artinmovimento.com

Daniela Muggia alla seconda edizione di Andare Oltre. Uniti nella Luce, da domani a Borgaro Torinese

Andare Oltre.2017_Facebook.ok

Meno di un giorno all’inizio della seconda edizione del convegno Andare oltre. Uniti nella luce che l’Associazione ArtInMovimento proporrà dal 13 al 15 ottobre 2017, presso l’Hotel Atlantic di Borgaro Torinese (via Lanzo 163-165). Un modo per parlare di trasformazione, di passaggi e di continuità. Un’occasione per evidenziare la presenza di legami, di storie, di esistenze che apparentemente sembrano spezzati. Un week-end lungo per approfondire i concetti di vita e morte nelle diverse culture e nelle differenti tradizioni. Tre giorni per celebrare l’eternità, aprendo la mente, nutrendo l’anima e ampliando i confini della nostra conoscenza, per evolvere e per comprendere quanto Amore possiamo…

Andare Oltre.2017_Facebook.okMeno di un giorno all’inizio della seconda edizione del convegno Andare oltre. Uniti nella luce che l’Associazione ArtInMovimento proporrà dal 13 al 15 ottobre 2017, presso l’Hotel Atlantic di Borgaro Torinese (via Lanzo 163-165). Un modo per parlare di trasformazione, di passaggi e di continuità. Un’occasione per evidenziare la presenza di legami, di storie, di esistenze che apparentemente sembrano spezzati. Un week-end lungo per approfondire i concetti di vita e morte nelle diverse culture e nelle differenti tradizioni. Tre giorni per celebrare l’eternità, aprendo la mente, nutrendo l’anima e ampliando i confini della nostra conoscenza, per evolvere e per comprendere quanto Amore possiamo ancora dare e quanto servizio possiamo fare a questo piano.
Foto del 04-11-15 alle 00.41 #2Tra i relatori, in una triplice veste (relazione sul buddhismo tibetano, conduzione del workshop Come liberarsi della paura della morte e la relazione sull’accompagno dell’animale), Daniela Muggia, un personaggio di grande interesse per l’evento tutto.
Laureata in Lingua e letteratura francese a Torino, è tanatologa e da più di 25 anni affianca i malati terminali e le loro famiglie accompagnandoli alla fine della vita. La sua formazione vanta docenti del calibro di Cesare Boni, Sogyal Rinpoche, Christine Longaker, Marie de Hennezel e Frank Ostasewski.
Dopo anni di studio e pratica, ha elaborato nel 2004 il suo metodo ECEL®, Empathic Care of the End of Life (Accompagnamento Empatico della Fine della Vita), che unisce le neuroscienze e la tanatologia tibetana, e si applica tanto alle persone quanto agli animali. Il termine “empatico” sta a indicare che in questo tipo di accompagnamento si sviluppa nell’accompagnatore, con l’aiuto delle metodologie contemplative tibetane, uno stato di grande empatia eticamente orientata
Premio_TerzaniNel 2008 ha vinto il Premio Terzani per l’Umanizzazione della medicina. Autrice di diversi testi, insegna in Master universitari e nei corsi di Educazione Continua in Medicina. È membro e tutor dell’équipe di accompagnamento di Tonglen di cui è presidente, Educatrice Senior nei corsi di Accompagnamento Spirituale dell’Associazione Rigpa e autrice, insieme alla psichiatra Emilia Costa, di Giù le mani da Pierino: TONGLEN2014accompagnamento empatico dei bambini affetti da ADHD (Sindrome da iperattivtà e deficit di attenzione). È  anche autrice, insieme al veterinario Stefano Cattinelli del libro Tenersi per zampa fino alla fine. Accompagnamento empatico e cure palliative per gli animali alla fine della vita. Entrambi i testi sono pubblicati da Edizioni Amrita.
È uno dei riferimenti italiani della tanatologia tibetana.
Siamo riusciti a intervistarla e quanto segue è il frutto del suo contributo.
Cosa significa per te partecipare come relatore all’evento Andare oltre. Uniti nella luce?
Per me è un’esperienza nuova, e comunque non posso che accogliere favorevolmente un’iniziativa dove si parla della sola cosa certa della nostra vita – la morte, appunto – che è ancora un enorme tabù nella nostra società, che si è specializzata nel negarla, nel fingere che capiti solo agli altri, e così via. Eventi come questo sono tasselli importanti per riuscire a riprenderci la morte, e con essa la vita, di cui la morte fa parte integrante.

