artinmovimento.com

Tra qualche settimana l’ottavo convegno “L’invisibile ponte dell’Amore”

morte e vita

Dopo il successo delle scorse edizioni, l’Associazione Il Nodo propone per i giorni venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 Ottobre 2015, l’ottava edizione del Convegno L’invisibile ponte dell’Amore, presso il Teatro dell’Hotel Atlantic di Borgaro Torinese, sito in via Lanzo 163. Il convegno è rivolto a tutti coloro che desiderano intraprendere il cammino della conoscenza, conoscenza della vita in ogni sua forma, compreso l’evento morte. La morte che ci fa paura, la morte che è uno dei tabù più consolidati e più difficili da affrontare. Eppure tutti ne veniamo a contatto ogni giorno e per questo è fondamentale riuscire…

Foto_Il nodo.2jpgDopo il successo delle scorse edizioni, l’Associazione Il Nodo propone per i giorni venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 Ottobre 2015, l’ottava edizione del Convegno L’invisibile ponte dell’Amore, presso il Teatro dell’Hotel Atlantic di Borgaro Torinese, sito in via Lanzo 163.
Il convegno è rivolto a tutti coloro che desiderano intraprendere il cammino della conoscenza, conoscenza della vita in ogni sua forma, compreso l’evento morte. La morte che ci fa paura, la morte che è uno dei tabù più consolidati e più difficili da affrontare. Eppure tutti ne veniamo a contatto ogni giorno e per questo è fondamentale riuscire a parlarne serenamente, allargando i nostri Convegno 2014 020orizzonti e ampliando la nostra preparazione, afferma Lorenza Aimone, presidente dell’Associazione Il Nodo e autrice di Dalla loro parte Amati e liberi.
Nello specifico, L’invisibile ponte dell’Amore è rivolto alle persone colpite da un lutto, particolarmente ai genitori che hanno visto trapassare un figlio. Il ritrovarsi con coloro che hanno fatto la stessa esperienza crea solidarietà, comprensione, mutuo aiuto attraverso la testimonianza di chi è riuscito a elaborare il lutto e spesso, a trarre da un evento dolorosissimo, una forte spinta verso l’amore, l’altruismo e il servizio.
Tra i relatori che partecipano all’edizione 2015 del convegno spicca il nome del Dott. Raymond Moody che approfondirà il mistero della vita oltre la vita e presenterà la tecnica sperimentale dello spycomantheum, ossia la visualizzazione delle Entità di Luce su Moodyuno specchio. Negli ultimi quarant’anni, il Dr. Moody ha raccolto le testimonianze di migliaia di persone protagoniste di straordinarie esperienze di premorte che hanno raccontato di esser usciti dal proprio corpo ed esser entrati in un luogo di luce, pace e gioia, accolti dai loro cari presenti nel mondo spirituale. Ritornati alla vita, le loro intere esistenze sono state totalmente trasformate, e il più grande cambiamento è stata proprio la definitiva scomparsa della paura di morire. Per un lungo periodo il Dr. Moody ha prestato la sua opera come consulente nella terapia del lutto, e a Borgaro metterà a disposizione i suoi suggerimenti per superare ed elaborare il trauma della perdita di una persona amata.
Accanto a lui, relazioneranno altri insigni personaggi di fama nazionale e internazionale, e fra questi comunicare-oltre-la-morte-botkinricordiamo Juliane Grodhues e Andrea Leone che illustreranno la terapia americana IADC; il dott. Nicola Cutolo che tratterà della medicina del corpo fisico, energetico e spirituale; Marco Cesati Cassin che parlerà del destino e del potere delle coincidenze; il dott. William Thomas Polick che racconterà l’incontro e i messaggi della moglie trapassata; e poi ancora Fabio Netzach e Marie Noelle Urech.
Inoltre saranno disponibili numerose sensitive che, gratuitamente, offriranno il loro sostegno alle persone che ricercano un contatto con i loro cari. Tali sessioni avranno inizio dalla mattina di venerdì 16 ottobre e si svolgeranno per tutta la durata del Convegno. In questa ottava edizione ci si potrà confrontare con: Angela Albanese, Birgit Zorzetti, Luisiana Furlanetto, Giancarla Padovan, Rosanna Puccio, Linda Macaluso, Lina Cassano, Venera Siracusa, Enrica Brugo, Alessandra Maccarini, Nadia Renda, Gabriella Grassi, Carlo Serofilli, Luciana Quinto e Cesare Zanoni. Ancora qualche sensitivo ha spazio per un confronto individuale.

CIl nodo logoi sono ancora alcuni posti disponibili per partecipare al Convegno per cui è necessario effettuare l’iscrizione attraverso il versamento della quota di partecipazione di Euro 55, a titolo di contributo spese, a mezzo vaglia postale intestato all’Associazione IL NODO – Via Montiglio 1/A 10085 Pont Canavese (TO). scienze segretaPer informazioni, si può inviare una mail all’indirizzo airenz@teletu.it, contattare telefonicamente la realtà associativa Il nodo al numero 3494975573 o scrivere alla casella di posta della pagina Facebook dell’Associazione.

Noi seguiremo da vicino l’evento che sarà condotto da Annunziato Gentiluomo, il nostro direttore responsabile, ragion per cui saremo anche più sul pezzo di quanto già avremmo fatto per interesse e per la mission che anima questo convegno. Vi aggiorneremo su tutto, proprio tutto.
Redazione ArtInMovimento Magazine

More in Benessere

More in Cultura

Most popular

Most popular

Most popular