artinmovimento.com

Tra pochissimo il Festival “La città olistica” 2014. Dal 30 maggio al 2 giugno a Modena.

logo_640

Giunge alla settima edizione il Festival “La città olistica”, organizzato dall’associazione Conacreis e patrocinata dal Comune di Modena. Il Festival si terrà  al parco Amendola di Modena e l’ingresso sarà gratuito. Lo slogan con il quale viene presentato l’evento è: “Vivere consapevole.  Idee e proposte etiche per il nuovo millennio”. L’head line introduce i temi che si andranno a “snocciolare” con i vari ospiti che presenzieranno le conferenze, dedicate a uno stile di vita più etico e alla divulgazione delle discipline olistiche e bionaturali. Un programma ricco per tale rassegna olistica, suddivisa in 5 tematiche, che ci permetteranno di capire…

logoconacreisGiunge alla settima edizione il Festival “La città olistica”, organizzato dall’associazione Conacreis e patrocinata dal Comune di Modena.
Il Festival si terrà  al parco Amendola di Modena e l’ingresso sarà gratuito.
Lo slogan con il quale viene presentato l’evento è: “Vivere consapevole.  Idee e proposte etiche per il nuovo millennio”.
lacittaolistica_webL’head line introduce i temi che si andranno a “snocciolare” con i vari ospiti che presenzieranno le conferenze, dedicate a uno stile di vita più etico e alla divulgazione delle discipline olistiche e bionaturali.
Un programma ricco per tale rassegna olistica, suddivisa in 5 tematiche,
che ci permetteranno di capire meglio come organizzare il tempo all’interno della rassegna. Le aree tematiche saranno: conferenze e seminari, spettacoli e presentazioni, area bambini – animazioni, area ecovillaggi e workshop.
Tra i relatori Giuliana Conforto, Luigi Lombardi Vallauri, Ousmane Aly Pame, Michele Riefoli, Mark Komissarov, Fiorella Rustici, Pietro Perrino e Silvano Agosti
Insomma, un’ottima opportunità per chi opera nel mondo olistico e chi è proiettato ad uno stile di vita più etico e consapevole. Da non sottovalutare anche l’aspetto economico, con il free entry per l’intera durata del festival.
Reputiamo ci siano tutti gli ingredienti per espandere ancor di più i nostri confini in queste tematiche.
Adriano Cirillo

[Fonte immagine:

 

More in Cultura

Most popular

Most popular