artinmovimento.com

Con ENZIRADO Trio, il jazz al Carlo Felice

enzirado.9

Domani 1 febbraio, doppio appuntamento al Teatro Carlo Felice. Dopo il Concerto aperitivo della mattinata, alle ore 19.00 nel Foyer del Teatro si esibirà l’ENZIRADO Trio, composto da Enzo Zirilli alla batteria, Ira Coleman al contrabbasso e Dado Moroni al piano. Un progetto musicale inedito, nato dall’amicizia e dalla sintonia che lega tre star del jazz internazionale: Enzo Zirilli – già collaboratore di Gloria Gaynor, Flavio Boltro, Liane Carroll e Jim Mullen –, Ira Coleman – bassista di Sting nell’album The Last Ship (2013) – e Dado Moroni, pianista che tra le sue leggendarie esperienze musicali annovera quella con il bassista di…

ENZIRADO TRIODomani 1 febbraio, doppio appuntamento al Teatro Carlo Felice. Dopo il Concerto aperitivo della mattinata, alle ore 19.00 nel Foyer del Teatro si esibirà l’ENZIRADO Trio, composto da Enzo Zirilli alla batteria, Ira Coleman al contrabbasso e Dado Moroni al piano.

Un progetto musicale inedito, nato dall’amicizia e dalla sintonia che lega tre star del jazz internazionale: Enzo Zirilli – già collaboratore di Gloria Gaynor, Flavio Boltro, Liane Carroll e Jim Enzo Zirilli 3Mullen –, Ira Colemanbassista di Sting nell’album The Last Ship (2013) – e Dado Moroni, pianista che tra le sue leggendarie esperienze musicali annovera quella con il bassista di Duke EllingtonJimmy Woode, Ray Brown e Clark Terry.

Come suggerisce il neologismo ENZIRADO, che fonde i nomi Enzo, Ira e Dado, il gruppo unisce i tre artisti dal punto di vista musicale e personale: gli anni di frequentazione, innumerevoli serate insieme Ira Coleman 2e i miti musicali condivisi (dal jazz alla musica latina) hanno formato un bagaglio di esperienze comuni che riaffiorano nel jazz dell’ENZIRADO Trio. Dal sound della band emergono gli echi del pianista Bill Evans, di Oscar Peterson, di Herbie Hancock, di Charles Mingus, di Stevie Wonder, degli Earth Wind & Fire e di tanti altri, per un concerto nuovissimo tra i più ricchi e interessanti sulla scena del jazz italiano.Dado Moroni 4

ENZIRADO potrebbe essere il participio passato di enzirar, un verbo inventato che nella nostra fantasia significa catturare, eccitare in maniera dolce, non frenetica – ha affermato Dado Moroni, ideatore del progetto – Con Ira ci conosciamo da 30 anni, dalle prime volte in cui andavo in America. Nonostante sia stato impegnato a lungo in gruppi fantastici, dai fratelli Marsalis a Freddie Hubbard, Betty Carter, Wayne Shorter, Herbie Hancock, Dee Dee Bridgewater, siamo riusciti a mantenere il nostro rapporto e durante uno dei nostri incontri, nel settembre 2001, ho presentato Ira a Enzo, grande amico, formidabile batterista e creatore di musica, purtroppo per noi espatriato a Londra da molti anni. I due si sono trovati a meraviglia e finalmente è giunta l’occasione di suonare insieme. E non vediamo l’ora!
Redazione di ArtInMovimento Magazine

[Fonte dell’immagine di copertina: trova-eventi.it]

More in Cultura

Most popular