artinmovimento.com

Namkhai Norbu a Bologna per presentare “Tempio della Grande Contemplazione di Meri-Gar”. Ma chi è?

tempio-della-grande

Il Prof. Namkhai Norbu, dopo la strepitosa Lezione Magistrale “La Medicina Tibetana patrimonio dell’Umanità”, del 2010, il Prof. Namkhai Norbu torna all’Università di Bologna, precisamente presso l’Aula “Giorgio Prodi”, sita in Piazza San Giovanni in Monte n. 2, mercoledì 11 giugno 2014 alle ore 17 con ingresso gratuito, per presentare l’opera “Tempio della Grande Contemplazione di Meri-Gar”, evento, organizzato dall’Associazione per la Medicina Centrata sulla Persona Onlus-Ente Morale, in collaborazione con Shang Shung Edizioni e Desalling Comunità Dzogchen Bologna, e a cui interverrà il Dr Fabian J. Sanders, co-curatore del prezioso volume. Ma chi è il Prof. Namkhai Norbu? Il…

lezione-magistrale-del-prof-namkhai-norbu-a-bologna_649Il Prof. Namkhai Norbu, dopo la strepitosa Lezione Magistrale “La Medicina Tibetana patrimonio dell’Umanità”, del 2010, il Prof. Namkhai Norbu torna all’Università di Bologna, precisamente presso l’Aula “Giorgio Prodi”, sita in Piazza San Giovanni in Monte n. 2, mercoledì 11 giugno 2014 alle ore 17 con ingresso gratuito, per presentare l’opera “Tempio della Grande Contemplazione di Meri-Gar”, evento, organizzato dall’Associazione per la Medicina Centrata sulla Persona Onlus-Ente Morale, in collaborazione con Shang Shung Edizioni e Desalling Comunità Dzogchen Bologna, e a cui interverrà il Dr Fabian J. Sanders, co-curatore del prezioso volume.
Ma chi è il Prof. Namkhai Norbu?
Il Maestro nasce nel Tibet Orientale nel 1938.
maestro-tibetanoStudia presso importanti monasteri e collegi universitari, mostrando particolari capacità di apprendimento e di conseguenza completa velocemente gli studi adeguati al suo status.
A completamento di questi riceve due diplomi di laurea, in scienze filosofiche e letterarie e in medicina tradizionale. La sua carriera accademica inizia nel 1955 all’Università per le minoranze di Chengdu (Cina) e prosegue dal 1960 in Occidente, dapprima presso l’ISMEO di Roma, su invito del famoso tibetologo Giuseppe Tucci, e poi presso l’Università di Napoli “L’Orientale”, dove si è protratta per altri trenta anni.
Contemporaneamente al suo impegno come maestro di Dzogchen ha anche portato avanti un’intensa attività di ricerca in diversi campi, fra cui la storia antica del Tibet, la medicina tradizionale, la vita e i costumi delle popolazioni nomadi, la storia della religione pre-buddhista, le tradizioni popolari, riportando così alla luce e valorizzando il patrimonio storico e scientifico della sua terra.
Ha inoltre partecipato a significativi congressi e seminari internazionali e tenuto innumerevoli conferenze presso prestigiose università.
Nel corso degli anni ha curato personalmente la formazione di insegnanti di Dzogchen, di YantraYoga, di Danza del Vajra e traduttori specializzati.

Attualmente continua a viaggiare in tutto il mondo insegnando lo Dzogchen e “Armonia nello Spazio”, un particolare metodo di rilassamento attraverso musica e danze da lui stesso studiate e selezionate.
paolo.sarsNamkhai Norbu è presidente di: A.S.I.A. – Associazione Internazionale per la Solidarietà in Asia ONLUS-ONG a Roma, della Comunità Dzogchen Internazionale e dell’Istituto Internazionale per Shang Shung per gli Studi Tibetani.
Che dire? Un personaggio che nella vita varrebbe incrociare. Perché non il prossimo 11 giugno a Bologna?
Annunziato Gentiluomo

[Fonte delle immagini: www.informasalus.it e www.medicinaintegrativabarcelona.es]

More in Cultura

Most popular