artinmovimento.com

I segreti della tradizione Inca al CAOS di Rivarolo Canavese

Yelitza Altamirano Valle foto GCortese

Dall’8 al 11 giugno 2017, presso il CAOS di Rivarolo Canavese, sito in via Bonaudi 40/B, ci si focalizzerà sui segreti della tradizione Inca, attraverso incontri ed esperienze con la Maestra d’Arte e Sciamana portatrice della tradizione Quechua – Q’eros (Perù), Donna di Pace 2001 e 2009, Yelitza Altamirano Valle. Nello spirito dell’incontro con le antiche tradizioni e l’attualizzazione dei loro benefici, ecco una nuova importante iniziativa – organizzata dall’Associazione Culturale “Valle Sacra” fondata da Marta Tamburini e Giovanni Cortese – che consente di conoscere una delle più antiche Cosmo-visioni, che pur ponendo le sue radici in un lontano passato…

Yelitza Altamirano Valle a ChiesanuovaDall’8 al 11 giugno 2017, presso il CAOS di Rivarolo Canavese, sito in via Bonaudi 40/B, ci si focalizzerà sui segreti della tradizione Inca, attraverso incontri ed esperienze con la Maestra d’Arte e Sciamana portatrice della tradizione Quechua – Q’eros (Perù), Donna di Pace 2001 e 2009, Yelitza Altamirano Valle.
Nello spirito dell’incontro con le antiche tradizioni e l’attualizzazione dei loro benefici, ecco una nuova importante iniziativa – organizzata dall’Associazione Culturale “Valle Sacra” fondata da Marta Tamburini e Giovanni Cortese – che consente di conoscere una delle più antiche Cosmo-visioni, che pur ponendo le sue radici in un lontano passato è ancora viva nella parte occidentale del Sud-America, con cuore pulsante nella Valle Sacra che confluisce in Machu Picchu.
L’arte spirituale andina è portatrice di una verità semplice ma che offre spunti per cambiamenti interiori e nuova consapevolezza. Una vista che ci porta in armonia con il Cosmo e con la PachMarta Tamburini e Yelitza Altamirano Valle in Valle Sacraamama, con cui abbiamo da tempo dimenticato l’importanza e il contatto, con gli altri esseri umani in un principio di reciprocità ed equilibrio naturale (l’Ayni).
Il programma, tra cultura, arte ed esperienze personali, prevede, al CAOS in via Bonaudi 40/B a Rivarolo: giovedì 8 giugno ore 20.30 Conferenza sulla Tradizione INCA-Q’ERO e rituale di offerta alla Pacha Mama; venerdì 9 giugno dalle 20.30 alle 23 il Laboratorio di PITTURA Vibrazionale I COLORI DELLA PACHA MAMA; e nel week-end 10 – 11 giugno 2017, dalle 9.30 alle 18.30,
SemQuadro di Yelitza Altamirano Valle 1inario nella tradizione Quechua Q’eros “EL LADO PANA (destro, 1° livello).
Tra il 9 e il 12 giugno ci sarà la possibilità di incontri individuali con la Sciamana.
Ma chi è Yelitza Altamirano Valle? È una Maestra della Via Andina appartenente alla Tradizione Incaica Originaria, questa si è conservata dopo l’invasione spagnola in luoghi difficilmente accessibili delle Ande, specie presso le etnie Q’eros, ed è giunta integra sino a noi. Questa Venerabile Tradizione tende ad armonizzare tutti gli aspetti della Vita, curandone sia il lato materiale che quello spirituale.
Fondamentale in questa Via è il concetto di AYNI che significa EQUILIBRIO ed ARMONIA in tutti gli aspetti della vita umana. Equilibrio ed Armonia fra Uomo e Donna, nel rispetto della struttura energetica di ognuMarta Tamburini con Yelitza Altamirano Valleno, fra Uomo e tutti i Regni della Natura dalla pietra all’albero all’animale.
Significa apertura alle Forze Spirituali che muovono e governano l’Universo: gli Spiriti delle Montagne dei Laghi, dei Fiumi, degli Astri, delle Stelle. Al termine della conferenza è previsto un Rituale di Offerta alla Pachamama. Proprio questi saranno i temi della conferenza di giovedì 8 giugno.
