artinmovimento.com

Torino Comics 2017: Fabio Denuzzo vince la 1° Italian Gaming League di Fifa

Home-1200x600

Prima giornata sottotono al 23° Torino Comics, poca l’affluenza come da tradizione e stand non ancora al completo. Pochi i disegnatori che hanno occupato gli spazi a loro dedicati, le parti più grandi sono state dedicate ai fan del gaming, con uno stand pieno di consolle di ogni tipo e videogame tipo i classici Super Mario, Tekken 3, Pac Man e tanti altri invasi da decine di ragazzi e ragazze nostalgici e appassionati. Nel pomeriggio la scena è stata presa dalla finale dedicata ai quattro migliori giocatori di Fifa 17 d’Italia, tra questi anche un torinese di 16 anni, Alessandro…

Prima giornata sottotono al 23° Torino Comics, poca l’affluenza come da tradizione e stand non ancora al completo.
Pochi i disegnatori che hanno occupato gli spazi a loro dedicati, le parti più grandi sono state dedicate ai fan del gaming, con uno stand pieno di consolle di ogni tipo e videogame tipo i classici Super Mario, Tekken 3, Pac Man e tanti altri invasi da decine di ragazzi e ragazze nostalgici e appassionati.
Nel pomeriggio la scena è statemozione_2-1024x576a presa dalla finale dedicata ai quattro migliori giocatori di Fifa 17 d’Italia, tra questi anche un torinese di 16 anni, Alessandro Rosetti, componente della famiglia di multi gaming degli iDomino ma dato in prestito per l’occasione ai Fury perché per gli iDomino già avrebbe giocato il lucchese Alessandro Ansaldi, classificato terzo nella generale mentre Rosetti era secondo.
Il primo classificato è il tarantino Fabio Denuzzo dei Tes Game della gaming house del Genoa FC, esperienza da vendere a livello internazionale con i suoi numerosi tornei in Europa.
A chiudere il quartetto è il salernitano Girolamo Giordano dei Dragons Power, ricordando che la classifica generale vedeva si primo Denuzzo con 30 punti, ma gli altri tre erano tutti a 29.
Le sfide si giocavano al meglio delle tre partite, la finale al meglio delle cinque, il giocatore ammesso direttamente alla finale della Winner Bracket godeva di un punto bonus da cui partire nella sfida conclusiva.
Ad aprire la sfida è Denuzzo contro Giordano, che il tarantino batte per 2-1 con una terza partita da urlo, la seconda sfida vede Ansaldi battere Rosetti per 2-0, facendo sembrare il torinese una comparsa (prima apparizione assoluta nei tornei ufficiali).
Giordano e Rosetti si incontrano dunque nella prima sfida del Looser Bracket che vede a sorpresa vincitore all’ultimo istante il piccolo del gruppo per 2-1, medesimo risultato con cui Denuzzo sconfigge Ansaldi accedendo quindi alla finalissima.
La sfida del Looser Bracket aveva già visto Rosetti assicurarsi il terzo posto battendo Girolamo, ma il rarwQJF2egazzo di Torino vede sfumare la possibilità di andare in finale contro Denuzzo nella sfida dei ripescati contro Ansaldi che vince 2-1 con una super terza partita.
Nella finale Denuzzo parte già con un punto di vantaggio e chiuderà la serie sul 3-1 perdendo solo il secondo match, e vincendo la coppa della Italian Gaming League di Fifa 17 conclusosi alle 20.30, dimostrando una freddezza e una capacità di gioco incredibile in ogni situazione, data sicuramente dalla grande esperienza internazionale.
La vittoria del grande Denuzzo ci porta direttamente alla giornata odierna, un sabato che vedrà entrare nel vivo il Torino Comics con la tappa italiana della International Cosplay League, la competizione più grande e importanti per i cosplayer che vogliono ambire al titolo di miglior cosplayer del mondo.
Saranno presenti anche i migliori disegnatori di fumetti, tra i quali Don Alemanno, César Ferioli e l’attore Gerald Home, tra gli altri.

Per il programma completo: http://www.torinocomics.com/programma/

Gabriele La Spina
[Fonte immagini: italiangamingleague.it, serialgamer.it]

More in cinema

More in Cultura

Most popular