artinmovimento.com

Oggi è stato il primo International Yoga Day, celebrato in India e non solo

slider_img_5

Oggi è il giorno più lungo dell’anno, il solstizio d’estate che in molte culture viene celebrato con riti e iniziative, come il grande raduno per salutare l’alba di Stonhenge solo per citarne uno. In questa stessa data si festeggia, per la prima volta, anche la Giornata Mondiale dello Yoga. In India a New Dheli il Primo Ministro si è unito a una folla oceanica (si parla di 35mila persone). Egli stesso è praticante di questa disciplina, tanto da aver creato un ministero per la sua promozione, e di recente ha sollecitato l’ONU affinché si istituisse questa ricorrenza.  Nerendra Modi (così…

logo (1)Oggi è il giorno più lungo dell’anno, il solstizio d’estate che in molte culture viene celebrato con riti e iniziative, come il grande raduno per salutare l’alba di Stonhenge solo per citarne uno. In questa stessa data si festeggia, per la prima volta, anche la Giornata Mondiale dello Yoga.
In India a New Dheli il Primo Ministro si è unito a una folla oceanica (si parla di 35mila persone). Egli stesso è praticante di questa disciplina, tanto da aver creato un ministero per la sua promozione, e di recente ha sollecitato l’ONU affinché si istituisse questa ricorrenza. yoga-campidoglio-2014-691x460
Nerendra Modi (così si chiama il Premier indiano) sostiene che lo yoga, come stile di vita, sia una delle soluzioni al cambiamento climatico.
Patrimonio della millenaria cultura indiana, lo Yoga è una pratica che ha tra i suoi principi fondanti la profonda unione dell’uomo con il tutto, l’ambiente, il pianeta, l’universo stesso.
Si dice che lo stesso Shiva abbia iniziato a trasmettere i suoi insegnamenti nel giorno del solstizio de’estate.
A Roma e Milano l’associazione YogaFestival ha organizzato una giornata dedicata alla disciplina e alla sua pratica collettiva in spazi pubblici. A Firenze davanti agli Uffizi è stata proposta una sequenza di posizioni indicata da Greeta Iyengar, figlia del famoso maestro B.K.S. Iyengar.

01Il prossimo fine settimana, precisamente sabato 27, si terrà invece il Free Yoga Festival, una giornata interamente dedicata a questa disciplina che si svolgerà presso il castello di Tortona.
L’evento è organizzato dal Centro studi olistici ADA e Shanta Pani School, che ha una sede a Tortona e una a Torino. Il centro prevede corsi di diversi stili, formazione per gli insegnanti, propone consulenze con un medico di medicina ayurvedica e trattamenti per un completo benessere di corpo e mente. I due punti di riferimento del centro sono SHJ Massimiliano Cadenazzi e Purusha Monica Vailetta, entrambi insegnanti riconosciuti dalla Yoga Alliance, l’uno di grande esperienza nell’insegnamento e l’altra specializzata nei trattamenti e nella terapia alimentare.
Alla giornata, che sarà a ingresso gratuito, parteciperanno diverse scuole provenienti da Torino, Novara, Genova e chiaramente Tortona.
Per informazioni sulla giornata è possibile contattare l’associazione: info@associazioneada.com oppure 3408196357.
Chiara Trompetto
[Fonte delle immagini:  freeyogafestival.it, yogafestival.it, idayofyoga.it]

More in Cultura

Most popular

Most popular