artinmovimento.com

Il 15 maggio Pain free Day organizzato dalla Fondazione ANT Italia Onlus

ANT_Logo

Pain free Day è una giornata di confronto sul dolore oncologico organizzata dalla Fondazione ANT Italia Onlus in collaborazione con CorriereSalute. In occasione del suo 36esimo anno di attività, che ricorre proprio il 15 maggio, ANT renderà noti i primi risultati di un’innovativa indagine sul sollievo dal dolore, avviata nel 2013 insieme a Fondazione Alitti, e rivolta a 4.600 malati di tumore. ANT ribadisce così il proprio impegno nella lotta alla sofferenza nei pazienti affetti da tumore, confermandosi modello innovativo di assistenza domiciliare specialistica e gratuita, che sino ad ora ha permesso di seguire oltre 100.000 malati in 9 regioni d’Italia.…

ANT_LogoPain free Day è una giornata di confronto sul dolore oncologico organizzata dalla Fondazione ANT Italia Onlus in collaborazione con CorriereSalute. In occasione del suo 36esimo anno di attività, che ricorre proprio il 15 maggio, ANT renderà noti i primi risultati di un’innovativa indagine sul sollievo dal dolore, avviata nel 2013 insieme a Fondazione Alitti, e rivolta a 4.600 malati di tumore.
ANT ribadisce così il proprio impegno nella lotta alla sofferenza nei pazienti affetti da tumore, confermandosi modello innovativo di assistenza domiciliare specialistica e gratuita, che sino ad ora ha permesso di seguire oltre 100.000 malati in 9 regioni d’Italia.
ANT_Corriere_Convegno_150514_MIAl convegno, che si svolgerà dalle 9 alle 13, presso la Sala Buzzati, in via Eugenio Balzan, 3 a Milano, parteciperanno alcuni tra i più autorevoli esperti in materia di dolore oncologico. Moderato dal Prof. Franco Pannuti, fondatore e Presidente onorario di ANT e da Luigi Ripamonti, a capo di CorriereSalute, l’incontro vedrà intervenire Augusto Caraceni (Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano) Guido Fanelli (Università degli Studi di Parma), Egidio Moja (Università degli Studi di Milano), Andrea Pession (Alma Mater Studiorum Università degli Studi di Bologna), Stefano Zamagni (Università degli Studi di Bologna) e Raffaella Pannuti (Fondazione ANT Italia Onlus).
La partecipazione al congresso sarà gratuita, ma l’iscrizione è obbligatoria e riservata.
La giornata prevederà l’erogazione di crediti formativi per personale sanitario.
Un significativo momento per fare il punto della situazione sulla questione del dolore oncologico, un’occasione per confrontarsi con degli esperti di livello sul tema e per continuare a formarsi intorno al tumore.
Un’ulteriore dimostrazione dell’impegno della Fondazione ANT Italia Onlus, nata a Bologna nel 1978 per iniziativa dell’oncologo Franco Pannuti, opera in nome dell’Eubiosia (dal greco antico “la buona vita”), intesa come insieme di qualità che conferiscono dignità alla vita, dal primo all’ultimo respiro.
Annunziato Gentiluomo

Comments

  1. […] di Candiolo! Un modo originale e “sportivo” per sostenere la ricerca per sconfiggere il tumore… Annunziato […]

More in Cultura

Most popular