Cosa ti aspetti dalle tre giornate dell’evento?
Non ho aspettative. So che incontrerò persone unite dal desiderio di esplorare insieme questa straordinaria parte della vita che è, appunto, la fine di una vita O la sua continuazione, se si preferisce.


Scorrendo gli ospiti con chi ti piacerebbe fare due chiacchiere durante l’evento?
Alcuni di loro sono vecchie conoscenze, come Marie-Noelle Urech e Don Messina, per le quali nutro grande affetto e rispetto; ma la maggior parte dei nomi promettono incontri nuovi, per cui resto aperta a tutte le possibilità!

Ci sarà l’occasione di essere avvicinato anche da altre persone, quali domande vorresti ti rivolgessero?
Quelle che vengono dal cuore.

Quali sono tre parole fondamentali che le persone si devono portare a casa dopo il tuo intervento?
La vita continua.

Puoi consigliarci un libro/film/brano musicale che ritieni fondamentale o illuminante?
Consiglierei sicuramente Il libro tibetano del vivere e del morire di Sogyal Rinpoche, Ubaldini Editore.

20264797_1352526901530460_2279679535086880596_nPer conoscere Daniela Muggia e la realtà di Andare Oltre. Uniti nella Luce, vi ricordiamo che il costo dell’intero evento di tre giorni è di 75 €.
Il costo del solo concerto di venerdì sera è di 10€. In caso si volesse venire solo domenica 15 ottobre il costo sarebbe 50 €.
Ci sono ancora solo quaranta posti Per chi fosse interessato, l’iscrizione si effettua mediante il versamento della quota individuale di 75 €, quale contributo spese organizzative e di iscrizione all’Associazione ArtInMovimento, inviando un Bonifico Bancario intestato a: A.C.S.D. ArtInMovimento – Corso Verona, 20 – 10152 Torino (TO) al seguente IBAN: IT17Q0335967684510700210195 [Banca Prossima].
Il bonifico deve prevedere la seguente causale: Iscrizione NOME E COGNOME al Convegno Andare Oltre 13-15/10/2017.
Pagheranno solo 70 € i soci in essere dell’A.C.S.D. ArtInMovimento (iscritti dal primo gennaio 2017), di altre realtà affiliate all’ASI (fra cui YogAcademy), dello IONS Italia, della FederShiatsu, di Energy Life e di Uni-Pro.
Una volta versata la quota, è necessario inviare un e-mail all’indirizzo andareoltre@artinmovimento.com, con allegata la ricevuta del versamento, segnalando il nome e il cognome del partecipante e precisando anche città e indirizzo di residenza, luogo e data di nascita, numero di telefono e codice fiscale, dati necessari per il tesseramento alla realtà associativa. È possibile effettuare un bonifico cumulativo per più persone specificando assolutamente nome e cognome di ogni partecipante nello spazio preposto per le “comunicazioni”. In ogni caso, si richiede di inviare un e-mail dettagliato con le informazioni suddette per ciascuno, sempre indirizzato ad andareoltre@artinmovimento.com.
La quota richiesta comprende la partecipazione al Convegno, l’iscrizione all’Associazione valida fino al 31 agosto 2018, comprensiva di assicurazione, la possibilità di un consulto individuale e la partecipazione a un work-shop esperienziale.
La ricevuta del bonifico deve essere esibita alla segreteria del convegno aperta dalle ore 14.30 di venerdì 13 ottobre e per tutta la durata del convegno presso l’Hotel Atlantic. Saranno accettate iscrizioni fino ad esaurimento dei posti disponibili in sala.
Si segnala ancora che non tutti i sensitivi sono più disponibili anche se tutti si avrà la possibilità di un contatto personale. Cosa aggiungere? Non perdete questa interessante possibilità. Abbiamo dato il meglio che potevamo e speriamo sarà ben evidente nelle tre giornate.
Annunziato Gentiluomo

More in Cultura

More in Dalle associazioni

Most popular

Most popular