artinmovimento.com

Cristiana Cibrario al terza edizione del Convegno “Andare Oltre. Uniti nella Luce”

Convegno_2018

Oggi il nostro occhio di bue è puntato su Cristiana Cibrario, tra i relatori della terza edizione del Convegno Andare Oltre. Uniti nella Luce che, proposto dall’A.C.S.D. ArtInMovimento, da oggi sarà ospitato dall’Hotel Atlantic di Borgaro Torinese (TO). Cristiana, classe 1973, è una Channeler/Medium, figlia d’arte. Sfrutta come strumento una tavola ouija per ricevere messaggi da entità di luce. Al momento canalizza l’Arconte Basileus. Possiamo dire di lei che è una professionista dotata di grande umiltà. Vive il suo lavoro realmente in termini di servizio. Durante il Convegno proporrà nel dopo cena, stasera, venerdì 19 ottobre, Scenari dell’aldilà. Sessione di…

Convegno_2018Oggi il nostro occhio di bue è puntato su Cristiana Cibrario, tra i relatori della terza edizione del Convegno Andare Oltre. Uniti nella Luce che, proposto dall’A.C.S.D. ArtInMovimento, da oggi sarà ospitato dall’Hotel Atlantic di Borgaro Torinese (TO).
Cristiana, classe 1973, è una Channeler/Medium, figlia d’arte. Sfrutta come strumento una tavola ouija per ricevere messaggi da entità di luce. Al momento canalizza l’Arconte Basileus. Possiamo dire di lei che è una professionista dotata di grande umiltà. Vive il suo lavoro realmente in termini di servizio.
hotel borgaro2Durante il Convegno proporrà nel dopo cena, stasera, venerdì 19 ottobre, Scenari dell’aldilà. Sessione di channelling con l’entità di luce Arconte Basileus. Una reale seduta di channelling collettivo dove ascolteremo il messaggio di Basileus che interrogheremo sul percorso dell’anima e sulla sua missione, sul senso della morte e su come dall’Oltre si vorrebbe vivessimo il lutto e la sofferenza in genere.

Vediamo cosa ci racconta…

Cosa significa per te partecipare come relatore all’evento Andare Oltre?
Cibrario_1Essere stata invitata e poter partecipare al convegno è per me un onore. È la prima volta che faccio una simile esperienza e ammetto di essere molto emozionata. Sono sicura che sarà per me un arricchimento. Mi auguro con tutto il cuore di esserne all’altezza.

Ne siamo sicuri! Cosa ti aspetti dalle tre giornate dell’evento?
Dalle tre giornate dell’evento mi aspetto di potermi giovare della preparazione e delle conoscenze di chi come me fa parte di questo particolare mondo.

Scorrendo gli ospiti con chi ti piacerebbe fare due chiacchiere durante l’evento?
I relatori e gli argomenti da essi trattati sono per me di tale interesse da spingermi a desiderare il confronto con ognuno di loro… Da Grigori Grabovoi a Luzzatto, alla Garbo, a Cusumano… impossibile una preferenza.

Ci sarà l’occasione di essere avvicinato anche da altre persone, quali domande vorresti ti rivolgessero?
Io sono solo un tramite pertanto qualsiasi domanda possa essere di interesse per il pubblico.

Quali sono tre parole fondamentali che le persone si devono portare a casa dopo il tuo intervento?
Cibrario-3Vorrei si portassero a casa come parole Serenità, Appartenenza e Compagnia.
Serenità perché è il frutto dell’amorevole affetto con cui il consultante viene accolto dall’entità durante la comunicazione medianica trasmette serenità.
Appartenenza, in quanto tramite il contatto con l’entità ci si rende presto conto che quella che riteniamo realtà sia soltanto una parte di tutto ciò che esiste, ci sovrasta e abbraccia.
Noi non solo a questo tutto apparteniamo, ma in esso qualcosa amorevolmente ci accompagna. Spingerci a prendere coscienza di questa “compagnia” sembra essere lo scopo di numerosi messaggi ricevuti durante il channelling.

Puoi consigliarci un libro/film/brano musicale che ritieni fondamentale o illuminante?
Amo da sempre la poesia e la musica di ogni genere e penso che, se si fa attenzione, si possa Locandina_AndareOltre.2018trovare ispirazione e risposta in tutte le cose… Amo Bach come Vivaldi… Ho una predilezione per William Shakespeare. Di recente ho scoperto Rabindranath Tagore poeta e filosofo indiano, di cui riporto il seguente aforisma: Io credo che siamo liberi, entro certi limiti, eppure sono convinto che c’è una mano invisibile, un Angelo guida, che in qualche modo, come un’elica sommersa, ci spinge avanti.

Perché qualcuno dovrebbe partecipare al Convegno Andare Oltre. Uniti nella Luce del prossimo ottobre?
Il convegno con i suoi argomenti rappresenta l’occasione giusta per aprire la mente e il cuore alla conoscenza. Per alcuni il punto di partenza, un momento per il confronto, per altri una tappa fondamentale…
Annunziato Gentiluomo

More in Benessere

More in Dalle associazioni

More in In viaggio per lo spirito

Most popular

Most popular