artinmovimento.com

L’Ananas, buono e con tante proprietà ancora da scoprire

Originario dell’America centrale, l’ananas è conosciuto in fitoterapia specialmente perché è ricco di una sostanza chiamata bromelina.   La bromelina ha una notevole attività antinfiammatoria, al punto che alcuni la consigliano nei casi di infiammazioni acute delle vie respiratorie. Aiuta a risolvere gli edemi ed è utile in caso di gonfiori, soprattutto alle gambe. In caso di ematomi, dopo un trauma, e in alcune flebiti riesce a facilitare il drenaggio dell’acqua in eccesso depositata nei tessuti. Inoltre, la bromelina è un enzima digestivo e per questo l’ananas è uno dei pochi frutti che si consigliano come dessert di frutta dopo…

ananas

Originario dell’America centrale, l’ananas è conosciuto in fitoterapia specialmente perché è ricco di una sostanza chiamata bromelina.

 

La bromelina ha una notevole attività antinfiammatoria, al punto che alcuni la consigliano nei casi di infiammazioni acute delle vie respiratorie. Aiuta a risolvere gli edemi ed è utile in caso di gonfiori, soprattutto alle gambe. In caso di ematomi, dopo un trauma, e in alcune flebiti riesce a facilitare il drenaggio dell’acqua in eccesso depositata nei tessuti. Inoltre, la bromelina è un enzima digestivo e per questo l’ananas è uno dei pochi frutti che si consigliano come dessert di frutta dopo un pasto, per aiutare la digestione.
Una precauzione: il succo d’ananas è ricco di acidi organici, quindi meglio evitarlo in caso di ulcera peptica oppure gastrite. In questi casi, gli estratti sono preferibili, perché tolgono gli acidi e concentrano la bromelina.
Negli ultimi tempi, nelle università occidentali, si sta valutando la bromelina dell’ananas per le malattie su base infiammatoria. L’ultimo studio in ordine di tempo riguarda l’asma e le allergie. Sembra infatti la sostanza sia in grado di ridurre il fenomeno di sensibilizzazione che sta alla base dei fenomeni allergici.
L’ananas è, insomma, un frutto da considerare, non solo per la delicatezza e la bontà, ma anche per le sue ottime proprietà terapeutiche.
Chiara Trompetto

 

[fonte immagine: commons.wikmedia.com]

More in Cultura

Most popular