img_guida_lres BANNER 700x444

Un inizio a cinque stelle per il 31simo TGLFF

Da poco si è conclusa la Serata di Inaugurazione del 31simo TGLFF – Torino Gay & Lesbian Film Festival con cui si è dato ufficialmente il via a uno degli eventi cinematografici più importanti del panorama italiano. È stato tutto perfetto! Una grande orchestrazione da parte dello staff del Festival che ha veramente colpito. Nulla è stato lasciato al caso e noi spettatori abbiamo potuto godere di uno spettacolo di alta qualità. L’incipit di Fabio Canino sulla storia e sulle peculiarità della sua Rainbow Republic, fra cui la dragma come moneta nazionale, ideata da un noto economista che di notte si trasforma in…

img_guida_lres BANNER 700x444

“Stonewall” di Roland Emmerich in anteprima italiana e ospite Paola Turci per l’apertura del 31° TGLFF

Il 4 maggio alle 20.30, con una serata sempre molto attesa e in grado di fondere cultura, impegno e mondanità, prenderà ufficialmente il via a Torino il TGLFF – Torino Gay & Lesbian Film Festival. Ospite musicale sarà la cantante e autrice Paola Turci, molto amata dal pubblico e vincitrice di numerosi premi della critica al Festival di Sanremo e non solo. L’artista sarà per l’intero periodo al Festival come giurata del “Premio Ottavio Mai” insieme a Alessandro Borghi e Wieland Speck. Durante l’inaugurazione, la cui conduzione è affidata all’attore, scrittore e conduttore radiofonico Fabio Canino, sarà proiettato in anteprima italiana,…

img_guida_lres BANNER 700x444

ArtInMovimento Magazine media-partner della 31sima edizione del TGLFF

Dopo aver ricevuto nel dicembre 2014 il Premio Ardimento, consegnato dalla Salvamento Locride Mare, e dopo forme importanti di collaborazione in ambiti culturali differenti (le prime tre edizioni del Cimento Invernale della Locride, la produzione teatrale del Rigoletto a Locri, il convegno L’Invisibile ponte dell’Amore a Borgaro Torinese, il concerto di beneficenza Note di Speranza a Torino, l’ultima edizione torinese del format musicale Symphonic Games, il primo training IADC in Italia), ArtInMovimento è ufficialmente tra i media-partner della 31sima edizione del Torino Gay & Lesbian Film Festival. Le tematiche LGBT sono tra i temi che abbiamo trattato da subito, raccontando storie e…

img_guida_lres BANNER 700x444

Con la sezione “Liberaci dal male” al TGLFF si parla di religioni e descriminazioni

La 31a edizione del TGLFF, in scena presso il Cinema Massimo di Torino dal 4 al 9 maggio, avrà uno spazio riservato al rapporto tra religioni e discriminazioni, con la sezione chiamata Liberaci dal male, composta da cinque film e alcuni eventi speciali. Nel percorso delineato dalle opere selezionate per questo approfondimento, lo spettatore si confronterà con alcune realtà da alcune parti del mondo. Si parte dagli USA con Fair Haven di Kerstin Karlhuber, proiettato in anteprima italiana, nel quale il giovane James è appena tornato da una clinica che si occupa di “curare” l’omosessualità. Il rapporto con suo padre…

19333351356_0d78e539a8_b

Lo strano caso delle unioni civili all’italiana

Prosegue sui social il dibattito pubblico, anche aspro, dopo che il Senato ha dato il via libera al maxiemendamento sulle unioni civili. Nella nuova riformulazione del ddl Cirinnà (ma che ricordiamo deve ancora passare all’esame della Camera), dopo il braccio di ferro all’interno della maggioranza, non ci sono più stepchild adoption e obbligo di fedeltà (come se la fedeltà tra due persone che si amano si potesse imporre con un documento, mentre viene da sola ed è “naturale” persino per i gay). Il testo rimane diviso in due parti: la prima introduce ex novo nell’ordinamento italiano l’istituto dell’unione civile tra persone dello stesso sesso quale specifica formazione sociale,…

