artinmovimento.com

Nel cuore dell’Emilia oggi va in scena il Festival della Filosofia

it.wikipedia.org

Marc Augé, Maurizio Ferraris, Michela Marzano, Chiara Saraceno, Enzo Bianchi, Emanuele Severino. Sono soltanto alcuni dei nomi illustri che daranno vita dal 12 al 14 settembre al Festival della Filosofia, che avrà luogo tra Modena, Carpi e Sassuolo, nel cuore dell’ Emilia. Anche per questa edizione l’evento ha ottenuto l’Alto Patronato da parte del Presidente della Repubblica, che ha fatto pervenire, per tramite del Segretario Generale un messaggio nel quale rivolge “l’augurio per il successo della manifestazione”. Incontri, lezioni magistrali, reading, mostre, e tanto altro ancora, per declinare il tema scelto per questa edizione, che è la Gloria. Se ne…

festivalfilosofia.itMarc Augé, Maurizio Ferraris, Michela Marzano, Chiara Saraceno, Enzo Bianchi, Emanuele Severino. Sono soltanto alcuni dei nomi illustri che daranno vita dal 12 al 14 settembre al Festival della Filosofia, che avrà luogo tra Modena, Carpi e Sassuolo, nel cuore dell’ Emilia.
Anche per questa edizione l’evento ha ottenuto l’Alto Patronato da parte del Presidente della Repubblica, che ha fatto pervenire, per tramite del Segretario Generale un messaggio nel quale rivolge “l’augurio per il successo della manifestazione”.
Incontri, lezioni magistrali, reading, mostre, e tanto altro ancora, per declinare il tema scelto per questa edizione, che è la Gloria. Se ne parlerà a partire dal potere attrattivo della luce, la gloria come qualcosa di splendente. In questa chiave si tratterà il fenomeno delle vite spettacolari, come una messa in luce di sé. L’ambizione, l’onore, il riconoscimento sociale, il consenso mediatico,  la gloria  vista come un tentativo di lasciare traccia. La ricerca della gloria è qualcosa di molto differente da una persona all’altra. La si può trovare in situazioni e luoghi diversi
Possiamo anche trovare la gloria nei rituali antichi della preparazione del consumo del cibo. Da qui l’idea originale di quella che Tullio Gregory propone come “via antropocentrica alla gloria”. Ecco allora, nei ristoranti ed enoteche, l’offerta di particolari menù dai nomi che sono divertenti variazioni sul tema. Ci sono i Profumi di Gloria, la Gloria Liquida, i Notturni di Gloria, e altri ancora. Al centro troviamo i prodotti tipici  del territorio, dai tortellini ai formaggi, al vino Lambrusco. Un viaggio enogastronomico capace, non meno delle speculazioni astratte, di ricondurre sulle strade della riflessione interiore, così come sulle vette del pensiero filosofico vero e proprio che è poi il protagonista di questo weekend emiliano.
Chiara Trompetto

[Fonti delle immagini: festival filosofia.it, it.wikipedia.org]

More in Benessere

Most popular