artinmovimento.com

Simposio Nazionale sulle Medicine Non Convenzionali, al Senato il 29 settembre

shiatsu (1)

Il 29 settembre il Dott. Maurizio Romani, Vice Presidente della Commissione Igiene e Sanità, Senato della Repubblica, terrà con l’Associazione per la Medicina Centrata sulla Persona ONLUS-Ente Morale di Bologna, un Simposio Nazionale dal titolo complesso e molto importante: Le Medicine Tradizionali, Complementari e Non Convenzionali nel Servizio Sanitario Nazionale per l’uguaglianza dei diritti di salute oltre le esperienze regionalistiche: Salutogenesi e Prevenzione, Formazione a Profilo Definito, Buona Pratica Clinica, Ricerca Clinica No-Profit. Criticità, esigenze sociali, prospettive future: un confronto interdisciplinare              (simposio-nazionale_brochure). La parola “Medicina” è diversa per ogni cultura e per ogni popolo, per cui esistono tanti…

logo_homeIl 29 settembre il Dott. Maurizio Romani, Vice Presidente della Commissione Igiene e Sanità, Senato della Repubblica, terrà con l’Associazione per la Medicina Centrata sulla Persona ONLUS-Ente Morale di Bologna, un Simposio Nazionale dal titolo complesso e molto importante: Le Medicine Tradizionali, Complementari e Non Convenzionali nel Servizio Sanitario Nazionale per l’uguaglianza dei diritti di salute oltre le esperienze regionalistiche: Salutogenesi e Prevenzione, Formazione a Profilo Definito, Buona Pratica Clinica, Ricerca Clinica No-Profit. Criticità, esigenze sociali, prospettive future: un confronto interdisciplinare              (simposio-nazionale_brochure).

AMCP-ONLUS-ENTE-MORALE_logoLa parola “Medicina” è diversa per ogni cultura e per ogni popolo, per cui esistono tanti sistemi di guarigione e cura quante culture esistono nel mondo. Si può affermare, quale loro caratteristica preminente, che i Sistemi di Salute su base Antropologica (a differenza della medicina cosiddetta occidentale) si basano su un continuum di cure e su un concetto di prevenzione molto più sviluppato filosoficamente ed ecologicamente, sul mantenimento della salute, sull’ecosistema locale come medicina, il cibo come medicina e sulla relazione di cura, sul prendersi cura a lungo termine, essendo di gran lunga più conveniente e sostenibile anche dal punto di vista economico, specie se riferito a quadri nosologici di grande impatto demografico, di elevata prevalenza e di forte incidenza nei bilanci del S.S.N.
taraIn Europa non meno di cento milioni di persone fanno regolarmente uso di prestazioni sanitarie di Medicine Non Convenzionali a livello preventivo e curativo. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità per rispondere adeguatamente alle nuove sfide del XXI secolo, la medicina deve concentrarsi sulla salute della persona piuttosto che sulla malattia.
Questo concetto è da sempre alla base della Medicina Tradizionale, essendo fondata su tre principi semplici ma efficaci:
paolo_roberti_di_sarsina-OKa) preservare la salute è il miglior approccio alla prevenzione;
b) è meglio rinforzare l’organismo prima dell’insorgenza delle malattie piuttosto che trattare la malattia una volta presente;
c) è preferibile regolare gli stili di vita e i regimi alimentari prima dell’insorgenza di problemi medici piuttosto che 19f9cefdfb07230a68581d617885a3af_xlprescrivere trattamenti una volta insorti i problemi.
I risultati delle numerose ricerche sulla qualità dell’assistenza sanitaria condotte negli Stati Uniti, in Europa e in Italia mostrano che, se a un paziente è richiesta una valutazione sulla qualità dei trattamenti medici, le sue priorità sono umanizzazione, personalizzazione del trattamento, necessità di avere informazioni adeguate in un ambiente confortevole per una libera scelta del proprio percorso di salute.
Queste, in sintesi, le premesse dalle quali i promotori e organizzatori sono partiti e che per le quali si è ritenuto importante un momento di discussione sul tema. L’obiettivo è quello di favorire un cambiamento a livello di cosa-fa-il-medico-osteopata-fisioterapista-e-gli-sbocchi-lavorativipolitica e assistenza sanitaria, che risponda e accompagni il cambiamento, già in corso, nella portata numerica e nella qualità della domanda di cure cosiddette Non Convenzionali da parte dei cittadini.
Moltissime le presenze istituzionali, del mondo professionale e della formazione in ambito medico.

I lavori saranno introdotti dal Dott. Maurizio Romani (Vice Presidente della Commissione Igiene e Sanità
Senato della Repubblica) e presentati dal Dott. Paolo Roberti di Sarsina (Associazione per la Medicina Centrata sulla Persona Onlus-Ente Morale, Bologna), e verranno suddivisi in quattro sessioni.
La prima si occuperà di Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese, moderata dal Dott. Mauro Devecchi, shiatsu (1)Associazione Medici Agopuntori Bolognesi, AMABla; seconda sarà dedicata all’Ayurveda, moderata dalla Prof.ssa Antonella Delle Fave, Università di Milano; la terza sarà su Medicina Omeopatica, Medicina Antroposofica, Omotossicologia e Fitoterapia, moderatore Dott. Roberto Gava, AsSIS, Padova; la quarta e ultima sessione tratterà Osteopatia, Chiropratica, Shiatsu, moderata dal Direttore di ArtInMovimento Magazine Annunziato Gentiluomo, Phd in Scienze e Progetto della Comunicazione e membro dell’OsMeSa presso l’Università di Milano Bicocca.

Il Comitato Scientifico del Simposio è composto da: Dott. Paolo Roberti di Sarsina; Dott. Mauro Alivia; Dr.ssa Mariateresa Tassinari, MPhil, PhD(c), Associazione per la Medicina Centrata sulla Persona ONLUS-Ente Morale, Bologna.

Da sempre abbiamo ritenuto importante dare spazio sulle nostre pagine al grande e composito mondo delle Medicine Non Convenzionali, crediamo che questo Simposio Nazionale dia tutte queste Medicine e Arti della salute e del benessere lo spazio che meritano, e condividiamo pienamente l’intento e le finalità di questa iniziativa.

Redazione ArtInMovimento Magazine

[Fonti delle immagini: senato.it, medicinacentratasullapersona.org, fisa.it, fisioterapiaosteopatia.eu, artedelloshiatsu.it]

More in Benessere

More in Cultura

More in Medicina

Most popular

Most popular

Most popular