Nel Laboratorio di venerdì 9 giugno si realizza il contatto con Terra Madre attraverso i Colori, creando un’opportunità per esplorare gli spazi più profondi consci e inconsci che ognuno ha dentro.
La guida di una Maestra dell’energia fine e la dimensione del gruppo aiutano ad esprimere e comprendere noi stYeliza Altamirano Valle - Ayni Lo spirito del Colibrìessi. Una via esperienziale per aprire ed esplorare la propria creatività. L’iniziativa è sia per chi già dipinge che per chi non ha mai dipinto.
Yelitza, nata a Lima in Perù, dal punto di vista artistico, si è diplomata nella locale Accademia di Belle Arti. Pittrice apprezzata, ha realizzato per la chiesa di S. Maria Assunta di Settignano (Firenze) il Trittico “Immagine del Cristo dei Miracoli e della Madonna delle Nuvole” e diverse altre opere di rilievo. Sue personali pittoriche in luoghi di prestigio in Italia e all’estero. Nel 1999 ha pubblicato “Ayni – lo spirito del colibrì” (MIR edizioni).
Rispetto inveYelitza prepara un offertace al seminario del 10-11 giugno, bisogna sottolineare che costituisce la preziosa occasione esperienziale per toccare con mano i primi segreti della tradizione Inka, ma soprattutto traendone benefici energetici e possibili comprensioni di se stessi.
Il programma orientativamente prevede: la cosmo visione andina – tecniche energetiche e spirituali; riconoscere e connettersi con l’energia della Pachamama (La Grande Madre) e con gli spiriti della natura; sentire e riconoscere il Poo’ (bolla energetica); tecniche di pulizia della bolla energetica personale; Ricmostra yelitza 2003 - q angeloevere l’energia vivente sottile: Saminchakui; il principio della fratellanza e della reciprocità cosmica: Ayni; lo scambio del potere personale: Karpay Ayni; il principio della cosmologia relazionale armoniosa fra le forze simili e le forze differenti: Yananti–Masintin; formare alleanze: Masichakuy – Yanachacuy; i sette occhi e le bande di vitalità; il sistema dei centri corporei di captazione delle energie e struttura delle bande energetiche del corpo: Quanches Nawi–Kausay Chumpi; Apertura degli occhi e del tessuto delle bande: Nawikachay – Chumpiawa.
Le adesioni al seminario si chiudono il 5 giugno, o ad esaurimento dei posti disponibili. Telefonare al 333.150.7472 – ass.vallesacra@gmail.com
Si tratta di un’occasione da non perdere, anche perché non è nei libri che farai tue le conoscenze, ma solo attraverso l’Mostra di Yelitza Altamirano Valle alla Ass Tesoriera Torinoesperienza diretta potrai essere certo di avere integrato in te quel qualcosa che ti fa crescere e guarire, aumentando la tua consapevolezza e gustando sempre più fette di verità. I libri vengono dopo a condividere e confermare, ma le esperienze personali di questo genere, nella loro bellezza, non hanno parole per essere descritte, afferma Giovanni Cortese (Shraddho) che accompagna la sciamana da parecchi anni.
L’iniziativa rientra inoltre tra le attività promosse dall’Accademia “SHAMAN” che sviluppa un percorso orientato all’attualizzazione degli antichi patrimoni delle tradizioni sciamaniche nella vita quotidiana, per trarne benefici, conoscenze e per riprendere contatto con la Natura, nel rispetto dei contesti sociali e delle credenze di ogni individuo.
Eventi da non perdere!
Redazione di ArtInMovimento Magazine

More in Cultura

More in Dalle associazioni

Most popular

Most popular