artinmovimento.com

E dal 24 ottobre con Vivaldi inizia la Stagione dei Concerti dell’Orchestra del Teatro Cilea di Reggio Calabria

Orchestra CIlea 4377248_orig

Il prossimo 24 ottobre parte la prima stagione di concerti 2020 organizzata dall’Orchestra del Teatro Cilea di Reggio Calabria in sinergia con l’Accademia del Tempo Libero, il Circolo Culturale Rhegium Julii e la Fondazione Febea. I quattro concerti verranno tutti proposti, alle ore 19.00, presso l’Auditorium Zanotti – Bianco di Reggio Calabria, sito in via G. Melacrino, 34. La Stagione, che è un vero e proprio percorso storico che attraversa i vari periodi della musica “colta”, sarebbe dovuta partire a marzo scorso, ma causa del lockdown non è stato possibile. Si è scelto consapevolmente di voler riproporre il cartellone com’era…

Pasquale FaucitanoIl prossimo 24 ottobre parte la prima stagione di concerti 2020 organizzata dall’Orchestra del Teatro Cilea di Reggio Calabria in sinergia con l’Accademia del Tempo Libero, il Circolo Culturale Rhegium Julii e la Fondazione Febea.
I quattro concerti verranno tutti proposti, alle ore 19.00, presso l’Auditorium Zanotti – Bianco di Reggio Calabria, sito in via G. Melacrino, 34.
8F6C9935-9C1E-45D2-8089-04D6DF7D0A24La Stagione, che è un vero e proprio percorso storico che attraversa i vari periodi della musica “colta”, sarebbe dovuta partire a marzo scorso, ma causa del lockdown non è stato possibile. Si è scelto consapevolmente di voler riproporre il cartellone com’era stato pensato dai Direttori Artistici Pasquale Faucitano e Alessandro Carere.
Il primo appuntamento avrà come protagonista Antonio Vivaldi e al centro “Le quattro stagioni” suonate dal violino di Pasquale Faucitano. La celeberrima composizione vivaldiana sarà preceduta dal concerto per chitarra e archi, sempre del “Prete AC508903-F519-40EB-98D3-1223B32CA90ARosso”, eseguito dal M° Alessandro Calcaramo.
La Stagione proseguirà sabato 7 novembre con un appuntamento dedicato a W.A. Mozart durante il quale saranno eseguiti il Concerto per flauto e orchestra nr 2 K 314 con Alessandro Carere, come solista, e la Sinfonia nr 29 K 201.
Il desiderio di riprendere arde dentro di noi per la nostra terra e per inviare un messaggio proattivo di speranza nonostante il momentoPasquale Faucitano drammatico che stiamo vivendo. Dopo Vivaldi eMozart, sarà la volta di ouverture e intermezzi tratti dal grande repertorio operistico, il 21 novembre, e poi nell’ultimo appuntamento, il 5 dicembre, sarà proposto una suite per archi con musiche di Holst, Britten e Rota. Riteniamo che la musica come linguaggio universale possa contribuire a portare serenità e rieducare alla bellezza oggi più che mai necessarie, precisa Pasquale Faucitano.
Tanto coraggio e tanta voglia di portare bellezza…
Evento dunque da non perdere!
Chiara Trompetto

More in Benessere

More in Cultura

More in Dalle associazioni

More in In viaggio per lo spirito

Most popular