artinmovimento.com

Delizie di stagione: crêpes vegan con farina di castagne

farina-castagne

Vogliamo proporre questa ricetta per sfruttare al meglio le risorse che la natura ci offre in autunno. Cosa ci viene da pensare se non a castagne e zucche? Abbiamo pensato che le castagne potrebbero essere usate per l’involucro delle crêpes e la zucca per il ripieno. Procediamo ora con gli ingredienti per la preparazione base della crêpes: 35g di farina di castagne (setacciata) 50g di farina di grano saraceno 50g di farina integrale 200g di latte di soia 300ml di acqua 2 cucchiai di olio di semi o di oliva extravergine (evo) Per quanto riguarda il ripieno, noi proponiamo della…

farina-castagneVogliamo proporre questa ricetta per sfruttare al meglio le risorse che la natura ci offre in autunno. Cosa ci viene da pensare se non a castagne e zucche?
Abbiamo pensato che le castagne potrebbero essere usate per l’involucro delle crêpes e la zucca per il ripieno.
Procediamo ora con gli ingredienti per la preparazione base della crêpes:

  • 35g di farina di castagne (setacciata)
  • 50g di farina di grano saraceno
  • 50g di farina integrale
  • 200g di latte di soia
  • 300ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio di semi o di oliva extravergine (evo)

zucca-al -fornoPer quanto riguarda il ripieno, noi proponiamo della zucca bollita o cotta a fette nel forno. Il tutto può essere accompagnato con del radicchio rosso durante la cottura con la crêpes.
Se non dovesse non piacere la zucca, si può benissimo sostituire con dei funghi o altre verdure di stagione.
Ora possiamo introdurre il collante della ricetta, ovvero la besciamella vagana.
La besciamella vegana la possiamo ottenere con:

  • -50g di farina di riso
  • -500ml di latte di soia
  • -50ml di olio extravergine (evo)
  • -sale rosa e volendo noce moscata o cannella

Ora andiamo a vedere come si procede alla preparazione di questa prelibatezza.
Per quanto riguarda la crêpes, si può mettere in un pentolino i tre tipi di farina, l’olio di semi o extravergine, l’acqua e il latte di soia. Si procede mescolando il tutto con una frusta manuale o elettrica e poi si lascia riposare per 45-60minuti.
A questo punto possiamo stendere il composto in una padella anti-aderente o di pietra con l’aggiunta di un pizzico di olio alla base. Procediamo alla cottura, facendo attenzione nel girare la crêpes poiché l’impasto è delicato e si potrebbe rompere.
Il procedimento per la besciamella è molto simile, ovvero mettiamo la farina di riso e l’olio extravergine in un pentolino mescolandoli con la frusta. A questo punto, man mano, possiamo aggiungere il latte di soia e il sale rosa fino a che non si raggiunge il punto di ebollizione. Una volta spenti i fornelli si può aggiungere la noce moscata o la cannella.
Come ultimo passaggio, possiamo piegare le crêpes a metà su se stessa e sbizzarrirci con la disposizione dei condimenti. Si può inserire il tutto in una teglia nel forno a 180°.
E come sempre, buon appetito!
Adriano Cirillo

[Fonti delle immagini: alimentipedia.it, mangiarbenesentirsinforma.it]

More in Cultura

Most popular

Most popular