artinmovimento.com

Il Torino Comics chiude i battenti sfiorando il record dello scorso anno

toco

Un po’ a sorpresa rispetto ai primi due giorni, il Torino Comics 2017 chiude con 55.000 spettatori, solo qualche centinaio in meno rispetto allo scorso anno, quando aveva fatto registrare il record di presenze. Ieri è stato il giorno degli YouTuber, con ragazzi grandi e piccoli che si sono accalcati per avere una foto e un autografo dei torinesi Matt & Bise e del gruppo romano de “Gli Illuminati Crew”, entrambi i gruppi erano li a presentare i loro libri e fare bagni di folla. Tra gli stand sono anche rimasti i fumettisti, l’ultima ad andarsene è stata Lorenza Di…

Matt & BiseUn po’ a sorpresa rispetto ai primi due giorni, il Torino Comics 2017 chiude con 55.000 spettatori, solo qualche centinaio in meno rispetto allo scorso anno, quando aveva fatto registrare il record di presenze.
Ieri è stato il giorno degli YouTuber, con ragazzi grandi e piccoli che si sono accalcati per avere una foto e un autografo dei torinesi Matt & Bise e del gruppo romano de Gli Illuminati Crew, entrambi i gruppi erano li a presentare i loro libri e fare bagni di folla.
Tra gli stand sono anche rimasti i fumettisti, l’ultima ad andarsene è stata Lorenza Di Sepio, autrice di Simple & Madama, un fumetto molto bello e divertente la cui storia, inventata da lei, vede Madama come versione fumetto della stessa disegnatrice.
Prima di incontrarla te la immagini proprio così la simpaticissima Lorenza, come la sua caricatura del fumetto, timida e appassionata, una ragazza molto giovane che si emoziona facilmente quando le fai i complimenti e le chiedi una foto, mentre magari fa un tuo alter ego versione fumetto seduta al suo tavolino dentro una copia della sua opera o su un cartoncino messo li di proposito.
“Simple & Madama” è semplicemente la storia privata della sua vita di coppia, dove ironicamente e con molte gaffes  racconta la sua personale visione della convivenza a due.
Inizialmente nato come gioco sul suo blog, Lorenza Di Sepio ha visto crescere la fama delle sue vignette sui social network, da lì la decisione di creare una fanpage e un blog per continuare a creare le strisce di Simple & Madamalorenza-di-sepio-internal, diventato successivamente un fumetto cartaceo vero e proprio con tutta l’autoironia della creatrice, grazie alla Magic Press che ha fortemente voluto queste strisce finalmente in un volume.
Nonostante la fama crescente e le pubblicazioni cartacee, le brevi strisce online continuano ad essere sempre più seguite, anche grazie al linguaggio diverso del suo fumetto, ovvero un discorso “sequenziale” che non ha nulla a che fare col genere che conosciamo.
Ma non c’è solo Simple & Madama, Lorenza Di Sepio ha avuto successo anche grazie alle strisce online Zerocalcare, Sio e Jenus, avvicinando al fumetto molte persone che non ne avevano mai letto uno in tutta la loro vita, grazie al suo modo semplice, quasi elementare che ha di comunicare attraverso le sue creazioni.
Lorenza Di Sepio sarà presente anche al prossimo Salone del Libro di Torino, insieme a diversi suoi colleghi disegnatori.

Il Torino Comics chiude così i suoi battenti anche quest’anno, rinnovando l’appuntamento alla prossima primavera, sempre intorno a metà aprile, con l’obiettivo degli organizzatori di puntare ad ingrandirsi sempre di più, cercando di diventare un vero e proprio cult come il Lucca Comics & Games, la fiera del fumetto più grande d’Europa e seconda nel mondo dietro solo al Comiket di Tokio.

Gabriele La Spina
Fonte immagini:[idoloridellagiovanelibraia.blogspot.it, luccacomicsandgames.com, ridens.it]

More in Cultura

Most popular