artinmovimento.com

Serie A: De Rossi ferma la Roma, Bucchi e Montella esonerati

Serie-A-2017-2018

Un fine settimana con la Serie A che torna protagonista, con match che hanno decretato anche alcuni esoneri dalle panchine delle società. Sabato sera abbiamo visto una vittoria netta del Bologna sulla Sampdoria, reduce dalla bella vittoria casalinga contro la Juventus, ma il 3-0 non lascia molto spazio a difese e commenti, considerando il fatto che i Felsinei hanno giocato un tempo in 10 per l’espulsione di Torosidis. Torna alla vittoria dopo cinque turni l’Hellas Verona che batte a Reggio Emilia il Sassuolo per 2-0, grazie alle reti nel primo tempo di Zuculini e Verde. Per il tecnico del Sassuolo,…

Un fine settimana con la Serie A che torna protagonista, con match che hanno decretato anche alcuni esoneri dalle panchine delle società.
Sabato sera abbiamo visto una vittoria netta del Bologna sulla Sampdoria, reduce dalla bella vittoria casalinga contro la Juventus, ma il 3-0 non lascia molto spazio a difese e commenti, considerando il fatto che i Felsinei hanno giocato un tempo in 10 per l’espulsione di Torosidis.
Torna alla vittoria dopo cinque turni l’Hellas Verona che batte a Reggio Emilia il Sassuolo per 2-0, grazie alle reti nel primo tempo di Zuculini e Verde.
Per il tecnico del Sassuolo, Bucchi, arriva anche l’esonero.
Dopo la sconfitta di Genova e il pareggio in Champions contro il Barcellona, la Juve torna alla vittoria senza problemi. Un tempo di assestamento per trovare le misure, ma la Juve nella ripresa prende il largo grazie ai gol di Mandzukic, Benatia e al primo gol da atalanta-gruppo-gasperiniprofessionista di De Sciglio.
Continua a vincere anche il Napoli, non giocando come al solito pur senza soffrire a Udine, a siglare il gol vittoria e Jorginho.
A vele spiegate anche l’Inter che batte 3-1 il Cagliari in terra sarda, pur faticando parecchio, ma i gol di Icardi e Brozovic mantengono al secondo posto i nerazzurri, davvero in salute.
Pareggia la Roma che vede allontanarsi la vetta, la magia di El Sharaawi viene annullata dal gesto violento e gratuito di De Rossi ai danni di Lapadula che non viene visto direttamente da Giacomelli, ma viene colto dal Var che inchioda il capitano giallorosso, concedendo il rigore al Grifone e facendo espellere direttamente il centrocampista di Ostia.
Lapadula segnerà il rigore, ma nonostante questo, in 10 la Roma si rende pericolosa più volte e chiederà un rigore che probabilmente c’era al 95’ su fallo ai danni di Defrel, l’1-1 è più utile ai padroni di casa che non alla squadra di Di Francesco che vede il Napoli andare a sette lunghezze.
Pareggio a reti bianche per il Milan che non riesce a superare il portiere granata Sirigu e prende un punto che sta molto stretto. In mattinata è arrivata anche la decisione societaria dell’esonero del tecnico Montella, sostituito dall’ex centrocampista rossonero e allenatore della Primavera, Gennaro Gattuso.
Il Chievo ribalta lo svantaggio contro la SPAL grazie a Roberto Inglese, la Lazio dopo il ko nel derby pareggia in casa contro la Fiorentina che agguanta il risultato al 94’ con Babacar.
In serata l’ultimo posticipo, Atalanta-Benevento.

Gabriele La Spina
Fonte immagini:[legaseriea.it]

More in Sport

Most popular