maso prolungato, facendo emergere quanto questo sia in qualche modo frutto dell’influenza di almeno tre variabili: l’evoluzione delle cure dell’HIV e…

img_guida_lres BANNER 700x444

Un inizio a cinque stelle per il 31simo TGLFF

Da poco si è conclusa la Serata di Inaugurazione del 31simo TGLFF – Torino Gay & Lesbian Film Festival con cui si è dato ufficialmente il via a uno degli eventi cinematografici più importanti del panorama italiano. È stato tutto perfetto! Una grande orchestrazione da parte dello staff del Festival che ha veramente colpito. Nulla è stato lasciato al caso e noi spettatori abbiamo potuto godere di uno spettacolo di alta qualità. L’incipit di Fabio Canino sulla storia e sulle peculiarità della sua Rainbow Republic, fra cui la dragma come moneta nazionale, ideata da un noto economista che di notte si trasforma in…

img_guida_lres BANNER 700x444

ArtInMovimento Magazine media-partner della 31sima edizione del TGLFF

Dopo aver ricevuto nel dicembre 2014 il Premio Ardimento, consegnato dalla Salvamento Locride Mare, e dopo forme importanti di collaborazione in ambiti culturali differenti (le prime tre edizioni del Cimento Invernale della Locride, la produzione teatrale del Rigoletto a Locri, il convegno L’Invisibile ponte dell’Amore a Borgaro Torinese, il concerto di beneficenza Note di Speranza a Torino, l’ultima edizione torinese del format musicale Symphonic Games, il primo training IADC in Italia), ArtInMovimento è ufficialmente tra i media-partner della 31sima edizione del Torino Gay & Lesbian Film Festival. Le tematiche LGBT sono tra i temi che abbiamo trattato da subito, raccontando storie e…

img_guida_lres BANNER 700x444

Con la sezione “Liberaci dal male” al TGLFF si parla di religioni e descriminazioni

La 31a edizione del TGLFF, in scena presso il Cinema Massimo di Torino dal 4 al 9 maggio, avrà uno spazio riservato al rapporto tra religioni e discriminazioni, con la sezione chiamata Liberaci dal male, composta da cinque film e alcuni eventi speciali. Nel percorso delineato dalle opere selezionate per questo approfondimento, lo spettatore si confronterà con alcune realtà da alcune parti del mondo. Si parte dagli USA con Fair Haven di Kerstin Karlhuber, proiettato in anteprima italiana, nel quale il giovane James è appena tornato da una clinica che si occupa di “curare” l’omosessualità. Il rapporto con suo padre…

DSCN3931

Diritti alla Meta: in Piazza del Popolo per la piena uguaglianza di tutte le famiglie

Vi abbiamo raccontato le 100 piazze del 23 gennaio, vi abbiamo spiegato cosa è accaduto – e cosa no – in Senato, cosa è stato fatto di quel Ddl sulle Unioni Civili che ancora deve superare l’esame alla Camera. Oggi proviamo a raccontarvi la manifestazione di ieri a Roma, in equilibrio tra le emozioni e il senso di responsabilità di dare voce e notizia a un evento di estrema importanza, non solo per i movimenti e le associazioni che lo hanno promosso e organizzato. Non soltanto per la comunità LGBTI, per intenderci, ma per l’intera società che, come ricordato in…

19333351356_0d78e539a8_b

Lo strano caso delle unioni civili all’italiana

Prosegue sui social il dibattito pubblico, anche aspro, dopo che il Senato ha dato il via libera al maxiemendamento sulle unioni civili. Nella nuova riformulazione del ddl Cirinnà (ma che ricordiamo deve ancora passare all’esame della Camera), dopo il braccio di ferro all’interno della maggioranza, non ci sono più stepchild adoption e obbligo di fedeltà (come se la fedeltà tra due persone che si amano si potesse imporre con un documento, mentre viene da sola ed è “naturale” persino per i gay). Il testo rimane diviso in due parti: la prima introduce ex novo nell’ordinamento italiano l’istituto dell’unione civile tra persone dello stesso sesso quale specifica formazione sociale,…

Schermata-2016-02-25-alle-13.09.29

Infiniti sensi. Precise direzioni. Torino il TGLFF dal 4 al 9 maggio

Dal 4 al 9 maggio 2016 a Torino, nella città in cui è nato, si svolgerà la 31a edizione del TGLFF – Torino Gay & Lesbian Film Festival. Credo che il “claim” di quest’anno, Infiniti sensi, precise direzioni sintetizzi il lavoro di ricerca svolto in trentuno anni di festival. Ci siamo dedicati all’esplorazione di idee, suggestioni, messaggi sociali e culturali, percorrendo strade sempre nuove, con rigore, convinti che solo “infiniti sensi” possano indicare una precisa direzione, dichiara il direttore Giovanni Minerba. L’immagine guida di quest’anno, realizzata da 3D Comunicazione, stigmatizza l’identità proteiforme, vulcanica, sensibile, di un Festival attento ad accogliere…

Disfunzione erettile

Disfunzione erettile, un’app per effettuare l’autodiagnosi

Un disturbo che spesso viene sottovalutato è la disfunzione erettile, ma se gestito correttamente può essere superato. Si sente spesso dire che uno degli ostacoli maggiori è la difficoltà di parlarne, di confrontarsi. Da oggi per venire in soccorso, la SIU, Società italiana di Urologia, ha creato un’applicazione per smartphone e tablet che consente di effettuare una autodiagnosi della disfunzione erettile: non sostituisce il medico, ma dà la possibilità di approcciarsi successivamente con specialisti che sapranno indicare quale sia il miglior trattamento da attuare. Questa applicazione si chiama “Disfunzione erettile – Autovalutati”, ed è disponibile sia per iOS (clicca qui)…

01-ballerina operaio - Copia

“In.Genere”, un laboratorio di Sophie Brunodet dal 28 settembre a Torino

Partirà lunedì 28 settembre, presso lo spazio Lombroso16, sito in via Cesare Lombroso, 16 a Torino In.Genere, un laboratorio di Sophie Brunodet organizzato da Philosophy Kitchen. Per otto lunedì, fino al 16 novembre, dalle ore 18.30 alle ore 20.30, si parlerà di genere. Quando fai la spesa. Voti. Prendi la metropolitana. Piangi. Ti vesti. Leggi il giornale. Vai allo stadio. E in piscina. Ami. Ti guardi allo specchio. Corri. Impenni il motorino. Regali un giocattolo. Fai una battuta. Il genere c’è anche quando non si vede, spiega la conduttrice degli incontri. In.Genere è un laboratorio pensato per sensibilizzazione circa la…

be_who_you_are_txt_600

Verità e miti sulla cosiddetta “teoria gender”

Una volta uno spettro si aggirava per l’Europa. Oggi più prosaicamente si aggira per le scuole italiane, quello della “teoria gender” (o “ideologia gender” o perfino “dittatura del gender”). Si salvi chi può da coloro che, per combattere le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere, vorrebbero colonizzare le menti di bambini e bambine con un’azione di indottrinamento gender, che si presenta sotto le mentite spoglie di un discorso di uguaglianza e rispetto delle differenze, tanto pericolosa da essersi ormai insediata all’Organizzazione Mondiale della Sanità (e lo diciamo subito: no, non esiste nessuna direttiva della Comunità europea nè circolare del MIUR che vuole insegnare…