artinmovimento.com

Mercoledì 28 maggio “Confluenze”… etnie, storie, musiche e culture in scena in corso Regio Parco

1704_regioparco_mg_1878

Mancano due giorni alla seconda edizione di “Appesi a un libro” che quest’anno si chiamerà “Confluenze”, organizzato dall’IC Regio Parco e dalla libreria Il ponte sulla Dora, per raccontare storie, sensibilizzare alla lettura e far incrociare culture. Il 28 maggio, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, nel viale di Corso Regio Parco, di fronte alla Scuola Primaria Lessona, si allestirà infatti una libreria lungo tutto il “viale” mettendo al centro simbolicamente il libro in dialogo con le altre arti espressive. “Il fine di questo evento è di sensibilizzare alla lettura, attraverso la conoscenza degli autori e momenti di dibattito, e…

appesiMancano due giorni alla seconda edizione di “Appesi a un libro” che quest’anno si chiamerà “Confluenze”, organizzato dall’IC Regio Parco e dalla libreria Il ponte sulla Dora, per raccontare storie, sensibilizzare alla lettura e far incrociare culture.
Il 28 maggio, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, nel viale di Corso Regio Parco, di fronte alla Scuola Primaria Lessona, si allestirà infatti una libreria lungo tutto il “viale” mettendo al centro simbolicamente il libro in dialogo con le altre arti espressive.
“Il fine di questo evento è di sensibilizzare alla lettura, attraverso la conoscenza degli autori e momenti di dibattito, e all’accoglienza dell’altro”, evidenziano gli organizzatori.
Il termine Confluenze rimanda ai due fiumi che nel nostro territorio confluiscono, come diverse etnie, nella Circoscrizione 7, si incontrano e con-fluiscono. Confluenza sia geografica sia culturale, ma anche temporale. Un evento che vuole convertirsi in crocevia di culture e di intrecci tra passato e presente dello storico istituto scolastico.
logo-ic-regio-parco“Appesi a un libro-Confluenze” si propone come luogo ideale per esporre banchetti con libri, manufatti e prodotti realizzati dalle scuole, e installazioni artistiche e piccoli eventi musicali.
L’evento, con un ricco programma(Appesi a un libro 2014 volantino_ok), si apre alle 10.00 con il sig. Beppe Zauli, ex alunno della Scuola Michele Lessona. Seguono la performance dell’orchestra e del coro Regio Parco, espressione del “Progetto Crescere in Orchestra”, diretti da Nadia Bertuglia dell’Associazione Orme, la premiazione della Staffetta di Scrittura Creativa della BIMED con l’autore Pino Pace, il concerto per voce e bicicletta di Daniele Contardo, la “cerimonia del caffè” con Ribka Sibhatu, il Concorso Maria Teresa Mottura “Incontri in fiabe”, l’installazione dei lavori e festa sul Tram Diogene, altre esibizioni delle scuole dell’IC Regio Parco, tra cui quella delle voci bianche “I Fiocchetti”, grazie alla collaborazione di artisti Mus-e, scrittori, musicisti e pittori. Tra gli autori e musicisti accorreranno Sofia Gallo, Angelo Petrosino, Hussain Nazari, Eleonora Carta, Angela Donna, Egle Bolognesi e Giorgio Guiot.
Ci sarà anche un momento dedicato al Borgo con Piergiorgio Balocco autore di “Aurora, Rossini, Regio Parco – I territori oltre Dora” con alcuni dei protagonisti da Guido Gobino a Sergio Arzilli a Lorenzo Raspino e Torre che racconteranno il loro borgo, accompagnati alla chitarra da Roberto Balocco.
In conclusione l’aperitivo Torinoir.
logo_un pontesulladora “Il progetto Confluenze, che culmina nella manifestazione che vede protagonisti le classi dell’IC Regio Parco nella manifestazione del 28 maggio, nasce dalla consapevolezza che sia necessario promuovere nuovi percorsi linguistici per avvicinare i ragazzi al mondo della lettura e della scrittura, utilizzando percorsi scolastici più creativi e motivanti.
1704_regioparco_mg_1878.orL’evento che animerà il viale rappresenta la vetrina del lavoro svolto durante l’anno dalle classi, non solo in ambito linguistico, ma si apre ad altre forme di espressione, quali la musica e l’arte. In questi contesti la collaborazione con gli artisti Mus-e e Pequeñas Huellas è stata preziosa”, sostiene l’insegnante Susanna Casu, referente del progetto.
“Questa manifestazione ha lo scopo di radicare la scuola nel proprio territorio, aumentando lo scambio di informazioni, di conoscenze e di ri-conoscenze. È bello che la scuola “esca fuori” e faccia conoscere tutte le cose interessanti che fa ed è bello che possa sperimentare più da vicino il territorio e il tessuto sociale in cui è rocco-pintoinserita. Un evento come questo aiuta a sentirsi parte di un unico villaggio e, probabilmente, aiuta a crescere più sereni, in un clima in cui l’inclusività, l’accoglienza e la valorizzazione della diversità sono i reali protagonisti”, afferma la dott.ssa Concetta Mascali, Preside dell’IC Regio Parco.
“L’iniziativa esalta la vita nel Borgo e nutre il legame tra territorio, scuole e la libreria di via Pisa, 46, uno spazio di condivisione e trasmissione di conoscenza” afferma Rocco Pinto, titolare de Il ponte sulla Dora.
Annunziato Gentiluomo

Comments

  1. […] Parco di Torino è stato in in festa tra libri, clownerie, musica, scrittori per la manifestazione Appesi a un libro-Confluenze organizzata dall’IC Regio Parco e dalla libreria Il ponte sulla Dora. Massimiliano Betta, […]

  2. […] Appesi a un libro-Confluenze del 28 maggio in corso Regio Parco a Torino, organizzato dall’IC Regio Parco e la libreria Il […]

  3. […] Come da tradizione, anche quest’anno gli studenti torinesi hanno festeggiato la fine delle lezioni con la mega lavata alle fontane, con alcune novità: oltre alla consueta doccia in Piazza Castello, molti studenti hanno fatto un tuffo nella fontana dell’Aiuola Balbo, mentre gavettoni volavano anche al Valentino e lungo altri viali di Torino, come Corso Regio Parco. […]

More in Scuola

Most popular

Most popular