artinmovimento.com

In Calabria tutti gli studenti impegnati a scrivere un racconto…

1280px-Flag_of_Calabria.svg

L’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale, propone per il 29 settembre il concorso La giornata della Scrittura: il Racconto. In quella data i quasi 300mila studenti delle scuole calabresi saranno impegnati nella scrittura di un racconto. Nella circolare, inviata dal dirigente regionale vicario dell’Ufficio Scolastico della Calabria, Giuseppe Mirarchi, all’Assessore regionale alla Cultura, Mario Caligiuri, vengono fornite le indicazioni per svolgere l’iniziativa. Nella mattinata del 29 settembre 2014, sensibilizzando gli insegnanti, tutti gli studenti di ogni ordine e grado della Calabria, in contemporanea, si eserciteranno nello scrivere un racconto di massimo due pagine per circa…

scritturaL’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale, propone per il 29 settembre il concorso La giornata della Scrittura: il Racconto.
In quella data i quasi 300mila studenti delle scuole calabresi saranno impegnati nella scrittura di un racconto. Nella circolare, inviata dal dirigente regionale vicario dell’Ufficio Scolastico della Calabria, Giuseppe Mirarchi, all’Assessore regionale alla Cultura, Mario Caligiuri, vengono fornite le pellegriniindicazioni per svolgere l’iniziativa. Nella mattinata del 29 settembre 2014, sensibilizzando gli insegnanti, tutti gli studenti di ogni ordine e grado della Calabria, in contemporanea, si eserciteranno nello scrivere un racconto di massimo due pagine per circa 4000 battute complessive. Entro il 15 ottobre 2014, ogni dirigente scolastico, dopo aver nominato, se lo ritiene, una commissione interna curata dai docenti di materie letterarie, invierà massimo tre racconti per ogni ordine di scuola (primaria, secondaria di primo e secondo grado) alla seguente mail: assessorato.cultura@regcal.it - si legge dal testo citato.
penna argentoI racconti verranno selezionati da una commissione appositamente presieduta da Mogol e composta dagli scrittori Mimmo Gangemi, Santo Gioffrè, Roberto Bevacqua, Angela Bubba e Gioacchino Criaco, dall’editore Walter Pellegrini, dal Dirigente Vicario dell’Ufficio Scolastico Regionale, Giuseppe Mirarchi. I vincitori saranno inseriti in una pubblicazione edita da Pellegrini che, anche in formato digitale, sarà posta in vendita nelle librerie. Oltre a ciò, saranno premiati con le Penne d’Argento e un attestato consegnato nell’ambito della cerimonia delle Eccellenze Scolastiche Calabresi.
Redazione di ArtInMovimento Magazine

[Fonti delle immagini: www.editoriaescrittura.com, www.ebay.it,

More in cinema

More in Cultura

More in Dalle associazioni

Most popular