artinmovimento.com

Tienimi per mano: “Se mi posti ti cancello” è già su MTV!

se mi posti 2 (2)

“Clicchi. Ti connetti. Metti like. Scrivi. Leggi. Posti un link: è il momento di parlarne!”. Questo il promo della web serie dedicata al mondo digitale in onda dal 29 settembre sulla sezione ondemand del sito di MTV. Il titolo poi è un sottile richiamo alla traduzione italiana del film di Micheal Gondry (Eternal Sunshine of the Spotless Mind) con Jim Carrey e Kate Winslet. Niente più di questo però. Se mi posti ti cancello è il nome scelto dal SIC (Safer Internet Centre Italia) per il proprio progetto di informazione ed educazione digitale. Coordinata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca…

semipostiticancellologo“Clicchi. Ti connetti. Metti like. Scrivi. Leggi. Posti un link: è il momento di parlarne!”. Questo il promo della web serie dedicata al mondo digitale in onda dal 29 settembre sulla sezione ondemand del sito di MTV. Il titolo poi è un sottile richiamo alla traduzione italiana del film di Micheal Gondry (Eternal Sunshine of the Spotless Mind) con Jim Carrey e Kate Winslet. Niente più di questo però.
Se mi posti ti cancello è il nome scelto dal SIC (Safer Internet Centre Italia) per il proprio progetto di informazione ed educazione digitale. Coordinata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e co-finanziata dalla Commissione Europea, con il partenariato di alcune tra le principali realtà italiane che si occupano di promuovere fra i giovani un uso consapevole della Rete (Polizia di Stato, Save the Children Italia, Telefono Azzurro), la campagna lanciata lo scorso 11 Febbraio in occasione del Safer Internet Day dà oggi i frutti sperati. Oltre 300 video sono stati inviati da ragazzi tra gli 11 e 16 anni originari di tutta Italia, tutti decisi a “raccontare insieme come vanno le cose in rete”. Obiettivo, “dare voce insieme, grandi e piccoli, a ciò che la rete offre di bello ma anche far emergere il negativo che da essa può scaturire” (Antonio Apruzzese, Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni).
se mi posti 2 (1)Il risultato? Una mini web serie in cinque puntate, trasmesse in rete ogni lunedì fino al 27 ottobre.
I vincitori della campagna, selezionati da un’apposita giuria, hanno partecipato insieme agli attori protagonisti della serie alla realizzazione delle puntate, in cui, beninteso, tutto parte da esperienze realmente vissute. Voce narrante è RichardHTT, noto youtuber (oltre 125.000 gli iscritti al suo canale), che tra il serio e il faceto lancia i suoi video sui temi delle puntate offrendo ai coetanei messaggi educativi.
Così, tra cyberbullismo e sexting, tra sessualità online e digital divide, i ragazzi salgono in cattedra: da potenziali vittime diventano educatori, Ciceroni dei loro pari attraverso il linguaggio video.
Navigare, cliccare, chattare, condividere, twittare… facile no? A volte però le cose si possono complicare, e ricerche come quelle del Sic possono aiutare, molto. Una ricerca per vigilare sugli eccessi e sui pericoli. Per investire nella scuola, nella cultura. Per aiutare i genitori e gli operatori sociali. La campagna Se mi posti ti cancello promuove il dialogo con gli adulti e la condivisione con i pari, utilizza strumenti e linguaggi familiari a ragazzi e ragazze.
Amplificatore straordinario della realtà, specchio dotato di memoria, il web assurge a caleidoscopio di umane debolezze e virtù. Se mi posti ti cancello vuole farci da guida: è una mappa. Ci permette di muoverci, senza perderci, nel labirinto virtuale del web, moltiplicatore di possibilità, ma anche volano di rischi latenti.
Insomma, più che una web serie, un amico. Un fratello maggiore che, “quando la luce del giorno si spegne e l’oscurità fa scivolare il suo drappo di stelle” (H. Hesse), ci tiene per mano.
Giuseppe Parasporo

 

[Fonti immagini: semipostiticancello.it, it.wikipedia.org, leparoleperte.altervista.org]

More in cinema

More in Cultura

Most popular