artinmovimento.com

Daniele Rustioni dirige l’Orchestra del Teatro Regio… un concerto per i torinesi

Daniele_Rustioni Direttore

Lunedì 16 marzo, alle ore 20.30, la Città di Torino e il Teatro Regio offrono a tutti i cittadini un concerto straordinario in occasione della Giornata dell’Unità nazionale. Il giovane direttore d’orchestra Daniele Rustioni, impegnato in questi giorni nella produzione de Il turco in Italia, dirigerà l’Orchestra del Teatro Regio in un programma sinfonico tutto dedicato a Gioachino Rossini. Il concerto, gratuito e aperto a tutti, avrà luogo al Teatro Regio. Un’occasione di festa per ricordare la proclamazione dell’Unità d’Italia, avvenuta il 17 marzo del 1861. Una data, questa, di particolare importanza per tutti noi considerato che, proprio a Torino,…

TeatroRegio_logoLunedì 16 marzo, alle ore 20.30, la Città di Torino e il Teatro Regio offrono a tutti i cittadini un concerto straordinario in occasione della Giornata dell’Unità nazionale. Il giovane direttore d’orchestra Daniele Rustioni, impegnato in questi giorni nella produzione de Il turco in Italia, dirigerà l’Orchestra del Teatro Regio in un programma sinfonico tutto dedicato a Gioachino Rossini.
Il concerto, gratuito e aperto a tutti, avrà luogo al Teatro Regio. Un’occasione di festa per ricordare la proclamazione dell’Unità d’Italia, avvenuta il 17 marzo del 1861. Una data, questa, di particolare importanza per tutti regio e comunenoi considerato che, proprio a Torino, venne proclamata la nascita del Regno d’Italia.

In programma sei popolari brani sinfonici tratti dai capolavori operistici del compositore di Pesaro, uno dei “Padri” della grande musica italiana grazie alla quale siamo ancora adesso ammirati e applauditi in tutto il mondo.

Daniele-Rustioni-by-Cophano-HP-AMCDopo l’esecuzione dell’Inno nazionale il programma proseguirà con le Sinfonie tratte da: La gazza ladra, capolavoro di raffinatezza timbrica ed espressiva; L’italiana in Algeri, gioioso connubio di ilarità e melodia; La Cenerentola, la più bella favola in musica mai raccontata; L’assedio di Corinto, partitura di grande potenza espressiva; Il turco in Italia, in scena al Regio dal 12 marzo con le star internazionali del belcanto; e Il barbiere di Siviglia, il più alto frutto del genio rossiniano, emblema dell’opera buffa. Tutte partiture dai ritmi coinvolgenti e dalle melodie indimenticabili.

I biglietti gratuiti, fino a esaurimento dei posti disponibili, saranno disponibili presso la biglietteria del Teatro Regio a partire dalle ore 10.30 di martedì 10 marzo.

Un magnifico omaggio per tutti i torinesi che vanta la presenza di Daniele Rustoni, classe 1983, definito da The Times un altro talento italiano in ascesa destinato a grandissime cose. Da non perdere!
Redazione di ArtInMovimento Magazine

[Fonte dell’immagine: artistsmanagement.com (Cophano ph.)]

More in cinema

More in Cultura

Most popular