artinmovimento.com

Erfurt: ecco i risultati della Nazionale Italiana Cuochi alle Olimpiadi di Cucina

nazionale-italiana-cuochi

Qualche giorno fa vi abbiamo raccontato qui le emozioni vissute a Erfurt con la Nazionale Italiana Cuochi nel corso delle Olimpiadi di Cucina. Ci eravamo lasciati in attesa dei risultati finali, e dopo gli utlimi giorni di gare l’Italia torna a casa con un argento e tre bronzi. Le ultime medaglie arrivate sono un argento per il team senior e un bronzo per il team junior della Nazionale Italiana Cuochi nell’Hot Kitchen Programme, il Programma di Cucina Calda, sfida che ha contato la partecipazione di 32 Team Nazionali Senior e 20 Team Nazionali Junior. Questa specialità di gara prevedeva la realizzazione di…

nazionale-italiana-cuochiQualche giorno fa vi abbiamo raccontato qui le emozioni vissute a Erfurt con la Nazionale Italiana Cuochi nel corso delle Olimpiadi di Cucina. Ci eravamo lasciati in attesa dei risultati finali, e dopo gli utlimi giorni di gare l’Italia torna a casa con un argento e tre bronzi.
Le ultime medaglie arrivate sono un argento per il team senior e un bronzo per il team junior della Nazionale Italiana Cuochi nell’Hot Kitchen Programme, il Programma di Cucina Calda, sfida che ha contato la partecipazione di 32 Team Nazionali Senior e 20 Team Nazionali Junior. Questa specialità di gara prevedeva la realizzazione di un menù caldo composto da tre portate, menù da 110 persone per i senior, da 60 per i junior. Questi due risultati si aggiungono ai primi già conquistati,
I risultati sono stati comunicati mercoledì 26 ottobre durante la cerimonia conclusiva di premiazione, Le medaglie ika-logo_esi sommano alle prime già conquistate dall’Italia nel “Buffet Edible”  e nel “Culinary and Pastry Art Programme”.
Così commenta il risultato il General Manager Daniele CaldaruloL’intera squadra ha investito nell’avventura olimpionica tempo, energia e passione. Ingredienti che, insieme alla preparazione tecnica e al grande spirito di squadra che unisce tutti i componenti, ha dato vita a programmi olimpionici da medaglia. Siamo consapevoli, tuttavia, di aver commesso alcuni errori e di averne pagato il conto. Con la voglia di andare avanti, accettiamo il risultato conseguito e facciamo tesoro di questa esperienza olimpionica, una grande occasione di crescita e di confronto con il mondo“.
Gli fanno eco i Coach Pierluca Ardito, Francesco Gotti e Gaetano Ragunì, seconodo i quali gli Azzurri tornano a casa “consci di aver fatto tutto il possibile e di aver dato il massimo per conquistare gli ambiti traguardi, con la testa, con il cuore e col sacrificio“.
La sorpresa di quest’anno è il primo posto di Singapore, fra i team nazionali senior, seguito sul podio da Finlandia e Svizzera. Tra i Junior c’è ancora un Paese scandinavo, la Svezia, al primo posto, seconda ancora la Svizzera e bronzo alla Norvegia.

Redazione ArtInMoviento Magazine

Redazione ArtInMovimento Magazine

More in cinema

More in Cultura

Most popular