Weekend_2011

Dal 10 marzo nelle sale italiane “Week-end” di Andrew Haigh

Uscirà nelle sale italiane il film di Andrew Haigh Week-end, un drammatico sentimentale, realizzato cinque anni or sono (2011) che tutti stiamo aspettando. Dopo il successo di 45 anni con la magnifica Charlotte Rampling, il regista inglese torna con questo nuovo lungometraggio girato, seguendo la cronologia della storia, in diciassette giorni a Nottingham, con un budget inferiore alle 120.000 sterline. Andrew Haigh firma anche la sceneggiatura e il montaggio di questo “prezioso” prodotto, osannato dalla critica, mentre la fotografia è curata da Urszula Pontikos. I protagonisti dei 97 minuti di pellicola sono Tom Cullen e Chris New, su cui si concentra tutta la storia. Eccellenti le…

Disfunzione erettile

Disfunzione erettile, un’app per effettuare l’autodiagnosi

Un disturbo che spesso viene sottovalutato è la disfunzione erettile, ma se gestito correttamente può essere superato. Si sente spesso dire che uno degli ostacoli maggiori è la difficoltà di parlarne, di confrontarsi. Da oggi per venire in soccorso, la SIU, Società italiana di Urologia, ha creato un’applicazione per smartphone e tablet che consente di effettuare una autodiagnosi della disfunzione erettile: non sostituisce il medico, ma dà la possibilità di approcciarsi successivamente con specialisti che sapranno indicare quale sia il miglior trattamento da attuare. Questa applicazione si chiama “Disfunzione erettile – Autovalutati”, ed è disponibile sia per iOS (clicca qui)…

12565572_10208592648324786_1143670817162776088_n

Unioni civili, diritti, famiglie: la sveglia che deve continuare a suonare

Cos’era, cos’erano, le cento piazze di #svegliatitalia? Provo a raccontarvelo in due parole, perché tanto di più non si può dire. Due parole e una manciata di foto. Provate a immaginare… Io ero a Torino, e non faceva per niente caldo, ma Piazza Carignano era gremita. Tra la folla amici, tanti, quelli conosciuti nei miei anni di militanza nell’associazionismo LGBT, e altri di loro sul palco – come Alessandro Battaglia e Marco Giusta. C’erano amici del Partito Democratico piemontese, quelli che hanno sempre sostenuto il Ddl Cirinnà e anche di più, a testa alta oltre le polemiche e oltre l’assurdità delle…

svegliati

Unioni civili, il 23 gennaio è l’ora del coraggio

Sabato 23 gennaio, a pochi giorni dall’inizio della discussione in Senato del ddl Cirinnà sulle unioni civili, le associazioni LGBT nazionali (Arcigay, ArciLesbica, Agedo, Famiglie Arcobaleno e Mit) si preparano a mobilitarsi nelle principali piazze italiane, con un appello #svegliatitalia per sensibilizzare cittadinanza e istituzioni, per fare insieme un passo verso un’Italia più civile e con meno discriminazioni. Qui una mappa delle piazze in continuo aggiornamento. L’Italia è sempre più isolata e in ritardo, l’unico paese dell’Europa occidentale che non prevede ancora nessun riconoscimento giuridico per le coppie dello stesso sesso. L’Irlanda ha approvato il matrimonio egualitario con un referendum per esempio, e…

immagine-violenza-donne1

Panchine rosse a Torino

25 novembre giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Lo abbiamo detto molte volte, le date servono solo da promemoria e questo è davvero un brutto appunto sul nostro calendario. Non tenterò da questo scranno di dire qualcosa di appropriato, rischierei di scadere nell’ovvio del trito e ritrito di questi giorni, motivo per cui ho scelto un’iniziativa e ne do volentieri notizia. Si tratta del percorso di sensibilizzazione sul tema della violenza contro le donne che il Comitato Pari Opportunità Rai Torino SLC-CGIL ha avviato già dal 2014 in collaborazione con la Circoscrizione 6 di Torino, su invito…

imgsinossi

“Io&Lei”: chi ha paura della normalità?

Il tema delle coppie omosessuali ormai è sdoganato dai media e dall’opinione pubblica, ma tutt’altro che risolto. Al tema corrisponde ancora, il più delle volte, un “problema” a volte sottinteso ma assai più spesso manifesto. L’omosessualità, sia maschile che femminile, e i diritti delle coppie gay e lesbiche, sono ancora in Italia una questione aperta tutta da affrontare. Questione di diritti civili, secondo molti e secondo le istituzioni. Questione di cittadinanza, nel senso di uguaglianza, rispetto e non discriminazione in base all’orientamento sessuale. Come in molti casi la “battaglia” per ottenere riconoscimento, per far conoscere una realtà e combattere stereotipi…