artinmovimento.com

Dal 6 al 9 luglio in Val Vény la 21esima edizione di Celtica

Dal 6 al 9 luglio 2017 torna la Val Vény torna a risuonare con la musica di Celtica, il festival dedicato alla cultura e all’arte celtica, nella storica location del Bosco del Peuterey, ai piedi del Monte Bianco, con eventi anche a Courmayeur e Aosta. L’appuntamento è sempre molto atteso, richiamando ogni anno sia un pubblico nuovo che numerosi affezionati, è senza dubbio tra i più importanti nel suo genere a livello internazionale e fa parte del consorzio Ecque (European Celtic Quality Events), che riunisce i 7 principali festival celtci d’Italia. Più di 30 fra concerti e spettacoli di danza,…

C17_Copertina ufficiale_1080x566Dal 6 al 9 luglio 2017 torna la Val Vény torna a risuonare con la musica di Celtica, il festival dedicato alla cultura e all’arte celtica, nella storica location del Bosco del Peuterey, ai piedi del Monte Bianco, con eventi anche a Courmayeur e Aosta. L’appuntamento è sempre molto atteso, richiamando ogni anno sia un pubblico nuovo che numerosi affezionati, è senza dubbio tra i più importanti nel suo genere a livello internazionale e fa parte del consorzio Ecque (European Celtic Quality Events), che riunisce i 7 principali festival celtci d’Italia.
Più di 30 fra concerti e spettacoli di danza, e poi conferenze, workshop, le consuete ricostruzioni storiche e le immancabili attività per i più piccoli, per un totale di oltre 200 eventi che animeranno le giornate di Celtica, durante le quali sarà possibile anche scoprire l’artigianato celtico presso il tradizionale mercatino. Nel punto ristoro vi sarà una ricca scelta di cibi e nei tre punti pub si potranno degustare birra, sidro e idromele.

7d126a_c61572433ac02152ea9270ae97bf1f07L’apertura ufficiale della 21esima edizione è prevista per giovedì 6 luglio ad Aosta, città che racchiude in sé storia e modernità. Qui si esibiranno l’arpista di fama mondiale Vincenzo Zitello e la band scozzese degli Hò-Rò, vincitrice del premio Danny Kyle al Celtic Connections di Glasgow e del premio “One Step Further” al Celtic Festival delle Ebridi.
Contemporaneamente, presso il Ristoro della Lepre, si apriranno le danze con un banchetto di benvenuto e la musica delle band Sleego e Boira Fusca.

CELTICA_bosco del peutereyIl programma proseguirà, la mattina di venerdì 7, con la consueta passeggiata e la narrazione bardica nella suggestiva cornice del Lago del Miage e per i giorni a seguire, dal mattino a notte inoltrata,  fino al 9 luglio presso il Bosco del Peuterey in Val Vény, con alcune animazioni musicali anche alla Maserati Mountains Lounge nel centro di Courmayeur.
Gli eventi musicali saranno il cuore pulsante della manifestazione, e come sempre si avvicenderanno sul palco artisti internazionali. Ci sarà l’energia della giovane band scozzese degli Heron Valley che miscelano folk, country e bluegrass, gli attesissimi Event Horizon, che propongono brani di musica tradizionale irlandese e scozzese  mescolata con musica dance elettronica, evocativa di temi astronomici, e ancora gli Uncle Bard & The Dirty Bastards, la
CELTICA_bosco incantato (PH Laura Greco)prima band italiana di folk-rock irlandese. A coinvolgere il pubblico ci saranno i workshop di danze irlandesi dei Gens d’Ys, preludio al loro spettacolo di sabato e alla “festa a ballo” musicata dalla band interamente femminile Cantlos. La musica strumentale del trio Sleego, i canavesani Boira Fusca e la Orobian Pipe Band risveglieranno le antiche memorie celtiche di questi luoghi magici, con concerti, animazioni e “Veillà Celtiques”.

La prevendita online per Celtica è  prevista fino al 15 giugno e consente di risparmiare fino al 20% rispetto all’acquisto diretto presso la biglietteria durante il festival. Quest’anno, inoltre, l’ingresso gratuito è esteso per i ragazzi fino ai 12 anni. Il costo dei biglietti in prevendita va daCELTICA_cerimonia fuoco (PH Marco Martellacci) un massimo di 33 Euro per tutti i giorni di manifestazione (ridotto 13-14 anni Euro 15,50) a un minimo di 26 (ridotto Euro 15,50) solo per sabato e domenica.
Sul sito www.celtica.vda.it potete trovare maggiori informazioni e seguire gli aggiornamenti, ancora in corso, del programma della manifestazione, che seguiremo anche noi con particolare attenzione. ArtInMovimento Magazine sarà infatti tra i media partner di questa edizione, con La Stampa, CelticWorld, Spaziorock, Irlandando, Radio Club, Lineatrad Flok Television, il magazine francese Keltia, e infine la radio ufficiale Top Italia Radio.

Sono partner istituzionali di Celtica la Regione Valle d’Aosta, il Comune di Courmayeur, il Consiglio Regionale della Valle d’Aosta.

Torneremo nelle prossime settimane a parlarvi del Festival e a raccontarvi qualcosa di più sull’evento e sui protagonisti di questa edizione. Se amate la musica e la tradizione celtica o se siete curiosi di conoscerle, il nostro consiglio è di mettere in programma un weekend in Valle d’Aosta dal 6 al 9 luglio.

Redazione ArtInMovimento Magazine
[Immgini in ordine di apparizione: bosco del Peuterey; bosco incantato, Ph Laura Greco; Cerimonia del fuoco, Ph Mauro Martellacci]

More in cinema

More in Cultura

Most popular