artinmovimento.com

La Traviata apre la stagione lirica del Pompei Festival

pompei_01

Dopo il grande successo della prima edizione del Pompei Festival, che ha visto andare in scena nel Teatro Grande degli Scavi l’opera La bohème, con protagonista il tenore di fama mondiale Vittorio Grigolo, e il balletto Carmen, e dopo la risonanza che l’evento ha avuto sulle televisioni internazionali, la grande Opera ha fatto il bis regalando anche nel 2015 un’estate di spettacoli straordinari. Il ricco programma di quest’anno ha proposto tre Opere tra le più popolari della tradizione internazionale, che sono La Traviata, Tosca e Il Nabucco, e l’Opera in tre atti “L’ultimo giorno di Pompei” di Giovanni Pacini. Opere d’arte interpretate…

pompei-festival-bigliettiDopo il grande successo della prima edizione del Pompei Festival, che ha visto andare in scena nel Teatro Grande degli Scavi l’opera La bohème, con protagonista il tenore di fama mondiale Vittorio Grigolo, e il balletto Carmen, e dopo la risonanza che l’evento ha avuto sulle televisioni internazionali, la grande Opera ha fatto il bis regalando anche nel 2015 un’estate di spettacoli straordinari.
Il ricco programma di quest’anno ha proposto tre Opere tra le più popolari della tradizione internazionale, che sono La Traviata, Tosca e Il Nabucco, e l’Opera in tre atti “L’ultimo giorno di Pompei” di Giovanni Pacini.
Opere d’arte interpretate da stelle internazionali, giovani talenti, grandi orchestre e complessi nazionali ed esteri sotto la direzione artistica del Maestro Alberto Veronesi.
Questa sera e domani sono in programma due grandi eventi, in collaborazione con Taormina Lirica, che ha realizzato nei mesi scorsi un’altra importante rassegna di lirica di cui vi abbiamo parlato su queste pagine.
La Traviata inaugura così il calendario dell’opera Lirica del Pompei Festival. Nel Teatro Grande degli Scavi, va in scena l’Opera composta da Giuseppe Verdi. Il Festival, dopo l’edizione 2014 che ha visto protagonista il celebre e acclamato tenore Vittorio Grigolo nel ruolo di Rodolfo nella Bohème di Giacomo Puccini, ha quest’anno in programma tre delle opere più famose al mondo: La Traviata, Nabucco e Tosca, che saranno rappresentate fino al 20 settembre.

In questo primo appuntamento, a vestire i panni di Violetta saranno i soprano Natasha Dikanova, nel primo atto, Bing Bing Wang, nel secondo, e Tea Purtseladze, nel terzo, optando per la versione dell’opera con tre soprani del regista Enrico Stinchelli, che ha voluto attribuire a Violetta diverse interpreti a seconda della diversa vocalità imposte da Giuseppe Verdi stesso nell’opera (soprano di agilità, lirico e drammatico). Alfredo sarà invece interpretato da Michael Alfonsi, Germont da Stefano Meo/Sun Li, Flora da Carlotta Vichi, Annina da Elisabetta Zizzo, il Dottor Grenville da Davide Mura e il Barone da Angelo Nardinocchi.
Altra caratteristica riguardante la regia di Enrico Stinchelli è la scena di nudo del primo atto, durante il quadro degli specchi.

Ecco il cast della serata:
VIOLETTA: Natasha Dikanova (I Atto), Bing Bing Wang (II Atto), Tea Purtseladze (III Atto)
ALFREDO: Michael Alfonsi
GERMONT: Stefano Meo/ Sun Li
FLORA: Carlotta Vichi
ANNINA: Elisabetta Zizzo
DOTTOR GRENVILLE: Davide Mura
BARONE: Angelo Nardinocchi
Regia: Enrico Stinchelli
Direttore d’Orchestra: Alberto Veronesi/Gianpaolo Mazzoli

Domani invece andrà in scena il Nabucco, e questi saranno i protagonisti:
ABIGAILLE: Dmitra Theodossiu/ Marina Gubareva
ISMAELE: Michael Alfonsi/ Nicola Pisaniello
FENENA: Carlotta Vichi
ANNA: Elisabetta Zizzo
ABDALLO: Salvatore D’Agata
ZACCARIA: Alfredo Zanazzo/ Ivaylo Dzhurov
NABUCCO: Carlo Guelfi/Mauro Buda

Il Maestro Alberto Veronesi è nato a Milano e si è diplomato in Pianoforte, Composizione e Direzione d’Orchestra al maestro_Alberto_Veronesi-e1426347290570Conservatorio Giuseppe Verdi.
Fondatore, nel 1992, dell’Orchestra Cantelli, attualmente è Music Director dell’Opera Orchestra di New York e Consulente Artistico e Direttore Musicale del Festival Puccini di Torre del Lago. Gli è stata affidata nel 2014 la Direzione Artistica del Pompei Festival.
È inoltre il primo Direttore d’Orchestra Occidentale a ricoprire ruoli di prestigio nei principali Teatri della Cina: dal 2012 è Consulente Artistico e Musicale del Gran Teatro di Tianjin, che ha inaugurato dirigendo “Tosca”, mentre dal 2013 è Direttore Ospite Permanente della Shanghai Opera House.
Il M° Veronesi è Artista Ufficiale della Deutsche Grammophon Gesellschaft di Berlino, con la quale ha inciso 7 album, collaborando con artisti del calibro di Placido Domingo, Roberto Alagna e Angela Gheorghiu.
Redazione ArtInMovimento Magazine
[Fonti delle immagini: ticketone.it, pompeifestival.it, pompeiisites.org]

More in Benessere

More in Cultura

Most popular