artinmovimento.com

Da gennaio a Roma un corso annuale in Fototerapia e Fotografia Terapeutica

65527554_10156774560038999_302168017473634304_n

L’Associazione LuceGrigia, Associazione di promozione sociale volta alla promozione e alla diffusione della cultura dell’integrazione sociale e della tutela dei diritti per l’evoluzione umana e sociale, e il Gruppo NetFo (Network Italiano di Fototerapia, Fotografia Terapeutica e Fotografia ad azione sociale) hanno da poco annunciato l’apertura delle iscrizioni al Corso annuale in Fototerapia, Fotografia Terapeutica. Il corso, organizzato in collaborazione con Pro Civitate Christiana – Cittadella Formazione di Assisi, giunge alla sua quarta edizione, e si terrà anche quest’anno a Roma, presso la sede dell’Associazione AUREA (in via Rodolfo Lanciani 15). Rivolto a tutti i professionisti che lavorano nella relazione…

Handmade cloth fashion logo mockupL’Associazione LuceGrigia, Associazione di promozione sociale volta alla promozione e alla diffusione della cultura dell’integrazione sociale e della tutela dei diritti per l’evoluzione umana e sociale, e il Gruppo NetFo (Network Italiano di Fototerapia, Fotografia Terapeutica e Fotografia ad azione sociale) hanno da poco annunciato l’apertura delle iscrizioni al Corso annuale in Fototerapia, Fotografia Terapeutica. Il corso, organizzato in collaborazione con Pro Civitate Christiana – Cittadella Formazione di Assisi, giunge alla sua quarta edizione, e si terrà anche quest’anno a Roma, presso la sede dell’Associazione AUREA (in via Rodolfo Lanciani 15).

Rivolto a tutti i professionisti che lavorano nella relazione di aiuto (arte terapeuti, psicologi, psicoterapeuti, educatori, c6bea3cd7c18f743f6c70bbe2034d004.wix_mpassistenti sociali, operatori socio-sanitari, fotografi impegnati nell’ambito della relazione di aiuto, ecc…), il corso è strutturato in n. 10 moduli intensivi della durata di un weekend ciascuno, a partire dal 18 gennaio 2020.
Ogni modulo prevede attività teoriche e pratiche, che daranno ai partecipanti l’opportunità di provare sul campo i concetti appresi attraverso lezioni frontali, sperimentazioni individuali e in coppia, role-playing, momenti di confronto e condivisione con il gruppo, oltre che spazio per il lavoro sui propri progetti personali, il tutto volto ad apprendere le potenzialità del medium fotografico e le sue possibili applicazioni in differenti ambiti professionali della relazione di aiuto.
Interverranno nei diversi moduli: Antonello Turchetti, Francesca Belgiojoso, Barbara Pasquariello, Chiara Digrandi, Floriana Di Giorgio, Giancarla Ugoccioni, Pamela Mastrilli, Rosella De Leonibus e Sergio Stagnitta.

Le iscrizioni sono aperte sino al 30 novembre 2019.
Si può trovare il programma dettagliato sul sito www.networkitalianofototerapia.it/corso-annuale-2020/
Per informazioni si può contattare la segreteria organizzativa all’indirizzo email info@networkitalianofototerapia.it

65527554_10156774560038999_302168017473634304_nIl gruppo NetFo (Network Italiano di Fototerapia, Fotografia Terapeutica e Fotografia ad azione sociale) ha recentemente pubblicato online il Network Italiano, una piattaforma che raccoglie i nominativi e i contatti di tutti i professionisti che negli anni hanno frequentato e completato la formazione annuale in Fototerapia e Fotografia Terapeutica. La piattaforma rappresenta un utile contenitore di esperienze condivise per diffondere la cultura fotografica in ambito terapeutico, sociale e di comunità

L’Associazione LuceGrigia e il gruppo NetFo, inoltre, sono attualmente impegnati nella seconda fase del progetto “La Fotografia tra arte e cura”, avviato a fine settembre 2018 presso la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, a Villa Umbra. Il progetto triennale (2018-2021) è rivolto agli operatori del Servizio Sanitario della Regione Umbria, prima in Italia ad avere riconosciuto la valenza dell’utilizzo terapeutico della fotografia all’interno del sistema sanitario regionale. La prima parte del percorso è terminata a giugno 2019, e aveva l’obiettivo di favorire la diffusione, la conoscenza e l’utilizzo degli strumenti della fototerapia, fotografia terapeutica e foto arte terapia, per il miglioramento dell’efficacia dei trattamenti nelle relazioni d’aiuto. I destinatari del corso sono stati gli operatori dei servizi di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche del SSR, e altri soggetti operanti all’interno dei percorsi attinenti all’ambito della salute mentale e delle dipendenze, oltre a psicologi, sociologi ed educatori dei comuni del territorio umbro. Nella seconda parte del progetto, ora in corso, i partecipanti dovranno applicare tecniche acquisite nei rispettivi ambiti lavorativi, garantendo una ricaduta sull’intero territorio regionale. In particolare le attività di laboratorio si inquadrano in Nemo-Logo_1un progetto di prevenzione e promozione del benessere giovanile, il tutto sotto la supervisione di LuceGrigia.

La redazione del gruppo NetFo, infine, sta lavorando al secondo numero di “NE.MO Magazine”, una rivista online gratuita che raccoglie articoli e progetti fotografici, con un taglio che intende dare rilevanza a fototerapia, fotografia terapeutica e fotografia ad azione sociale.
L’uscita del secondo numero è prevista per dicembre 2019. A questo link potete invece trovare il pirmo.

Redazione ArtInMovimento Magazine
[Immagine di copertina: dalla pagina facebook di NetFo]

More in Cultura

Most popular

Most popular