artinmovimento.com

Cerimonia della capanna di sudore di fine anno per la comunità nativa dei Q’eros in Perù

IMG_4354

Proprio come i proventi del cd Uomini in Cammino. Canti del Cerchio degli Uomini, anche  tutto quello che verrà raccolto durante la prossima Temazcal di fine anno, condotta da Luigi Jannarone, sarà destinato alla comunità nativa dei Q’eros in Perù. Un motivo per non mancare all’evento, a offerta libera, che si terrà domenica 18 dicembre alle ore 10:00, presso I Ronchi di Pian Castagna a Bosio (AL), in mezzo alla natura incontaminata.  Ricapitolando l’anno e benedicendo le esperienze che abbiamo vissuto, entreremo nel Temazcal, per purificarci e lasciar andare i legami del passato. Il Temazcal, o capanna di sudore, è un rituale sciamanico indio-americano di…

temazcal4Proprio come i proventi del cd Uomini in Cammino. Canti del Cerchio degli Uomini, anche  tutto quello che verrà raccolto durante la prossima Temazcal di fine anno, condotta da Luigi Jannarone, sarà destinato alla comunità nativa dei Q’eros in Perù. Un motivo per non mancare all’evento, a offerta libera, che si terrà domenica 18 dicembre alle ore 10:00, presso I Ronchi di Pian Castagna a Bosio (AL), in mezzo alla natura incontaminata. 

Ricapitolando l’anno e benedicendo le esperienze che abbiamo vissuto, entreremo nel Temazcal, per purificarci e lasciar andare i legami del passato. Il Temazcal, o capanna di sudore, è un rituale sciamanico indio-americano di purificazione, rinascita e guarigione. È un’antica medicina che attraverso il vapore caldo, i canti e le preghiere, porta i partecipanti a vivere un’esperienza estatica e mistica. Per le sue innumerevoli qualità il rituale del  viLuigi Jannaroneene infatti considerato una delle tecniche curative più potenti della tradizione indio-americana, spiega Jannarone. Nel Temazcal si celebra la connessione alla Madre Terra ed ai quattro elementi: aria, fuoco, acqua e terra a cui sono associati il nostro piano mentale, energetico, emozionale e fisico. Simbolicamente riassume il concetto dell’Ometeotl ovvero della doppia divinità, unione del sacro maschile e sacro femminile presente nella tradizione del centro America. In questa cerimonia, si rinasce come figli del Padre Sole, rappresentato dal fuoco in cui sono scaldate le pietre e della Madre Terra nel cui utero all’interno della capanna, vengono poste le pietre. La pratica veniva usata anticamente sia per scopi curativi per guarire malattie e problemi fisici, sia per motivi spirituali per ottenere una percezione non ordinaria e un’espansione di coscienza.
Un evento aperto a tutti da non perdere… un momento di riflessione e trasformazione… un momento di pulizia profonda a tutti i livelli ideale per iniziare allineati il 2017!

Per iscriversi, bisogna inviare una mail di conferma a info@munay.it oppure telefonare direttamente a Luigi al 335 6861712.
Redazione di ArtInMovimento Magazine

 

More in Cultura

Most popular