artinmovimento.com

SPORTING

Sporting

Finalmente possiamo parlare di “Sporting”! Finalmente perché siamo legati a questo progetto da mesi, ci abbiamo creduto, ne siamo diventati Media Partner e non stavamo più nella pelle dalla voglia di raccontare questa esperienza. Cominciamo oggi e coccoleremo questa creatura per un po’ di settimane, contenti di raccontare un progetto nei minimi particolari, dall’idea alla realizzazione, passando per tutte le fasi di lavorazione. Cos’è dunque “Sporting”? “Sporting” è uno spettacolo teatrale che racconta come, per due settimane su uno sperduto campo di calcio in riva al Rio delle Amazzoni, al confine tra la Bolivia e il Brasile, si siano incrociate,…

logo_gialloFinalmente possiamo parlare di “Sporting”!
Finalmente perché siamo legati a questo progetto da mesi, ci abbiamo creduto, ne siamo diventati Media Partner e non stavamo più nella pelle dalla voglia di raccontare questa esperienza.
Cominciamo oggi e coccoleremo questa creatura per un po’ di settimane, contenti di raccontare un progetto nei minimi particolari, dall’idea alla realizzazione, passando per tutte le fasi di lavorazione.

Cos’è dunque “Sporting”?
“Sporting” è uno spettacolo teatrale che racconta come, per due settimane su uno sperduto campo di calcio in riva al Rio delle Amazzoni, al confine tra la Bolivia e il Brasile, si siano incrociate, forse per caso o per destino, alcune delle storie più affascinanti del ‘900: militari, contadini, poetesse, migranti, campioni di calcio, eroi, pazzi e viaggiatori.
Fin qui la storia, una bella storia, liberamente ispirata al romanzo “Independiente Sporting” di Mauro Berruto, ma “Sporting” ha in sé un’originalità inedita, perché più che di uno spettacolo tout court, si tratta di un percorso, in cui i protagonisti, otto giovani attori-performer, come in una sorta di ritiro precampionato, impareranno a essere squadra, gruppo e, insieme, realizzeranno lo spettacolo, sotto la direzione del regista e trainer teatrale Enrico Gentina, in collaborazione con l’allenatore della nazionale italiana di pallavolo Mauro Berruto.
L’idea nasce con lo scopo primario di diffondere il principio cardine dell’essere una squadra, dalla sua costituzione prima fino alla “vittoria”, che sia essa sul campo o su un palcoscenico. Il linguaggio che caratterizzerà lo spettacolo consentirà di avvicinare e coinvolgere un pubblico eterogeneo in cui possano coesistere appassionati di sport così come di teatro.
Il cast è stato scelto dopo due giornate di sessioni di lavoro in gruppo in cui sono state valutate sia le competenze artistiche dei candidati, sia la capacità di stare in squadra (di questo racconteremo nei prossimi giorni), quindi è cominciata una formazione di 35 giornate di training, laboratori e prove, in presenza e coordinamento del regista formatore Enrico Gentina e di Mauro Berruto, nel ruolo di “allenatore”.
Il lavoro sarà completato da diversi professionisti, anch’essi membri della squadra, chiamati a presidiare vari ambiti: scenografia, musica, coreutica, scrittura e comunicazione. La scrittura dei testi dello spettacolo e la costruzione della drammaturgia, così come dei personaggi, sarà condotta dalla regia in accordo con l’intero gruppo degli attori e con l’autore.
Tutto il progetto “Sporting” è sostenuto da Municipale Teatro e la Fondazione Casa del Teatro Ragazzi e Giovani e grazie all’amichevole collaborazione di Scuola Holden, sarà seguito e raccontato da un giovane scrittore che, presenziando alle prove e ai laboratori, sarà testimone attraverso un blog di tutte le fasi che porteranno allo spettacolo. E così faremo noi di ArtInMovimento Magazine, con due pezzi al giorno dedicati al progetto, in cui troveranno spazio tutti i membri della squadra.
Il debutto ufficiale dello spettacolo avverrà nel dicembre del 2015 nella stagione della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani e sarà inserito nel programma di Torino Capitale Europea dello Sport, seguito da una serie di repliche che toccheranno diverse città piemontesi e italiane e da una tournée studiata ad hoc per le scuole.

Il progetto prevede, inoltre, che nei mesi antecedenti vengano presentati al pubblico “gli studi” o anteprime dello spettacolo.

Questi i primi appuntamenti:
26 aprile 2015
Dora Torino Street Challenge
ottobre 2015
Salone del Libro Off – Città di Torino – Progetto Olimpo

Redazione ArtInMovimento Magazine

 

More in Cultura

Most popular

Most popular