artinmovimento.com

E stasera il debutto di Rigoletto di Mario De Carlo a Locri…

È iniziato il countdown. Locri farà rivivere, fra qualche ora, Rigoletto di Giuseppe Verdi, celeberrima opera del grande repertorio lirico che in un certo ha segnato una frattura nella storia della drammaturgia musicale. Infatti, oggi, 6 agosto, debutterà, alle ore 21.00, presso la Corte del Comune di Locri, la prima delle due recite di Rigoletto, progetto nato dalla sinergia fra l’Associazione Culturale “Morgana inCanta” e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Locri. La seconda replica si terrà nella stessa location sabato 8 agosto, sempre alle 21.00. L’allestimento sarà diretto da Mario De Carlo, regista di fama internazionale, che firmerà anche l’impianto scenografico e i bellissimi…

Locandina Rigoletto primaÈ iniziato il countdown. Locri farà rivivere, fra qualche ora, Rigoletto di Giuseppe Verdi, celeberrima opera del grande repertorio lirico che in un certo ha segnato una frattura nella storia della drammaturgia musicale.

Infatti, oggi, 6 agosto, debutterà, alle ore 21.00, presso la Corte del Comune di Locri, la prima delle due recite di Rigoletto, progetto nato dalla sinergia fra l’Associazione Culturale “Morgana inCanta” e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Locri. La seconda replica si terrà nella stessa location sabato 8 agosto, sempre alle 21.00.

L’allestimento sarà diretto da Mario De Carlo, regista di fama bozzetto_Rigoletto_HD_1internazionale, che firmerà anche l’impianto scenografico e i bellissimi costumi della Sartoria Teatrale Arrigo di Milano.

L’Orchestra del Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria vedrà alternarsi sul podio il Maestro Federico Crisanaz, oggi, e il Maestro David Crescenzi, direttore artistico del Teatro de Il Cairo, l’8 agosto.

Nel cast spicca nel ruolo del titolo, Massimiliano Fichera, un veterano dell’opera, dotato di una voce calda, e un timbro potente da baritono romantico con buona lama per affrontare ruoli impervi, quali sono quelli verdiani. Accanto al cantante siciliano, vedremo, in scena, nei panni del “Duca di Mantova” Ermes Rigoletto_squadra 2015Nizzardo (6 agosto) e Ricardo Mirabelli (8 agosto), quest’ultimo apprezzato dalla critica in particolare come tenore lirico-leggero. Nel ruolo di “Gilda” si alterneranno Daniela Kovacheva (6 agosto) e Anna Laura Badolato (8 agosto). Emanuele Cordaro sarà “Sparafucile”, ruolo che ha debuttato nel giugno 2013 al Teatro Petruzzelli di Bari e successivamente a riproposto nel meraviglioso scenario del teatro antico di TaorminaAndreina Rigoletto.prove2aDrago sarà “Maddalena”, Angelo Michele Mazza il “Conte di Ceprano” e l’”Usciere di corte”, Luana Calandra la “Contessa di Ceprano”. Delia Mazzamati (6 agosto)  e Sara Borrelli (8 agosto) si alterneranno nel ruolo di “Giovanna”. Il “Conte di Monterone” sarà Giuseppe Zema e “Marullo” Angelo Parisi. Nei panni di “Matteo Borsa” vedremo Gioacchino Gligora (6 agosto) e Gianluca Marino (8 agosto), mentre nel ruolo del “Paggio della duchessa” Barbara Soncini e Greta Febbraio.

Il Coro, formato dai partecipanti alla Morgana Opera Academy, è istruito da Maria Carmela de Cicco.

Il corpo di ballo “Danza Dyonisos” è diretto da Ivana Sanci.  Lo scenovideofotografo e light designer è Salvatore Manganaro. La direzione arrigoletto.prove3tistica è di Serenella Fraschini.

Un momento importante per Locri e per la Calabria tutta, in quanto questo “Rigoletto” rappresenta un unicum per la terra calabrese, in particolare nella stagione estiva, e perché è un evento in controtendenza rispetto a tutti i tagli alla cultura a cui le amministrazioni sono costrette. Da sottolineare dunque l’appassionato investimento dell’illuminata amministrazione di Locri, in particolare dell’Assessore Anna Sofia.

d.crescenzi_11Sicuramente pregevole il grande lavoro svolto dalla Morgana InCanta, in particolare nella persona di Mario De Carlo, per includere in questo progetto nomi di richiamo internazionale, come il Maestro David Crescenzi, acclamato nei teatri più importanti, Massimiliano FicheraRicardo Mirabelli e il giovane Emanuele Cordaro.

E vogliamo concludere ricordando l’importante mission della Morgana Opera Academy, quella di far debuttare i giovani MORGANAblu.psdcantanti, permettendo loro di mettere in pratica quanto studiato, perché è sul palcoscenico che si forgia la personalità artistica ed è lì che si comprendono quanti stemma-comune-locrie quali sacrifici il magnifico mondo dell’opera prevede. Inoltre, accoglie anche cantanti professionisti, permettendo loro di perfezionarsi e debuttare in un ruolo, ad esempio… e a tutti fa conoscere la Calabria e le sue bellezze. La ricaduta sul territorio non è un risvolto di poco conto. Fra i partecipanti c’erano anche una bulgara e una coreana. Questa sì che è visibilità internazionale!

Questo è molto altro sarà “Rigoletto”! Quindi un appuntamento da non perdere!
Annunziato Gentiluomo

More in Cultura

Most popular